Il ‘device mobile definitivo’ di Nadella: utopia o mossa strategica? | Focus

Nadella - intervista - surface Phone - Windows Lover

Surface Phone sì, Surface Phone no. Ancora non se ne sa nulla, ma se ne è parlato più che troppo. Ed intanto, è proprio Satya Nadella a riaccendere gli animi dopo averli raffreddati di recente.

Non c’è che dire, i fatti attorno all’ipotetico Surface Phone stanno assumento i contorni di una soap opera micidiale. Già, perchè se da un lato – ne abbiamo parlato qualche tempo fa – in un’intervista è stato proprio il prode Satya Nadella a raccontare di aver “perso il boom del mobile“, in un’altra intervista rilasciata giusto un paio di giorni fa è stato lo stesso CEO di Microsoft a raccontare qualcosa che va decisametne nella direzione opposta, almeno nel senso di “stimolo” al sistema mobile targato Ms. E, giusto ieri, abbiamo dettagliato un po’ i contorni di questa sua intervista, in un articolo di Alessandro Perrone.

Concediamoci tuttavia una piccola analisi in merito alle sue parole.

Nadella: “the most ultimate mobile device”

Ricapitolando, nel corso di un’intervista alla testata australiana Financial Review,  il buon Satya avrebbe espresso non solo la ferma intenzione di restare saldamente nel mondo mobile, ma anche un perentorio itento di realizzare qualcosa di “notevolmente nuovo e rivoluzionario”. Ecco un virgolettato abbastanza interessante, che va incastonato in un discorso relativo alla volontà di Microsoft di “abbandonare” il settore mobile per come lo conosciamo oggi e “inventare” un settore mobile “diverso”:

We will continue to be in the phone market not as defined by today’s market leaders, but by what it is that we can uniquely do in what is the most ultimate mobile device

Therefore [with Nokia assets], we stopped doing things that were me-too and started doing things, even if they are today very sub-scale, to be very focused on a specific set of customers who need a specific set of capabilities that are differentiated and that we can do a good job of

 Vale a dire, non letteralmente, che “continueremo ad esserci nel settore smartphone, ma non come ci ha abituati la piattaforma attualmente leader del settore, bensì nel modo che ridefinirà i device mobili, indirizzando i nostri sforzi verso una fascia precisa di utenti che hanno bisogno di specifiche caratteristiche di operatività
Insomma, il buon Satya da un lato conferma una voglia di permanere in un mercato sino ad ora avaro di soddisfazioni, dall’altro, tuttavia, afferma di volerlo fare in una maniera “nuova” e diversa da quanto siamo abituati ora e (cosa che già abbiamo detto molte volte) partendo (o stazionando?) in una nicchia di mercato ben delineata e precisa, che potrebbe essere il mercato del lavoro in mobilità.
Come sempre, solo i posteri sapranno davvero quali siano le vere intenzioni di Microsoft, anche perchè, come viene detto nella fonte che ho consultato, circolano in ogni caso voci su una certa intenzione del colosso di Redmond di non lasciare il presidio di mercato nel settore consumer, con una misteriosa gamma di prodotti phone, che ovviamente a tutt’oggi non possiamo nemmeno tentare di individuare a livello ipotetico, stante l’imprescrutabile volontà dei piani alti di Redmond.

Surface Phone: una fiammella nel buio

Vero o non vero che sia, Surface Phone o meno, il nostro auspicio è che Microsoft possa tornare a dire la propria nel settore mobile. Presto. O che almeno si sbilanci in una dichiarazione che possa infondere fiducia in una grande quantità di clienti che, come il sottoscritto, iniziano davvero a valutare alternative “sensate” alla mancanza di certezze nel settore mobile.
L’orizzonte del rilascio di questo fantomatico Surface Phone in ogni caso scalda gli animi e tiene accesa la fiammella della speranza. Questo piccolo focus, proprio per chiedere a voi, che siete l’essenza del mondo consumer ed innamorati del settore mobile – come noi – cosa ne pensate di queste parole specifiche, a latere del discorso generale che abbiamo considerato nell’articolo di ieri.
La domanda resta aperta e permane: il settore mobile è ancora vivo?
Ed ancora: il settore business, potrebbe essere davvero la chiave di volta per rilanciare il comparto smartphone e Windows 10 Mobile?

 

Articolo precedenteArticolo successivo
R. Laterza
Orienta la tua vita in maniera che nessuno possa dire che l'unica cosa che hai di smart sia il tuo telefono!
  • 000

    io non ho mai pensato che Microsoft lasciasse il settore mobile, anche quando tutti hanno commentato negativamente le parole con cui Nadella diceva che hanno perso il treno del mobile. Non ha detto che quindi si ritira, ha detto che hanno mancato un obbiettivo, ma il fatto che tutto vada molto più verso il mobile è innegabile e Microsoft non può abbandonare il campo pena la cancellazione dell’intero OS…a me interessa poco che sia Microsoft a produrre i devices, mi interessa che effettivamente windows dia una svolta al settore degli smartphone, che a mio avviso è piuttosto stagnante e non va oltre ad una gara su chi c’è l’ha più grosso(inteso come specifiche del telefono)…

    • Alessandro Perrone

      Ormai il “nuovo lumia” sará di HP, quindi windows 10 mobile continuerá a vivere ed ad evolversi…solo che c’é tanto da lavorare e, prima di creare una cosa unica, dovrebbero sistemare tutti i problemi attuali…

      • 000

        da quando ho iniziato 5 mesi fa con windows mobile, ho visto costanti e significativi progressi, la strada è quella buona. Di lavoro ne va fatto, ma mi pare di capire che dalla serie 40 in giù ci sono troppi problemi legati al firmware o che so io cosa, per sperare di risolverli. MS li ha mantenuto gli utenti su windows 10 mobile per non deluderli, ma alla fine li sta comunque deludendo. A me pare paradossale che con il mio mi4 quasi non ho problemi, mentre tanti lumia sembrano infestati tipo casa degli spiriti…

  • Federico

    Il settore “Business” nell’ambito Mobile mi riporta alla mente quando, in epoca HI-FI si paventavano i “piatti professionali” o le “piastre professionali” e così via cantando, che poi, altro non erano, a livello utente, solo prodotti un po’ più curati ma dal costo esorbitante. Il tutto sappiamo poi come è andato a finire, l’HI-FI è diventato un prodotto fortemente di nicchia allontanandosi dai più, e ora ci dilettiamo con prodotti sotto la media di allora. Non vorrei che l’intento fosse questo, sulla falsa riga di un Apple che rilasciava prodotti “professionali”, creare un mercato esclusivo di prodotti con costi fortemente sopra la media. Anche perché “settore business”, ma che vuol dire?

    • skywalkersenior

      Come giustamente hai già detto, c’è già Apple che fa prodotti ben curati ma dal costo esorbitante… Non serve una Apple 2

  • SirMau

    Non so che tipo di interpretazioni fanno nel mondo (ma cosa si fumano?) ma quello che dice è chiarissimo.
    Non sono riusciti a sfondare nel mercato mobile, ma non possono neanche abbandonarlo visto l importanza di questo settore quindi stanno studiando un qualcosa di innovativo per crearsi una buona fetta di utenti. E’ normale che la strada è questa e l’ idea dell’ OS unico è fattibile, a patto che facciano le cose con calma e per bene. Tanto se il mondo mobile rimane senza Windows per un paio di anni non succede niente. E poi comunque i telefoni Windows mobile ci sono Hp e Alcatel e dal Microsoft Store potete ordinarlo.

  • Alvin1520

    Anche se fosse vero, oltre ad essere un dispositivo “wow”, obbligatoriamente, bisognerà vedere se riusciranno a raggiungere i risultati preposti, quindi aspettare la prima generazione, cosa molto rischiosa, visto come stanno le cose oggi, oltre a trattarsi di mobile, e non pc dove i tempi e i margini sono più ampi per evolversi bene. Inoltre con Surface Microsoft partiva da una posizione di vantaggio con lampia base windows, ora con mobile no e questo mi preoccupa di più rispetto ad un anno fa, sapendo che sarà al 90% con Windows mobile.. E il mercato forse potrebbe bocciarlo già in partenza..
    Comunque sarebbe fantastico presentassero qualcosa di veramente rivoluzionario ?

  • Kaovilla

    seguo diversi blog su windows, ma la qualità dei vostri articoli è sublime, il fatto di non riportare solo la notizia (che son capaci di fare tutti) ma di analizzarla quasi riga per riga vi distingue dagli altri. Mi raccomando: rimanete sempre così!

    • Alessandro Perrone

      Noi cerchiamo di offrire un servizio completo, ritardando in alcuni casi l’uscita della notizia, ma analizzandola in modo da renderla il piú chiara possibile per i nostri utenti. Grazie da parte di tutto lo staff :)

    • ILCONDOTTIERO

      Il Surface Phone deve essere un nuovo punto di rottura , qualcosa di unico che spinga la gente in una nuova direzione . Diversamente inutile fare un remake di quello che già c’è. Bisogna giocarsi il tutto per tutto senza tralasciare i dettagli .

      • Kaovilla

        Continuare con la rotta Surface, che Nadella non ha tirato in mezzo per caso :)

      • Spadus

        Ci vuole anche la pubblicità in giro, però: sui cartelloni, in tv o sui grandi giornali.

  • Che questo articolo sia legato al Wow di quello precedente? MS ha scoperto una formula magica per portare software per pc su mobile in un modo non impossibile e quindi ADESSO vuole ripuntare sul mobile?? Boh. Va a sapere che idee abbiano. Come c’è scritto nell’articolo, sembra una soap opera od addirittura un Giallo. Almeno sta volta, non come il convertitore app android –> WP, lavorano sul loro campo e non devono spaventarsi per eventuali chiusure da parte di avversari. Speriamo riescano nei loro intenti.

    • Alessandro Perrone

      Il futuro é un’incognita, ma tieni conto che fino ad un anno fa nessuno si sarebbe aspettato dial e studio. Microsoft é imprevedibile ed é proprio questo il motivo per cui amo Windows, ci puó sorprendere da un momento all’altro.

      • E’ vero che è imprevedibile, ma sembra anche che stia lasciando puzzle qua e là da comporre per risolvere un Giallo XD

        • Alessandro Perrone

          Lo ha sempre fatto :)

  • Settimo Marrone

    Che cosa ha da offrire ancora il mondo degli smartphone? Questa é la domanda a cui dovrebbe rispondere un qualunque produttore. É questa la domanda a cui i vari produttori cercano di dar risposta. Nokia lo ha fatto, e così Apple e i vari android.
    Penso che Microsoft non si orienterà nel mondo del ‘mobile consumer’ per il semplice fatto che che il suo sistema operativo, non supporta le app consumer… E certe volte (spesso) manco quelle businesses.
    Sapete che il traduttore Microsoft funziona meglio e ha più feature sull’iphone?
    Nadella o come si chiama, non é in grado di porsi questa domanda. Come non é in grado di rispondere alle esigenze dei sui attuali utenti mobili. Vogliamo parlare della macchinosa app ‘contatta il supporto’?
    Sinceramente se producano o meno un nuovo device mobile, per noi consumer non ha alcuna importanza e per le ragioni che ho spiegato.

  • ILCONDOTTIERO

    Credo che il Surface Phone lo vedremo nel 2018 , oggi 3 miei amici hanno abbandonato Windows Phone andati al negozio per comprarne uno nuovo gli hanno detto che non usciranno più smartphone Windows 2 passati ad Android e uno a Iphone . Che dire la vedo dura continuare ad aspettare e mi chiedo cosa hanno di cosi particolare da renderli cosi sicuri di se ? Questo é un dubbio che mi attanaglia veramente. Certo che diminuendo i terminali diminuiranno anche i tester e nella mia azienda da 5 lumia sono rimasto il solo , ultimi tre andati in negozio con Zero lumia e di conseguenza passati ad altro. Non sono molto contenti perché apprezzavano delle chicche ma sul versante app hanno trovato la motivazione del cambiamento, chiaramente se il versante app si facesse interessante non hanno escluso un ritorno visto che di sono trovati bene .

    • Dronedario

      Il testing insider dovrebbe essere un di più, un dimezzamento del tempo di arrivo alla meta, non l’auto che funge da traino. Perciò inutile preoccuparsi di qualcosa che già Microsoft non fa con la stessa dedizione.

  • Sasà Cantali

    Mr. Nutella (non je puoi manco lucidà le scarpe al Sig. Ferrero XD), fai capire a sto tontolone che ti sta scrivendo (come molti altri utenti), che stai a combinà! Che vor dì er mondo Businnes? (torniamo a Milano XD).
    Bel pelatino Indù, potresti farci capire perché gli utenti CONSUMER, non possono avere uno smartphone fighissimo, con tutto quello che ofrfe un Samsungboom S7?
    Forse non vi siete resi conto che nel mondo il 70% degli utilizzatori di smartphone sono appunto CONSUMER, quindi che ci azzecca la priorità BUSINNES?
    Io voglio usare uno smartphone Windows Mobile, voglio smandrapparlo con le tante app, installare giochini da BBNMhia, cancellarli, usare uno smartwacth, telefonare, essere collegato col mondo, GODERE APPIENO di un oggetto tecnologico moderno come tutti gli altri!
    Perché non posso farlo? Perché devo usare una cosa che mi piacicchia e me la devo far andare bene?
    IO VOGLIO USARE UNO SMARTPHONE WINDOWS 10 MOBILE!
    PS: Non saltatemi fuori con la solita retorica che con W10 Mobile via WEB puoi fare tutto come con 1 Androikkio o Iphogne perché (NI) non è vero! Perché devo usare il web, quando con gli altri uso le app!
    Lo smartwhacth (pebble app non funziona), la mia banca non esiste (chiesto non faranno la app per il momento), alcuni giochini non ci sono(non voglio le alternative, voglio quelli), Mappe ottimo servizio, ma non ci sono funzioni basilari, quali autovelox e limiti di velocità, andrei avanti ma diventerei logorroico, già sono FACINOROSO XD, ci manca anche logorroico ahahahahaahah.
    Quindi dalla serie Nutella non ci frega una mazza dello smartphone ultra moderno e figherrimo per i Businnes, noi siamo consumer e vogliamo lo smartphone figherrimo come Android e Ios.
    Per adesso goditi i tuoi soldi che stai deliberatamente percependo a buffo dagli altri, da parte mia non avrai più un centesimo, ti fai bastare quelli regalati per 5 anni.
    Poi…… Dio vede e provvede!

    • MatitaNera

      chiaro e lampante

    • 000

      mi sembra di sentire quando parlano male di Marchionne…avrai anche ragione, ma se poi l’azienda ha maggiori margini(non è detto che debba avere maggiori guadagni..) prova ad andare a spiegare agli azionisti che Nadella sbaglia!..

      • Sasà Cantali

        Ma non mi ci metto neanche a discutere 000, avrebbero sempre e comunque ragione loro!
        Ovviamente a loro interessa solo il guadagno…..

        • 000

          purtroppo su tante cose va così…la storia della scienza e tecnologia e piena di scelte più economiche che tecniche.. :-(

  • Biancio86

    Questo ipotetico”Surface Phone” sarà – o comunque dovrà essere – l’equivalente mobile del Surface Studio, ovvero presentare quelle killer features che lo pongono subito davanti agli altri (come, appunto, lo Studio in ambito All-In-One), un Continuum migliorato e potenziato (e da quel poco che ho letto sarà effettivamente così) più altre chicche esclusive…
    Il problema quale è? Che siamo arrivati al punto in cui possono annunciare e presentare qualsiasi cosa di grandioso, ma gente tipo V……..t (nome Softwarehouse) e tantissimi altri insisteranno a buttare escrementi sopra l’operato di chi attualmente sta lavorando a Redmond…e questo, secondo me, dopo un pò è anche segno di immaturità…

    • Demetrio Burtini

      Che software house intendi?

    • Sasà Cantali

      Biancio devi finalmente accettare e comprendere (poverini loro), che su android cosa devi dire di negativo più di quanto non si sappia? Eppol Ios lo stesso, lo sappiamo che e rimasto al 2000 e voltese indrè, costa più di quanto vale, ma fa figo mettere in mostra la mela morduta. Chi rimane? BB e morto passando ad Android, Nokia e morta pure passata ad android, un capo espiatorio dovranno pure averlo per acchiappare i click e stare in mostra……
      Quindi perché non sputt***** MS con W10 -10 mobile? Vero che MS ci mette del suo per stare in cattiva luce, ma e rimasta solo lei da criticare.
      SamsBoom… esplodono i telefoni, le lavatrici i televisori se ne parlato per 1 settimana e finita li, Eppol i suoi merdavigliosi Iphogne stanno incasinando gli utenti, si bloccano e tante boiate varie ne senti parlare? Ma anche no! Sputt*** Microsoft e click assicurati.
      Ma arriverà il momento (non so quando) che MS piallerà sti obrobri di OS inutili, e validi solo per fare i fighi e scaricare pattume sui telefoni, mettendo a disposizione degli strumenti mobili che saranno dei miracoli tecnologici…. (di questo ne sono convinto), ma come scritto ieri, da me MS non ciapperà più un centesimo, finchè non mi darà lo smartphone che sogno.

  • tony

    Causa una caduta rovinosa il mio lumia 650 si é frantumato, dopo 5 minuti con il mio vecchio android ho ordinato un nuovo 650 da amazon. Spero vivamente che questo s.o. abbia vita lunga e prospera a dispetto delle aspettative

  • Dronedario

    Chi vivrà vedrà, di certo uno non si compra un lumia perché “il caporale” ha mosso la testa dall’alto verso il basso.

    Prima vedere cammello (cit.)

  • Pure new wool

    Credo vogliano creare un dispositivo mobile su cui sia possibile veramente “produrre”, intendo: per un grafico poter dipingere/disegnare un lavoro di qualità, con un digitalizzatore e penna, fotoritocco, progettazione per architetti/ingegneri, modellazione 3d e texturing, fotocamera e/o sensori per creare modelli 3d, creare musica…
    A questo mi fanno pensare il prossimo aggiornamento windows creators e l’uscita di surface studio. Immagino un grandissimo lavoro sull’interfaccia, tt gestures e qualcosa tipo 3d touch.
    Non lo vedo per il mondo business tipo finanza o simili. Non sarà un dispositivo consumer nel prezzo e target. Ovvio che i cambiamenti comunque arriveranno anche al mondo consumer attraverso w10m su altri smartphone se magari hp, dell o altri oem decideranno di produrli.
    Questa la mia idea condita con un po’ di fantasia.

    PS: un dispositivo e piegabile quadrato sarebbe stupendo!!!?

  • Alessandro

    Sono dell’idea che il settore Mobile smartphone attuale di Microsoft sia già andato a pu#*ane, quindi tanto vale che continuino sulla strada che hanno intrapreso, la gente continuerà ad acquistare Android e iOS finché non ci saranno vere alternative, che la divisione Surface si impegni quindi a progettare davvero un dispositivo nuovo, in grado di farsi spazio come gli altri dispositivi della linea Surface. Dal mio punto di vista uno smartphone oggi può essere concepito per la produttività ma rimane un dispositivo limitato. Se Microsoft vuole “abbattere” le barriere deve pensare bene come farlo, ma soprattutto deve avere uno scopo ben definito, giusto per collocare il suo ultimo gioiello a fianco degli altri attuali dispositivi. Quindi credo non possa essere a tutti gli effetti un PC, ne un dispositivo che sostituisca gli altri modelli Surface. Deve essere un dispositivo che chiuda il cerchio e di conseguenza supporti e sia in grado di affiancarsi ad un Surface Pro, Surface Studio e perché no anche un Surface Watch. Un modello contenuto da massimo 5-5.2″ deve continuare ad esistere però, i 5.5″ e i 6″ non sono dispositivi per tutti, chi lavora in produttività sceglie anche dispositivi contenuti per una maggiore maneggevolezza e usabilità, per cose più serie, potrà usare un 2in1 o perché no, un continuum ben progettato e realizzato. Surface Phone per molti sarà l’ultima possibilità che darà a MS prima di decidere di cambiare OS definitivamente (o per un lungo periodo di tempo).