Nessuno smartphone top di gamma da Microsoft prima di Windows 10

Alla conferenza a Barcellona del 2 marzo 2015, Microsoft ha sostanzialmente affermato che uno smartphone di fascia alta arriverà soltanto con Windows 10 a bordo. Lo avete notato tutti e soprattutto coloro che chiedono a gran voce un dispositivo al top per la gamma Lumia, ancora capitanata dall’ottimo Nokia Lumia 930. Microsoft cambia discorso a riguardo della fascia alta, ma lo fa con un motivo, che ha anche introdotto tra le righe durante il discorso alla conferenza all’MWC di Neil Broadley.

“Rimaniamo comunque completamente immersi e focalizzati sullo sviluppo di nuovi dispositivi di fascia alta. Ma comunque crediamo che il periodo migliore per portare questo dispositivo eccellente sul mercato sia quando avremo ultimato la costruzione dell’esperienza software al top di gamma. Abbiamo in programma un dispositivo flagship tra ancora qualche mese, quando Windows 10 sarà disponibile.”

In pratica Microsoft considera inutile presentare uno smartphone prima di ultimare i lavori di sviluppo della nuova versione del sistema operativo Windows, commercializzando un prodotto al top delle prestazioni sia hardware che software. Se venisse presentato prima, oltre a ridurre i tempi di sviluppo e di perfezionamento del dispositivo, questo sarebbe anche incompleto dal punto di vista software, portando all’utenza un prodotto che presenta un sistema operativo non al massimo delle sue potenzialità.

Win10_Windows_ProductFamily_Web

Microsoft rimarrà agganciata al segmento medio-basso del mercato, dunque, ancora per un po’. Con Windows 10 al debutto verso questa estate, è probabile che dovremo aspettare fino a settembre per un dispositivo al top. Ciò può frustrare più di un utente, ma è una motivazione comprensibile. L’obbiettivo è fissato: inondare la fascia economica per aumentare il market share, dare meno importanza all’Update 2 di Windows Phone 8.1 per anticipare il grande passo con Windows 10 e contemporaneamente presentare il massimo dell’esperienza Lumia con un dispositivo al top, magari mutuato dal cancellato progetto “McLaren”.

E siamo d’accordo su questa scelta, personalmente preferisco un dispositivo curato, perfetto nei minimi dettagli e con a bordo la più recente esperienza Windows (in questo caso Windows 10) piuttosto che uno smartphone raffazzonato con Windows Phone 8.1. Non rappresenterebbe davvero la punta di diamante della gamma Lumia, perdendo valore e di conseguenza anche appeal. Non siete d’accordo anche voi?

Articolo precedenteArticolo successivo
Francesco Tili
When you change the way you see the world, you'll change the world you see - S. Nadella
  • Ottima scelta, mi sembra che la Microsoft abbia le idee ben chiare per il proprio futuro e mi sembra più che sensato che il nuovo top di gamma monti un Windows 10 super ottimizzato!

    • Anche secondo me ? ma farebbe bene a chiarire le idee anche ai suoi utenti!!

  • Alessandro

    Sì, sono d’accordo Francesco. ;D