Nokia Camera si trasforma in Lumia Camera, in versione Classic solo per alcuni dispositivi

Nelle scorse ore Nokia Camera era letteralmente sparita. Si sentiva già odore di novità, ma non abbiamo riportato la notizia, poiché poteva trattarsi di un banale problema del Windows Phone Store. Da poche ore la app ha fatto la sua ricomparsa in una nuova veste, o meglio con un nuovo nome.

A prendere il suo posto è Lumia Camera (versione 4.9.1.2) che, se non porta con sé novità palpabili, è un ulteriore passo nel processo di abbandono del brand Nokia da parte di Microsoft da un lato e un segnale di un rilascio sempre più vicino del firmware Denim dall’altro.

Cosa lo lascia intendere? Se avete un dispositivo Lumia 830, Lumia 930, Lumia 1520 o Lumia Icon, l’applicazione vi risulterà momentaneamente non scaricabile dallo Store. Come mai? Poiché per tali utenti è stata fatta una app apposita in attesa del major update chiamata Lumia Camera Classic, che ha preso il posto di Lumia Camera Beta.

Per mettere insieme i pezzi del puzzle riportiamo la dicitura che potete trovare nella descrizione di quest’ultima:

“Puoi ottenere automaticamente la nuova app Lumia Camera con l’aggiornamento software Lumia Denim se hai un telefono Lumia 830, 930, 1520 o Icon. Lumia Camera Classic ha tutte le funzioni dell’app Lumia Camera precedente”.

LD-LumiaCamera

Se vi ricordate, quando parlammo delle nuove feature che vedranno la luce con l’aggiornamento firmware Lumia Denim, ci concentrammo sulle nuove funzionalità fotografiche (come Rich Capture e registrazione 4K) che sarebbero state disponibili solo su alcuni dispositivi a causa delle specifiche hardware che queste funzioni richiedono.

Il rilascio di due versioni separate di Lumia Camera ci lascia intendere due cose. La prima è che l’elenco definitivo dei device che godranno delle nuove feature è quello riportato nella descrizione di Lumia Camera Classic, con la conseguente temuta esclusione di Lumia 1020. La seconda riguarda il fatto che l’aggiornamento Denim non dev’essere troppo lontano se Microsoft sta già preparando il terreno e le fondamenta su cui poggiare il prossimo update.

Sarà proprio così? Lo vedremo nelle prossime settimane. Resta solo tanta tristezza e amarezza per la probabile (ormai certa) esclusione del re dei cameraphone dal nuovo pacchetto di funzioni fotografiche.

Si ringrazia Dario D’Acunto per la segnalazione

Articolo precedenteArticolo successivo
Alessandro Del Grano
If something is expensive to develop, and somebody's not going to get paid, it won't get developed. So you decide: Do you want software to be written, or not? - B. Gates