Nvidia lancia sul mercato la nuova GT 1030

La nuova scheda grafica di Nvidia, la GT 1030, è dedicata alla fascia bassa del mercato!

Dopo il recente rilascio della GT 1050 e 1050ti, Nvidia continua a riempire ogni fascia del mercato con i suoi prodotti destinati al mondo dei PC.

La GT 1030 si presenta come una scheda grafica di fascia bassa, priva delle potenzialità di una più prestante 1050 o 1060. Basata sull’architettura Pascal, questa scheda video va ad interessare tutti coloro che vogliono avere un po di potenza in più rispetto ad una semplice scheda video integrata ma che non vogliono spendere un patrimonio, o che non hanno interesse nell’effettuare operazioni più pesanti come potrebbe essere utilizzare un programma di video editing oppure videogiocare.

Ecco le specifiche tecniche

Analizzando meglio i dati, troviamo incluse nelle specifiche tecniche del reference design 84 CUDA Core, 2 GB di RAM GDDR5 a 6 GHz e su bus a 64 bit, per una banda passante di 48 GB/s. Il clock base previsto è di 1.227 MHz, che raggiungono i 1.468 MHz attivando la modalità modalità boost. Le connessioni standard includono una porta HDMI 2.0b e una Dual Link DVI.

Come facilmente comprensibile, il consumo di energia è molto basso con un 30W di TDP nominale, e non è neanche previsto un connettore ausiliario.

Ovviamente non mancano dei partner commerciali che, poco fa, hanno presentato ufficialmente le loro varianti. Parliamo di EVGA, Gigabyte, MSI, Palit, PNY e Zotac, da sempre in prima linea nel proporre le loro rispettive versioni customizzate delle schede grafiche Nvidia.

Al momento Nvidia non ha ancora dato il via libera alla commercializzazione di queste nuove GT 1030, ma è già possibile preordinarle ad un prezzo che oscilla tra gli 80 ed i 90 euro, a seconda della customizzazione apportata dai diversi produttori.

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
  • Giamma950XL

    Nn è una GTX…c’è pure scritto nelle immagini delle confezioni..

    • Sarebbe un eresia dato che poi se la cagheranno solo i produttori di portatili economici: Per fissi meglio una RX 460 da 4G (sempre con TDP da 75w) o gtx 1050 senza connettore supplementare dato anche che in giro ormai siamo distanti dagli alimentatori cinesoni.

      • Giamma950XL

        Ok ma sta d fatto che non si chiama tgx 1030….

        • È quello che ho detto Doc!

          • Giamma950XL

            Ok sorry 😅

    • perdono, ho corretto XD

      • Giamma950XL

        Dai però 😂 le 1050 e 1060 sono GTX!

  • Inviasubito

    Non mi piace…
    Sono sicuro che si potrebbe spendere leggermente di più ed avere qualcosa di molto meglio.

    Ps: avete ripetuto 2 volte modalità (“attivando la modalità modalità boost”)

    • Ha senso per i pc compatti delle scuole al fine di combattere le Radeon 3000 o 4000 e per i portatili dato che NVidia ha dichiarato di non voler produrre più le serie m (castrate per basse temperature e consumi in dispositivi compatti per la maggior parte notebook).

      • Inviasubito

        Beh, se le scuole continueranno ad avere un pentium 4 come processore, credo che sia inutile 😂
        Comunque, ci sarà più scelta per l’utente finale, e questa cosa è ottima

        • La scelta sarà quella di scartare le GT 630 (la mia vecchia qui nel cassetto!) dato che questa nuova ha poco più da offrire rispetto a quella stando alle specifiche.
          L’impostante è che NVidia faccia in modo che si inserisca in quella fascia di prezzo.

          Ps. questa qui mi ha fatto girare Watch Dogs a basso a 30 fps. Mica da poco!
          Assassin’s Creed Rogue andava ad alto tranquillamente dato che come motore siamo con quello di AC III

          Se vuoi ti allego un canale Youtube di un tizio che ti fa girare giochi nuovi sulle integrate ottimizzando il gioco oltre i limiti imposti. E’ fenomenale! The Witcher 3 su una integrata come fosse un gioco per ps2

          • Inviasubito

            No, non mi interessare grazie comunque 👍🏼

  • Fascia bassissima. Vi aggiorno sui benchmark che sono curioso rispetto alla serie 9