Office: per modificare i file con Continuum servirà un abbonamento

Office Continuum Windows Lover

Diciamoci la verità: una delle più grandi comodità e perché no, motivo di vanto, di avere un Windows Phone è sicuramente quella di potere utilizzare la suite Office mobile, comodamente dal nostro smartphone (o dispositivo con schermo sotto i 10.1 pollici).

La cosa non cambierà con l’arrivo di Windows 10 Mobile, a meno che ci venga l’idea di usare l’accoppiata Office Mobile apps e Display Dock per Continuum, servendoci dunque di uno schermo più grande. La cosa ci fa non poco storcere il naso, anche perché durante tutti gli eventi in cui si è discusso di Windows 10 e Continuum le demo riguardanti Office sono state tra le più pubblicizzate.

In questo post sul blog di Office, una nota recita:

Editing in Word, Excel and PowerPoint with Continuum for phones will require an Office 365 subscription, but is available to try without Office 365 through March 31, 2016.

Modificare in Word, Excel, a PowerPoint con Continuum for phones richiederà un abbonamento ad Office 365, ma è possibile provare senza (l’abbonamento) fino al 31 Marzo 2016.

 

Office Mobile e Contiuum, abbonamento necessario

Per modificare i file usando Office Mobile e Continuum, dunque, dovremo sottoscrivere un abbonamento a Office 365. Microsoft, però, ci concede (o magari si concede, visti i recenti sviluppi della questione di OneDrive) un periodo di prova. Potremo continuare a modificare i nostri file Word dal telefono connesso alla Dock anche senza l’abbonamento fino al 31 Marzo.

In oltre su Thurrott.com si legge che i cambiamenti interesseranno anche le app Office Mobile per dispositivi Windows 10, iOS e Android che saranno legate ad un abbonamento Office 365, senza il quale i file non potranno essere modificati. Tutto ciò sempre su schermi maggiori di 10.1 pollici.

Queste decisioni sono condivisibili in quest’ottica: siamo una Software House che produce un servizio da vendere ad aziende e privati. Molte persone, quindi, potrebbero decidere di usare Office e Continuum insieme e si farebbe cassa su quello.

L’altro scenario: mettiamoci nei panni di Marcello, che dieci giorni fa ha acquistato un Lumia 950 a 599 € e una Dock per Continuum a 99 €. Sarebbe una reazione sbagliata quella di mandare tutto all’aria?

Modificare file Office con Continuum

Personalmente penso che chi fa una scelta (perché Windows Phone implica una scelta che solo chi ha un forte attaccamento alla realtà mobile di Windows può accollarsi) dovrebbe ricevere in regalo un anno o più di Office 365 (come previsto precedentemente per alcuni device). Gli utenti privati stanno forse vedendo troppe limitazioni e privazioni. Continuum è una funzione principalmente a vocazione business, ok, ma fino a che punto è corretto introdurre con disinvoltura queste condizioni d’uso agli utenti privati? Fino a poco tempo fa non esisteva, tra tre mesi per svolgere la sua funzione più pubblicizzata sarà necessario un abbonamento ad Office 365.

Nel mio piccolo, mi immedesimo di più in Marcello. Tuttavia non è detto che Microsoft non cambi idea e modifichi, come è successo per OneDrive, la sua decisione.

Voi che ne pensate?

 

Fonte: https://www.thurrott.com/office/63143/office-for-windows-10-mobile-with-continuum-to-require-office-365

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Ogni tanto mi viene in mente qualcosa... e qualche volta la scrivo.