OneNote per Android si aggiorna abilitando lo sblocco con impronta

E’ stato rilasciato un aggiornamento dell’ app di OneNote per Android che porta con sé miglioramenti e una feature molto interessante

OneNote: abilitato lo sblocco mediante impronta

Continua con grande successo il progetto di casa Microsoft di proporre Windows come un servizio. Nelle scorse settimane, infatti, l’azienda di Redmond ha rilasciato sulla piattaforma Android il suo motore di ricerca Edge e Microsoft Launcher.

Nelle scorse ore ha provveduto a rilasciare un aggiornamento per OneNote, tramite PlayStore, che abilita lo sblocco delle note protette utilizzando l’impronta digitale.

Soltanto una settimana fa, Microsoft aveva introdotto questa funzione per gli Insider. Oggi, con il rilascio della versione 16.0.8625.2040, questa interessantissima funzione è stata resa disponibile a tutti.

Per gli utenti Android, era del tutto impossibile impostare le password per le note e per farlo si era costretti a utilizzare la versione desktop dell’app di Microsoft.

OneNote

Microsoft rispecchia la voce del “popolo”

Ascoltando i feedback degli utenti, Microsoft adesso, ha abilitato l’impostazione della password per proteggere le sezioni ritenute importanti, da occhi indiscreti.

Per rendere più veloce l’apertura delle note protette da password, Microsoft ha deciso di abilitare l’ utilizzo del sensore dell’impronta per lo sblocco.

OneNote

L’aggiornamento include questa nuova feature oltre a miglioramenti delle prestazioni.

Se siete possessori di dispositivi Android e volete testare questa nuova funzionalità, non dovete far altro che scaricare l’applicazione o effettuare l’aggiornamento direttamente dal PlayStore.

Fonte: MSPU

 

 

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo