Opera browser continua a crescere: introdotta la modalità risparmio batteria

opera browser logo

È passato poco tempo dalle ultime novità che hanno riguardato il browser web Opera, ma ecco che è già tempo di presentarne di nuove.

Se ci fosse un premio per il browser più migliorato potremmo già consegnarne la versione 2016 agli sviluppatori di Opera. Dopo aver introdotto un ad-blocker integrato e i video pop-out è tempo di pensare alla batteria: il team di sviluppo sta lavorando per introdurre un’opzione risparmia batteria nella versione desktop del browser. Si tratta di un insieme di provvedimenti, come la riduzione dell’attività delle pagine in background o un’adeguata messa a punto dei parametri di riproduzione video, che promettono di ridurre fino al 50% il consumo di batteria rispetto all’utilizzo normale dello stesso browser o del concorrente Google Chrome.

 

opera browser windows savermode

 

Questa modalità, che interessa ovviamente gli utenti laptop più che quelli desktop, sarà attivabile tramite un apposito bottone che compare non appena si scollega il dispositivo dall’alimentazione e verrà introdotta automaticamente quando il livello della batteria scenderà sotto una soglia limite.

Ad ora si tratta di una possibilità presente solo nella versione per developer del browser, ma ci si auspica che possa essere introdotta presto anche nella versione definitiva.

 

Come avevo anticipato nell’articolo riguardante le precedenti novità anche io ho ricominciato ad usare, dopo anni di Firefox e Edge, questo comodissimo browser. Devo ammettere che oltre alle possibilità esclusive che lo caratterizzano opera offre anche un’esperienza d’uso piacevole ed affidabile, nella sua semplicità. Ovviamente proverò appena possibile anche questa nuova feature, che visto il mio frequente utilizzo del laptop fuori casa potrebbe farmi diventare il primo fanboy Opera. Passo successivo? Browser predefinito, ma per scansare Edge e tutti i sui difetti dovrà davvero conquistarmi.

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Simone Mascarino
La vita e la bici hanno lo stesso principio, devi continuare a muoverti per stare in equilibrio