Opera Reborn integra le chat a portata di Click

Opera rilascia una nuova versione del suo browser con un’aggiunta dal gusto molto Social.

Si chiama Opera Reborn, e dallo stesso nome possiamo comprendere la filosofia alla base di questo browser. Questo nuovo aggiornamento introduce infatti una barra laterale dedicata a molte funzioni, tra cui le due più interessanti risultano essere quelle dedicate all’integrazione con Whatsapp e Facebook Messenger.

Le chat integrate direttamente nel browser

Ovviamente si tratta delle relative versioni Web dei due servizi, ma la comodità di averli a portata di click dal proprio computer è innegabile. Effettuando semplicemente il login (su Messenger) ed inquadrando il codice QR (su Whatsapp) potremo accedere facilmente a tutte le nostre conversazioni abbandonate sul telefono o sul sito di Facebook e continuarle in tutta tranquillità. Non manca un icona di notifica per segnalarci l’arrivo di un messaggio, oltre alle notifiche classiche previste da Windows 10 o dai rispettivi servizi.

Inoltre Opera Reborn mantiene la sua naturale leggerezza (no, non parliamo dell’acqua Levissima) e non va ad incidere in modo cruciale sul consumo di memoria RAM, lasciandone di più in uso al sistema operativo ed alle varie applicazioni aperte.

Un’altra funzionalità che ho particolarmente apprezzato riguarda la possibilità di fissare la scheda delle chat, così da evitare che venga chiusa ogni qual volta andremo a cliccare altrove all’interno del browser. In parole povere, si crea un vero e proprio multitasking all’interno della singola pagina di Opera.

Altre funzioni

La barra laterale, inoltre, garantisce il collegamento ad altre funzioni interessanti:

  • Accesso Rapido, i siti più visitati utilizzando il Browser
  • Segnalibri
  • Notizie personalizzate
  • Cronologia
  • Estensioni

Le estensioni infatti rimangono un punto forte del browser, con uno store dedicato alle migliori disponibili che permettono di personalizzare al meglio il browser, anche con nuovi sfondi oltre a quello previsto di default.

Creando un account Opera, inoltre, è possibile personalizzare e sincronizzare i propri preferiti ed i propri segnalibri, non rischiando di perdere dei collegamenti che potrebbero risultare molto importanti in certi momenti della nostra attività quotidiana.

Nel caso in cui vi interessasse provare le nuove funzionalità, non dovrete far altro che scaricare il browser dal sito ufficiale di Opera. Per l’installazione saranno necessari pochi istanti, dopo di che sarete subito pronti ad utilizzare tutte le nuove funzionalità!

Download – Opera Reborn Browser

Articolo precedenteArticolo successivo
  • Frasca

    edge basta andare sulle versioni web e poi cliccare col destro sulla scheda e cliccare “aggiungi” avrete la scheda sempre aperta li sulla sinistra in alto invece che sul lato come su questa nuova versione di opera

    • Grazie per l’info. Magari mi verrà utile in futuro!

  • Mai usato Opera. Magari lo provo!

  • Daniele Cereda

    browser di default da anni, dopo l’ultimo aggiornamento davvero ottimo, peccato abbiano abbandonato il progetto del gestore mail