Optixt: un po’ di OCR per tutti

Un piccolo programma per l’O.C.R. può aiutarci nelle cose di tutti i giorni? Vediamo.

Uhm, forse iniziare la recensione di un’app che ha un nome da collirio con ‘vediamo’ forse non é il massimo, mi rendo conto. Che dite? Non l’ho fatto apposta. Ok, tornando seri, mi occupo di recensire quest’oggi Optixt [ver. 2014.1029.1318.726] , un software che, come dicevo, si propone di effettuare la ricognizione ottica dei caratteri tipografici (da qui l’acrostico inglese O.C.R.) da un dattiloscritto o da un’immagine. Avete presente? Immaginate di avere un foglio già stampato da qualcuno e, non avendo il file, di volerlo trasformare in un foglio di Word, al fine di modificarlo. Avete due soluzioni: o batterlo daccapo o, appunto, ricorrere ad un software di O.C.R.

Ok, dopo questa piccola spiegazione per i meno informati, passiamo ad Optixt.
La struttura dell’app prevede di caricare una immagine (di un testo, ad es.) dal rullino e lasciare che il software provi a identificarne il testo, così da renderlo disponibile per modificarlo a piacimento.

Ricordate che un software non é un cervello umano (istruito), quindi non abbrutitevi se esso non riconosce testo camuffato o distorto in una immagine: non é fatto male il programma, é piuttosto solo un software.
Vi mostro due esempi, spiegandovi anche come funziona Optixt.

Il primo é un ‘errore’ voluto.

scr001
Vedete? I disegni che il vostro cervello non fatica a identificare come testo, per il programma sono non interpretabili. Il risultato sarà un insieme di caratteri insensati.

Vediamo il secondo esempio. Si tratta di un cartello appeso al muro.

WP_20141113_001

Cr002
Ecco che il programma ha potuto riconoscere i caratteri perché i colori non l’hanno ingannato e perché il testo non presentava anomalie grafiche o di orientamento. A testo riconosciuto, abbiamo potuto procedere ad editarlo a nostro piacimento.
Qui sotto, altri due screen del programma in funzione.

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Orienta la tua vita in maniera che nessuno possa dire che l'unica cosa che hai di smart sia il tuo telefono!