Preview di Windows 10: Cortana assente in Italia, ma nuovo engine per IE

Una cosa che alcuni dei nostri utenti già alle prese con la Preview di Windows 10 per smartphone si stanno chiedendo è: “Dov’è Cortana?”. Negli States. Pare infatti che la nostra assistente vocale si sia presa un periodo di ferie e che non parteciperà almeno in questa prima Build alla Preview in tutti gli stati all’infuori degli USA.

Non si sa ancora esattamente quale sia la motivazione di questa scelta (probabilmente ci sono diverse feature sperimentali), ma ciò non deve stupirci più di tanto. Ricordiamo infatti che la stessa cosa sta avvenendo su PC: Cortana è presente, ma impostando il device in italiano risulterà disabilitata. Se per voi si tratta di una funzionalità essenziale (ma ne dubitiamo) potete sempre pensare di tornare a Windows Phone 8.1 con l’apposito Tool, fino alla ricomparsa dell’eroina di Halo nelle prossime release.

Windows10CortanaIE-Missing

Solo brutte notizie in questo articolo? No, in effetti abbiamo un paio di chicche che potrebbero farvi tornare il sorriso. La prima consiste nell’engine per il rendering delle pagine web di Internet Explorer. Non parliamo ancora di Project Spartan che, come ben sappiamo, arriverà successivamente, ma di una modifica nel cuore dell’attuale browser che dovrebbe già portare alcuni dei suoi frutti. Microsoft punta infatti a rendere disponibili simultaneamente su tutta la piattaforma le novità che introduce e questo cambiamento di engine è infatti quello che già abbiamo visto recentemente nella Preview per PC.

Windows10CortanaIE-apresto

Qual è la seconda chicca? Avete già provato a spegnere il vostro device? Ad accompagnare la procedura di spegnimento non dovreste trovare solo il classico “a presto!”, ma quest’ultimo sarà seguito da un reminder del vostro prossimo appuntamento sul calendario. Una simpatica ed utile feature che non mancherà di aiutare i più sbadati di noi.

Qual è il vostro prossimo appuntamento sul calendario?

FONTE: Microsoft, Windows Central

Articolo precedenteArticolo successivo
Alessandro Del Grano
If something is expensive to develop, and somebody's not going to get paid, it won't get developed. So you decide: Do you want software to be written, or not? - B. Gates
  • Federico

    Ormai sono Cortana-dipendente, meglio attendere.

    • anche io, sms etc mentre guido… beh gli sms penso si possano dettare ugualmente ma tante cose tipo “chiama mio fratello” o “portami in via X” farebbero comodo. Ma per provare W10 rinuncerei… ah se potessi… prenderei al volo un 630…

      • Federico

        Il massimo sarà se e quando quelli di Whatsapp si decideranno ad integrarlo con Cortana, come molti io ci campo con WA. Più traffico che con il cellulare sebbene io abbia una “Unlimited”.
        A proposito, girano immagini di una beta con chiamate vocali su BlackBerry.
        Per il test di Win10, come ho già detto, non sono così frettoloso… In fin dei conti con 8.1 mi trovo benone.
        L’ho installato nel computer approfittando della possibilità di aggiornamento senza perdita di dati… gira tutto tranne Sandboxie, del quale purtroppo facevo largo uso.

        • su pc è in dualboot ma uso quasi sempre 10, alla fine office e Photoshop, per il resto bastano le app (quella di word mi da problemi con la tesi)

        • ah, comunque dettatura ovunque, per WhatsApp hai messo risolto quando aggiorni a 10

          • Federico

            Mica tanto, innanzi tutto la versione italiana attuale non ha Cortana e poi l’integrazione deve essere piena come quella degli SMS.

          • volevo dire “mezzo” risolto ma mi ha corretto “messo”

      • Alessio

        Te lo presterei volentieri il mio 635 eh! Ma mi sta piacendo troppo!

        • ahahahah te lo rrubbo!

          • Alessio

            Hahahaha! Non preoccuparti tra poco arriverà anche sul tuo 1020…

    • Concordo con te, anche io ormai ne sono dipendente >__< in ogni caso, io ho tempo per decidere se aggiornare o meno, dopotutto ho un 820, per quando arriverà W10 a me potrei aver cambiato idea XD