Project Spartan: confermato il supporto alle estensioni

Tra le novità emerse dall’evento dello scorso 21 gennaio non manca certamente di destare curiosità Project Spartan, nome in codice del browser internet che sarà integrato in Windows 10 come Universal App. Nonostante siano già state rese note diverse delle funzionalità che lo accompagneranno, ancora non si ha una panoramica completa delle feature che integrerà.

spartandestop

Uno degli elementi che differenziano i browser concorrenti da Internet Explorer 11 è il supporto alle estensioni, elementi facoltativi che possono aumentare le possibilità offerte da questi programmi nel corso della navigazione web (come il blocco della pubblicità, l’integrazione con le app di messaggistica e le notifiche). Saranno disponibili per Project Spartan? Sì, poiché Microsoft ha confermato tale funzionalità attraverso l’account ufficiale IE Dev Chat.

Spartanextension-Tweet

Come di consueto, mancano informazioni sulle tempistiche (non si sa neanche tra quanto lo vedremo in preview, dato che al momento non è ancora disponibile) e sulle modalità con cui sarà integrata la feature. In altre parole non sappiamo da un lato se le estensioni saranno fruibili da subito e dall’altro se saranno integrate in maniera nativa. Al di là dei dettagli mancanti, per i quali non ci resta come sempre che attendere, questa risulterà senz’altro una notizia che in molti troveranno interessante e che sarà sicuramente oggetto di ulteriori indiscrezioni nelle prossime settimane.

Cos’altro vorreste nel nuovo browser di Microsoft?

FONTE: Neowin

ORIGINE: Microsoft

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Alessandro Del Grano
If something is expensive to develop, and somebody's not going to get paid, it won't get developed. So you decide: Do you want software to be written, or not? - B. Gates