Runner+ : troppo di corsa!

Sazi per i bagordi delle feste?Pranzi, cene e cenoni hanno lasciato il loro rubicondo segno su di voi? Ed allora corriamo ai ripari per tempo, aumentando i minuti destinati a passeggiate e corse per tornare quantomeno a respirare senza affanno!

Un ottimo coadiuvante in queste attività può essere l’app in recensione oggi: Runner+ [ver. 1.0.0.0], un runner tracker che appare ben fatto. Sarà così!?

Dunque, l’app si colloca in una categoria ben presidiata nello Store, ma non lasciamoci scoraggiare. L’icona e la grafica sono molto buone ed in armonia con lo stile del nostro sistema operativo (occhio: se leggendo avete frainteso quest’ultima parola con “aperitivo”, sappiate che avete bisogno di un esorcista alimentare!).

Il layout dell’app é molto chiaro e fresco. Nella parte alta dell’interfaccia principale (rossa), abbiamo il logo dell’app, con a destra una piccola chiave inglese che contiene alcuni settaggi. Uno di essi, icona  a forma di persona, servirà ad immettere i parametri che ci riguardano: altezza, peso, lunghezza del passo a piedi ed in fase di corsa.

La parte centrale, più ampia, contiene uno scorcio della mappa che terrà traccia del nostro percorso di allenamento e la nostra posizione attuale (ricordatevi di attivare, se non l’avete fatto, la posizione Gps, in: IMPOSTAZIONI –> Posizione –> attiva).La parte più ampia dell’interfaccia é deputata ai parametri numerici relativi al nostro percorso (tempo totale, distanza percorsa, passi totali, calorie (presuntivamente) bruciate e rapporto tra  minuti trascorsi e km percorsi). Infine, abbiamo il fondamentale pulsante “start” (fascia nera), utile ad avviare il tracking del nostro percorso ed a terminarlo.

Il guaio vero – fondamentale – è che l’uso dell’app resta fine a sè stesso, non avendo alcun database interno nè altre possibilità di stoccaggio dati come i maggiori concorrenti.

3c3acc99-80be-4cfa-a97d-7f0a1816b9f0

Articolo precedenteArticolo successivo
R. Laterza
Orienta la tua vita in maniera che nessuno possa dire che l'unica cosa che hai di smart sia il tuo telefono!
  • riccardo

    Bravo continua così, questo blog otterrà il suo successo!

    • Grazie :)
      Speriamo speriamo!

  • steek

    io voglio strava ufficiale! :/

  • OT complimenti per gli articoli molto piacevoli, vi/ti auguro ogni successo

    • Grazie. ;)
      In parte – in ogni caso – tutto dipende anche da voi. Più ci seguirete, più cresceremo.
      Quindi, grazie a voi che state credendo in noi e che invitate i vostri amici a seguirci ;)

      • vi ho scoperto per caso comunque fai/fate bene ad inserire commenti personali se no ogni articolo diventa uguale a tutti i vari blog..
        A parte l’esempio concreto (la citazione di huawei) ho letto altri articoli e in generale li apprezzo molto più di altri “concorrenti”, riuscite a rendere meno anonime le notizie (senza scendere nel fanatismo/”fanboysmo” )

        • Queste parole sono una cosa preziosissima per noi.
          Lavoriamo proprio per creare qualcosa di diverso.
          (cosa intendi con “per caso”?)
          Grazie, anche a nome degli altri ragazzi dello staff.

          • ah scusa, ha postato un link a questo sito un utente sul forum di telefonino punto net ;-)

            E a proposito degli altri ragazzi dello staff estendi anche a loro il mio apprezzamento!

          • Quasi mi commuovo :P siamo online solamente da settembre e già abbiamo raggiunto qualche piccolo traguardo! Noi facciamo del nostro meglio, ma il merito è di chi ci legge (tipo quella roba zen: se un albero cade in un bosco deserto, fa rumore?) e soprattutto di chi ci diffonde! Grazie Grazie e ancora Grazie! (le tre grazie… giusto per citare Canova… ok, ho dormito poco stanotte…)

          • Ecco vedi il tuo messaggio spiega molto bene il perché apprezzi questo sito (e non perché mi hai ringraziato XD)
            vi auguro di sorpassare altri blog/siti (che spesso fanno copia incolla o traducono alla bell’e meglio da siti americani)

  • gianluca sciarrone

    Ma quest app conta anche i passi?

    • Sì. Dove vedi la scritta STEP.
      E’ una indicazione conteggiata per approssimazione.
      Nella schermata della configurazione devi indicare quanto misura il tuo “passo”, in centimetri, sia quanto cammini, sia quando corri. Per PASSO si intende questo: immagina di camminare nella neve: devi misurare quanto dista la punta dell’orma posteriore, rispetto al “tacco” dell’orma anteriore. Idem per la corsa. Spero di essermi spiegato.
      In base alla distanza percorsa, rilevata con il GPS, viene indirettamete conteggiato il numero di passi.