#Scouting: Cam+

La solita app per fare foto?

Buona settimana a tutti i nostri affezionati lettori!

Oggi vi propongo un’app per effettuare scatti fotografici, Cam+ [ver. 1.1.0.0],  che mi ha colpito in positivo per un aspetto su tutti: la qualità. Non riesco ancora bene a capire se sia una mia impressione oppure no, tuttavia – nonostante qualche piccolo difetto di gioventù – ritengo che gli scatti fotografici prodotti siano qualitativamente migliori di quelli della fotocamera standard e di alcune altra decine di app sullo Store.

Quello che è certo, visto che ci troviamo innanzi ad un tentativo di scoperta alla “saranno famosi?”, è un approccio al comparto foto un po’ diverso dal solito,  orientato prevalentemente sul testuale, che risulta differente da molta parte della concorrenza e che, per certi versi, affascina per la tensione a fare solo una cosa ed a farla bene: belle foto!

Le impostazioni sono tantissime e consentiranno di intervenire su molteplici aspetti dello scatto finale.

Di seguito, le caratteristiche indicate dal produttore:

• Simple Interface – Cam+ has a very simple and intuitive interface
• Auto focus range- Macro,Normal,full,Hyperfocal,Infinity
• ExposureTime – Auto, 1/16000 s, 1/4000 s, 1/2000 s, 1/1000 s, 1/500 s, 1/250 s, 1/125 s, 1/60 s, 1/30 s, 1/15 s, 1/8 s, 1/4 s, 1/2 s
• Scene – Auto, Macro,Sport,Night, NightPortrait, Backlit
• WhiteBalancePreset – Auto, Cloudy, Daylight, Flash, Fluorescent, Tungsten, Candlelight
• ISO – ISO Auto, ISO 100 , ISO 200 , ISO 400 , ISO 800 , ISO 1600
• WhiteBalancePreset – Auto, Cloudy, Daylight, Flash, Fluorescent, Tungsten, Candlelight
• ExposureCompensation : -18  – +18

 

Vi invito a provarla ed a confrontarci sulle reali potenzialità di questa interessante applicazione.

 

 

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Orienta la tua vita in maniera che nessuno possa dire che l'unica cosa che hai di smart sia il tuo telefono!
  • Daniel Favero

    Forse i colori sono più naturali, peccato per l’apertura dell’app forse un po’ troppo lenta e i settaggi un po’ macchinosi a mio parere…

    • Ciao.
      Sai cosa? La questione colori, per come la vedo io, puoi in parte “sistemarla” sia via app sia con programmi appositi. Io parlo proprio del grado di dettaglio della foto finale. La qualità MI PARE un po’ migliore, come se comprimesse meno la foto finale.

      Controlli macchinosi: Sì, senza dubbio. Crescerà. O almeno, lo spero.

      Lenta ad aprirsi? A me no. Io ho un 735. Tu invece?

  • Francesco

    Rispetto a proshot è meglio, peggio o alla pari?

    • Ciao. Pardon per il ritardo.
      Mmm, io uso spessissimo proshot.
      Diciamo che Cam+ produce un output migliore di Proshot. Almeno, al mio occhio e sul mio 735. Non posso dirlo di ogni cellulare sul mercato, ma appena mi sarà possibile cercherò di indagare meglio per capire se è solo un’impressione o questo Cam+ merita davvero.
      Attenzione: parlo di qualità della foto. Come funzioni e qualità dell’app, proshot è ancora su un altro pianeta.