Aggiornato Skype per Windows 10, arrivano menzioni e controllo presenza

L’applicazione di Skype per Windows 10 (UWP) ha da poco ricevuto un update che apporta nuove feature.

La nuova versione dell’applicazione, numero 12.8.487.0, porta sui nostri dispositivi la possibilità di usare le menzioni, come accade nei vari social network (Twitter su tutti), la possibilità di eliminare le conversazioni e quella di impostare il nostro stato di presenza.

Novità in Skype per Windows 10

  • Eliminare le conversazioni: un semplice “click col destro” ci permette di eliminare la chat in modo definitivo.
  • Menzioni: nelle chat di gruppo basterà digitare @ seguito dal nome del partecipante
  • Controllo di presenza: dal proprio profilo ed utilizzare i diversi toggle;

Skype UWP - Windows 10 - Windowslover

Nonostante, nella schermata di benvenuto, una voce reciti “Altre informazioni” non è ancora stato pubblicato un changelog ufficiale. Tuttavia, i cambiamenti dovrebbero essere quelli elencati qui sopra.

Quanto spesso usate l’applicazione Skype? Vi piacciono i recenti cambiamenti? Fatecelo sapere nei commenti!

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Ogni tanto mi viene in mente qualcosa... e qualche volta la scrivo.
  • L’importante è che migliorino le prestazioni e la big picture: A volte quando viene chiusa Skype rimane attivo in background, altre no,… Il fatto di citare mi sembra giustissimo.

    • Stefano

      La app così come è adesso è talmente piena di bachi e lentezza che è difficile credere che possa essere sistemata senza rifarla da capo. Di bachi importanti ce ne sono altri, come il fatto che le conversazioni non vengono marcate come lette anche quando vengono lette, non le si può cancellare perché crasha, spesso le conversazioni oltre l’ultimo messaggio non sono raggiungibili e tanto altro… inoltre sta cosa che hanno nascosto le impostazioni sotto la immagine profilo proprio non ha senso. E la sincronizzazione sms con il pc non ha mai funzionato per più di 48 ore di fila

      • Secondo me invece mettere tutto sotto il profilo, non è stata una brutta idea. Cosa che invece è l’organizzazione delle impostazioni che dovrebbe essere come nel centro operativo: Vai in una sezione e ci trovi le impostazioni correlate.
        Ma poi una cosa che ho notato è che Mypeople è inutile all’ennesima potenza: Se clicco su Skype non mi fa inviare tramite il contatto, ma tramite sms. Che senso ha!?!? Prima poi su Contatti connettevo un contatto al suo account Skype e avevo tutto li invece adesso non si collega niente. Manco servisse inviare sms dal PC, ma a quanto pare uno non tende a mettere una seconda sim sul tablet ne tanto meno sul fisso o sul portatile!

        • Stefano

          Ma guarda, io le impostazioni le cercherei altrove, non certo cliccando sulla immagine profilo…
          Comunque mypeople non funziona piu anche a me. Un tempo andava sia con skype che con unigram, ora con nessuna delle due

          • A bene xD ma c’è qualcuno alla Microsoft che abbia intenzione di lavorarci bene su queste cose? Cioè 2 passi in avanti e 7 indietro. Sembra quasi siamo gli stessi di Whatsapp a lavorare su Windows. (fra parentesi la loro falsa UWP è solo x64 e hanno dal lancio i messaggi vocali che sembrano riprodotti alla velocità della luce con anche cambio di pitch. Poi non si integra ancora ne con “condividi” ne con mypeople.)

      • Ma poi non era stata rifatta per renderla UWP? Poi io non ho testato con il tablet, ma solo sul PC su cui la CPU difficilmente viene messa in difficoltà da app, se non da programmi di rendering, le prestazioni sono così scadenti?

        • Stefano

          Si l’hanno rifatta uwp per abbandonare la versione exe e la UA (facendo di due una insomma).
          Fidati che se non hai sotto almeno un processore della gamma core non va (quindi non va su tablet atom e su telefoni snapdragon)

          • Allora dopo facciamo un bel benchmark con il mio Trekstor xD

          • Ma devo dirti che solo con Skype sul tablet sto al 20%. Conta che è un 4 core (ovviamente da tablet) da 1,33 e sto a 0.70ghz. Con Edge invece arrivo a 1,60 GHZ. Non so perché. La vera domanda è perché Edge con una sola Task si prenda quasi tutto il processore…

          • Stefano

            Che modello è il processore? Comunque edge non è particolarmente leggero, specie se installi su le estensioni. io infatti sul tablet non ne ho messe. Skype dovrebbe risultarti piuttosto lento ad aprire e chiudere le chat, e se proprio vuoi farti male prova a marcare le conversazioni come non lette… e magari a caricare quelle vecchie di anni… (PS. e poi prova con la sincronizzazione degli sms attiva, ma solo se sei masochista :))

          • Non so del processore, ma il tablet è un Trekstor Surftab Twin 10.1 pagato 150€. Grazie per l’info sulle estensioni. Oggi vedo di togliere popup block e adblock.
            Sono comunque il dubbio se maltrattarlo o no… Il problema è che è di mia madre e se le tolgo Skype, le resta solo Candy Crush Saga e Film e TV per vedere Big Bang Theory… Sono dubbioso. In ogni caso devo collegarci un account di Skype a quello di Outlook di qualche anno fa per sincronizzarla…

          • Stefano

            Se l’hai pagato così poco sarà un atom x5
            Le estensioni meglio toglierle sia per discorso cpu che per ram. Skype mettilo pure, quando non è in uso non consuma altro che una manciata di mega in ram

          • Letto adesso Intel® Atom™ Z3735F

          • Stefano

            È un processore terrificante, viaggia a 1.3Ghz con turbo a 1.8, tecnologia a 22nm (un po’ vecchia), ram massima 2GB a 1333mhz, due watt, prezzo ufficiale 18$… Insomma ti prendi un cellulare da due soldi e come processore sei li. Visto la situazione drammatica ti consiglio di metterci su poca roba, se vai sul task manager vedi cosa rallenta… Magari togli anche qualche effetto visivo superfluo di windows (ce ne sono parecchi…) e disabilita componenti di sistema che non usi, come internet explorer, il client per stampare, e tante altre cose che immagino sul tablet non servano

          • Terrificante no dai: Per le poche cose (geogebra, Office e escludendo Edge che all’inizio andava perfettamente a livello di prestazioni) va benissimo. Per la RAM conta che è un x86 e quindi 2 sono giusti (il pc di mio padre fisso che è un x64 con 3gb ci fa girare Autocad, quindi è giusta giusta). Poi mi stai consigliando cose che già sapevo: Mica sono un defi come il tecnico del mio paese che usa ancora inconsciamente CCleaner.
            L’unica cosa che non ho risolto è Edge che RIBADISCO, fino a 1 mese fa non dava problemi se non su Youtube che però è il sito che risulta più pesante di qualunque altro abbia mai aperto su quel tablet. Hanno fatto proprio un brutto lavoro quelli di Google e non da problemi solo su quello: Sul mio lumia 640 i crash sono all’ordine del giorno con caricamenti che non stanno ne in cielo ne in terra. Aggiungiamoci che ha fatto crashare una volta Edge sul mio fisso (quello con i7 3770, 10gb RAM RX 460 e WD 7200rps da 1Tb)!!!!

          • Stefano

            Usa mytube invece che il sito internet. È bella snella e funge.
            Ps. Si, è terrificante 😁

          • Adesso ho tolto Adblock e Edge va fluido come quando era nuovo e anche Youtube che a passare a schermo intero, non c’è più quel parto di attesa. Penso abbia influito togliere anche la cronologia che youtube fa in automatico. Non so. C’ho sto presentimento. Non pensavo Adblock fosse così pesante. Adesso la RAM basta per tenere aperte più di 2 task in Edge e anche la CPU.
            Comunque, avessi messo Mytube, mia madre non l’avrebbe mai usato.

            Adesso su quel tablet, l’unico dubbio rimane la Vodafone Key che però è un problema della Vodafone che manco è capace a mettere 2 driver (compra le USB per leggere le sim da Huaweii e manco mette il link del produttore, quindi scemo io che non ho mai provato ad installare dal sito di Huaweii che distribuisce proprio la versione adattata per la Vodafone) e sulla gestione della memoria che Windows dovrebbe fare con “cronologia file” sulla SD (serve come “Cestino” nel caso mia madre faccia porcate, che capita a tutti di cancellare un file importante) (ps. la SD è alla fine la memoria dove vanno i file personali, staccata da Windows che è nella interna. Vuoi poi che non ci abbia messo una High Endurance della Sandisk per farla resistere ad una futura prossima guerra mondiale?)

  • Stefano

    La app di Skype è davvero imbarazzante, anche se il primato spetta a quella di Linkedin!!!

  • mancano ancora le estensioni… per linux (o almeno, io sto usando la beta) ci sono! per linux! e poi le stories non ho capito se ci sono solo su iOS o cosa, sta di fatto che boh, non può essere così frammentata, non ha senso… soprattutto non ha senso che la versione “peggiore” sia per W10

  • Star

    Il controllo presenza c’era già dapprima eh…. Si vede che loro manco si ricordano più.

  • Perdonatemi, come faccio a fare uso dei Bot (ovvero aggiungerli) in questa versione di skype?

  • Giulio Nuti

    Ciao, ho installato Skype su nuova installazione di Windows 10. Non riesco più a contattare i “Contatti” e soprattutto a ricevere messaggi da loro.
    Se imposto “Non condividere la mia presenza” non vedo più la presenza degli altri…
    Insomma è complicato configurare questa nuova versione…
    Come posso risolvere?
    Grazie