Surface HUB: Windows 10 incontra le grandi aziende

Nel live di ieri Microsoft non ha tralasciato niente e non ha dimenticato nessuno: tra le innumerevoli declinazioni di Windows 10 ha presentato anche la soluzione definitiva per le sessioni di meeting e brainstorming delle grandi aziende: Surface HUB.

Definitelo come volete, “all-in-one”, “mega tablet”, “schermo gigante computerizzato”, sta di fatto che è una… FIGATA per le aziende!

shub2

In pratica si tratta di un dispositivo costituito da uno schermo touch gigante, disponibile in due varianti, da 55″ con risoluzione HD e 84″ con risoluzione 4K, che legge fino a 100 tocchi contemporaneamente, costituito da:

    • un computer integrato che ovviamente gira con Windows 10 e Universal App;
    • doppia fotocamera, per esperienze di video-calling e video-conference immersive;
    • speaker stereo;
    • Microsoft Surface Hub Pen: due penne ricaricabili per scrivere e prendere note in modo veloce e fluido, come se si stesse scrivendo su carta;
    • porta HDMI, NFC, Bluetooth, supporto alla proiezione wireless e porte USB per connetterlo a periferiche.

Surface HUB arriverà con integrate le app Office come Word, Excel e PowerPoint, e non mancheranno neanche OneNote e Skype for Business.

shub3

Microsoft Surface HUB reinventa praticamente l’esperienza delle riunioni: tra Skype for Business e la condivisione di note e contenuti a portata di touch con dispositivi collegati anche a distanza, la comunicazione di gruppo diventa davvero efficace e produttiva.
Un prodotto molto ben fatto e che potrebbe far gola ai big business-group, dato che il costo non si prospetta proprio alla portata di tutti.

FONTE Informazioni: Microsoft

Articolo precedenteArticolo successivo
Con la passione per la scrittura e maniaco di tecnologia, un esploratore dei recessi della comunicazione e dei suoi mezzi: un Indiana Jones dell'era digitale