Swarm si aggiorna con importanti novità

Dagli sviluppatori di Foursquare è arrivata (quest’estate) un’applicazione parallela e complementare, Swarm.

L’applicazione ha sempre avuto un ottimo supporto da parte degli sviluppatori, fatto salvo per l’ultima novità introdotta a Marzo: la chat con i nostri contatti.

Ora, con il nuovo aggiornamento v2.0, è stata introdotta anche questa novità!

  • chat, singole o di gruppo, con relativa condivisione privata della propria posizione
  • tutti gli adesivi in un’unica schermata (introdotti anche recentemente su iOS e Android) e conversione dei badge collezionati su Foursquare

L’unica cosa che manca al momento è la possibilità di aggiungere sticker alle foto, cosa introdotta ad Aprile sulle altre piattaforme, magari arriverà tra qualche tempo, ma non penso sia una cosa fondamentale…

Se non la conoscete, sappiate che con questa app potete eseguire check-in (condividere la posizione e il luogo in cui vi trovate, pubblicamente, anche su Facebook e Twitter), guardare facilmente chi è nelle vicinanze e organizzarsi per uscire con i vostri amici. Inoltre potete competere con gli amici e sbloccare gli adesivi.

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Mariano Mercuri
Chiedere ragione, è la prima cosa che l'apprendista filosofo dovrebbe apprendere a fare. Là dove nessuno chiede ragione, come può la filosofia anche solo cominciare? La domanda "perché?" ci fa scoprire l'intreccio di etica e logica, su cui i filosofi si interrogano, da Platone a Husserl. Se l'etica è la logica dell'agire giusto, la logica è l'etica del pensare [Roberta De Monticelli]
  • Da me praticamente non la usa nessuno, ma in Italia proprio credo che sia usata in modo infimo

    • io ho un bel po’ di amici, non tutti vicini, ma ne ho vari

    • Chiara

      Quando dico “conoscete Forsquare?”, mi guardano come se avessi tirato un bestemmione ?

    • idem, all’inzio ero diventato sindaco di un centinaio di paesi nel nord italia poi mi sentivo come mi sento quando apro telegram