Telegram si porta alla versione 1.1.3.40: condivisione di documenti e video

Telegram, che tra noi collaboratori di questo blog usiamo incessantemente, da oggi ci da un motivo ulteriore per usarlo grazie al nuovo aggiornamento.

L’alternativa più valida a WhatsApp raggiunge su Windows Phone un’importante traguardo: la condivisione di documenti e video (già presenti nel vostro rullino). Ci sono ovviamente migliorie varie, come le emoticons visualizzate in modo universale (come su WhatsApp per intenderci) e non in stile “modern” come quelle della tastiera di Windows Phone 8.

Ora, tra chat segrete (non ancora aggiornate con le nuove regole di tempo come sulle altre piattaforme, ma al momento è trascurabile), client per PC, client tablet e la nuova condivisione file dell’aggiornamento odierno, abbiamo tra le mani un vero e proprio strumento utile anche in ambito business (i messaggi sono criptati). Piccola chicca: l’unico che al momento non può inviarli quindi è iPhone (a meno di giri strani non sempre possibili), sembra un miracolo avere funzioni in più rispetto al melafonino!

Sarà dura convincere tutti i vostri amici a passare a Telegram, ma le ragioni per farlo sono tante e convincenti! Voi cosa ne pensate?

 

Articolo precedenteArticolo successivo
Mariano Mercuri
Chiedere ragione, è la prima cosa che l'apprendista filosofo dovrebbe apprendere a fare. Là dove nessuno chiede ragione, come può la filosofia anche solo cominciare? La domanda "perché?" ci fa scoprire l'intreccio di etica e logica, su cui i filosofi si interrogano, da Platone a Husserl. Se l'etica è la logica dell'agire giusto, la logica è l'etica del pensare [Roberta De Monticelli]