The Microsoft Garage: il passatempo dei piani alti

A Redmond qualcuno ama fare l’alternativo o, forse più semplicemente, come si dice nel Nuovo Continente, andare “back to basics”, ritornare alle origini: per questo Microsoft ha aperto una pagina dal nome alquanto evocativo “The Microsoft Garage”. Solo la parola garage basta per suscitare pensieri legati indissolubilmente ai mitici inizi di carriera di grandi nomi del mondo dell’informatica.

Nella pagina si descrivono così:

“Hacker, creatori, artisti, riparatori, musicisti, inventori: ogni santo giorno, li troverete nel garage di Microsoft. Siamo una comunità di stagisti, impiegati, e team da ogni parte della compagnia che si radunano per trasformare in progetti reali le loro pazze idee. Questo sito vi dà un accesso in anteprima ai progetti appena realizzati. Diteci cosa spacca e cosa no.
Benvenuti nel Microsoft Garage”

Si tratta in pratica di un’officina di applicazioni multi-piattaforma: app per Windows, iOs, Android, Xbox, insomma, non ci si fa mancare nulla. Ovvio che non tutte possono interessare tutti, ma alcune chicche, a parere nostro, ci sono.

microsoft garage

Se siete incuriositi, fate un salto su www.microsoft.com/en-us/garage e dateci un’occhiata.

Unico particolare, almeno per quanto riguarda il Windows Store: bisogna impostare lingua e Paese su Inglese e Stati uniti per scaricare le app, evidentemente non rese disponibili a livello internazionale.

Articolo precedenteArticolo successivo
Con la passione per la scrittura e maniaco di tecnologia, un esploratore dei recessi della comunicazione e dei suoi mezzi: un Indiana Jones dell'era digitale
  • È uno dei motivi per cui penso Microsoft sia anni luce avanti ad altre aziende ;)