This is Spartan! Ovvero il nuovo browser di Windows 10

Vero, Internet Explorer, specie su desktop, ha fatto passi da gigante negli ultimi anni. Forse però Microsoft ha deciso che è ora di tagliare con il passato, troppo impresso ancora nella mente di chi al solo sentire “Internet Explorer” risponde: “Che schifo, serve solo per scaricare Firefox e Chrome”. Lo farà con Project Spartan (nome in codice), il nuovo browser che accompagnerà Windows 10 sui nostri dispositivi.

Spartan

Cosa dovrebbe avere di innovativo? Tre sono i punti esposti da Joe Belfiore nel corso dell’evento dello scorso 21 gennaio:

  • Permetterà di prendere note con il pennino (sugli schermi touch che lo supportano) o con la tastiera sulle pagine web che visitiamo (cosa che a me sarà molto utile quando dovrò revisionare gli articoli). Consentirà inoltre di salvare le pagine per modificarle in un secondo momento e/o condividerle ad esempio tramite OneNote;
  • Migliorerà notevolmente l’esperienza di lettura, formattando le immagini in un unico modo (come se leggessimo un libro interattivo) e consentendoci di salvarle in un elenco di lettura offline rimuovendo elementi esterni come la pubblicità;
  • Integrerà Cortana, che ci aiuterà nella navigazione con suggerimenti e consigli sulla base di quello che sa di noi.

Oltre a queste feature avrà un sistema di navigazione tutto nuovo sotto il profilo del rendering, dell’aspetto e dell’interazione con l’utente. Solo su PC e tablet? Certo che no. Si tratta di una app che vedremo anche sugli smartphone e che migliorerà la nostra esperienza di navigazione anche quando siamo in mobilità.

Spartan-IE11

Inoltre Spartan è in grado di caricare il vecchio engine di IE11 quando necessario (per i siti ad esempio sviluppati intorno a tale piattaforma), mentre sfrutta il nuovo engine per i siti web moderni. In tal mondo sarà sempre al passo con l’evoluzione del web, senza abbandonare e penalizzare nessuno. Microsoft ha però pensato anche a quelle aziende che hanno siti web legacy e che necessitano di tecnologie obsolete disponibili solo ed esclusivamente per Internet Explorer (i controlli Active X personalizzati e i Browser Helper Object per citarne un paio) e ha deciso di non abbandonare Internet Explorer, rendendolo ancora utilizzabile per questo tipo di utenza. Sulle metodiche di distribuzione ancora non si sa nulla ed è probabile che l’utenza consumer avrà (almeno di default) solo Spartan sui propri device.

State pronti quindi ad installare la Preview della prossima settim… No, purtroppo la prossima settimana non avremo già a disposizione Spartan su PC (non ha ancora raggiunto un livello di maturità adeguato per essere presentato al grande pubblico come si deve), ma lo vedremo sicuramente nelle release successive ed ovviamente nella versione definitiva di Windows 10 (quando probabilmente scopriremo il suo nome commerciale).

spartan-windows-phone-screen

E su smartphone? Della Preview per smartphone si sa poco ancora (al di là di ciò che si può osservare dalle immagini che vi abbiamo proposto), ma anche qui è probabile che il rilascio di Spartan avvenga in simultanea alla versione per PC (o poco dopo).

Quali feature vorreste vedere integrate nel nuovo browser di Microsoft?

FONTE: Microsoft

Articolo precedenteArticolo successivo
Alessandro Del Grano
If something is expensive to develop, and somebody's not going to get paid, it won't get developed. So you decide: Do you want software to be written, or not? - B. Gates
  • Chiara

    …tutte le features possibili ed immaginabili? ?
    Spesso ci si rende conto di quel che serve, solo nel momento in cui si inizia ad usare quel dato programma o quella data app…

    • Sì però bene o male dovresti già sapere di cosa senti la mancanza nel browser che usi di solito. Per farti un esempio: Io a volte su IE sento la mancanza delle estensioni che ho invece su Chrome. :)

      • Chiara

        Beh, se implementassero le estensioni tipo come in Chrome, sarebbe ottimale (per esempio, io uso molto Xnotifier).

    • Luca

      Vero, mi ritrovo nelle tue parole soprattutto con OneNote, ma di Spartan posso solo immaginare l’uso che potrei farne sul Surface Pro e pennino :)

  • Fabio Recoldi

    Se implementassero sto minchia di facebook che mi fa sclerare sarebbe meglio altro che browser. Sui social si devono svegliare Dio lai

  • Fabio Recoldi

    Un browser buono per il lumia 635? A me Explorer fa un po schifo ! Mi scuso per l ultimo commento rimosso poco prima !

    • Grazie per esserti scusato.

    • basta non bestemmiare e i commenti li lasciamo, tra l’altro, come detto tra i commenti dell’ultimo articolo in cui parlavamo di facebook, finché non sarà facebook stessa a fare l’app, Microsoft non può fare miracoli (ma con Windows 10 io credo che Facebook si sbatterà ad accontentarci). Riguardo alla tua domanda ora: a me piacciono molto Surfy e UC Browser (che ti fa scaricare i video offline da qualsiasi sito e con un apposito plugin puoi anche salvarli in camera roll pronti per la condivisione tramite WhatsApp)

  • Alessandro

    Mi auguro la barra degli indirizzi su smartphone ritorni in basso.