Ufficiale: Benvenuto Microsoft Lumia 535

Eccolo qui. Tra apparizioni, annunci e rumor, Lumia RM-1090 prende finalmente forma e assume il nome di Lumia 535. Che cosa ci riserva questo modello?

Il nuovo device di casa Microsoft è stato presentato ufficialmente al pubblico e con esso le sue caratteristiche, che confermano quasi completamente quelle precedentemente trapelate tramite TENAA, l’ente cinese che certifica i dispositivi wireless nel proprio Paese. Diamo uno sguardo più da vicino alle specifiche definitive:

  • Sistema operativo: Windows Phone 8.1 Update 1
  • Firmware: Lumia Denim
  • Display: IPS LCD 5″ HD (1280 x 720 pixel) a 220ppi con tecnologia Gorilla Glass 3
  • CPU: Quad-core da 1.2 GHz Qualcomm Snapdragon 200
  • Batteria: 1905 mAh removibile
  • Ricarica wireless: No
  • RAM: 1 GB
  • Memoria interna: 8 GB
  • Memoria espandibile: Sì, fino a 128 GB
  • Fotocamera posteriore: 5 Megapixel
  • Fotocamera anteriore: 5 Megapixel con grandangolo
  • Flash:
  • Tasto di scatto: No
  • Tasti funzione: Virtuali
  • Bluetooth: 4.0
  • WI-FI: WLAN IEEE 802.11 b/g/n
  • NFC: No
  • Sensore di prossimità e di luminosità:
  • Tap-to-wake:
  • SIM: Micro. Sia in variante Mono-SIM che Dual-SIM
  • Connettività LTE (4G): No
  • Dimensioni: 140.2×72.4×8.8 mm
  • Peso: 146 grammi
  • Colori: Nero, bianco, grigio, blu, arancione e verde

Lumia-535-hero1-jpg

Con cosa abbiamo a che fare? Come già ipotizzato si tratta di un dispositivo di fascia medio-bassa, collocabile tra Lumia 630 e Lumia 730, dal prezzo davvero contenuto (110 euro, tasse escluse), che va a ridisegnare la propria gamma sotto diversi punti di vista. In che senso? Da un lato vi è una numerazione anomala: con la sigla 535 ci si aspetterebbe una variante o un’evoluzione del 530 che però non viene affatto confermata dalle specifiche del nuovo dispositivo (di fatto ne condivide solo alcune limitazioni come la CPU e l’assenza del 4G). Dall’altro vi è una sorta di ridefinizione della fascia bassa degli smartphone Lumia: 1 GB di RAM, display ampio, flash posteriore, fotocamera anteriore da 5 MP grandangolare e sensore di prossimità.

Sebbene il device sia davvero di impatto come rapporto tra qualità e prezzo, potrebbe far scontenti i possessori dei recenti dispositivi della stessa fascia. Con un prezzo di 110 euro (tasse escluse), si porta nello stesso range di Lumia 630 che, processore a parte, non ha nulla in più da offrire (a meno che non si necessiti di un dispositivo più compatto e tascabile), ma presenta invece diverse feature mancanti rispetto a Lumia 535.

Lumia-535_Back_Cyan

Davvero ampia la scelta dei colori. Si passa dai più eleganti nero, bianco e grigio, agli sgargianti arancione, verde e azzurro. Quest’ultimo sembra differire (almeno in foto) dal ciano che siamo abituati a vedere, ma mantiene lo stesso appeal del predecessore, riportando a nuova luce un colore che si era perso con gli ultimi modelli.

Lumia 535 sembra essere un dispositivo davvero interessante, che difficilmente ci lascerà del tutto indifferenti. Se volete maggiori informazioni, vi invitiamo a recarvi sul sito del produttore e a gustarvi il video hands-on allegato.

Articolo precedenteArticolo successivo
Alessandro Del Grano
If something is expensive to develop, and somebody's not going to get paid, it won't get developed. So you decide: Do you want software to be written, or not? - B. Gates