VLC si aggiorna sul Windows Store

L’app VLC universale sul Windows Store si è appena aggiornata con alcune novità e bugfix.

Questa “sofferta” applicazione, per via degli epici tempi di attesa per la sua pubblicazione e dei suoi numerosi bug iniziali, non è ancora all’altezza della sua controparte desktop. Tuttavia VLC, che nel Windows Store è un’app universale (UWP), continua a migliorare sempre.

In particolare, l’app passa alla versione 2.3.0.0 introducendo bugifx e alcune novità dedicate all’uso con un controller XBOX.

Novità di VLC

  • Aggiunta la possibilità di spostarsi in un video o in un brano, usando i trigger di un controller XBOX (o simili)
  • Il tasto [B] del controller chiude la visualizzazione della riproduzione
  • Miglioramenti alle performance nella ricerca di nuovi elementi multimediali
  • Miglioramenti generali alle prestazioni

VLC UWP Windows Lover

 

Risoluzioni di bug

  • Risolto un crash quando si naviga su dischi di rete protetti da password
  • Risolto il mix audio dei canali quando si riproduce qualcosa con audio 5.1 o 7.1
  • Risolto un problema che causava un tempo di ricerca troppo lungo per i contenuti multimediali
  • Risolto un problema che causava la navigazione errata quando c’erano più di due hard disk esterni collegati
  • Risolti vari bug nell’accelerazione hardware
  • Risolto un problema per l’audio in background
  • Risolto un problema che visualizzata duplicati dei dischi di rete

VLC UWP Windows Lover

Siete utilizzatori di questa applicazione? Se non la usate, potete dargli uno sguardo gratuitamente nel Windows Store!

Icona di VLC
VLC
VideoLAN
3.7 (10461 voti)
 
Articolo precedenteArticolo successivo
Francesco Tili
When you change the way you see the world, you'll change the world you see - S. Nadella
  • Io resto con MPC HC

    • Che cos’è?

      • Media Player Classic Home Cinema https://mpc-hc.org/ E’ molto più old stile, ma almeno per me, è molto affidabile se non più leggero. Ci sono anche versioni portable (da portableapps che sono affidabili) se vuoi provarlo. Gli unici motivi per cui ho usato poche volte VLC erano per il volume: all’interno VLC possiede un potenziometro fino al 200% se non erro e che quindi offre, a patto di giungere a compromessi con distorsioni, un’amplificazione supplementare. Mai aggiornato e si è sempre comportato bene con mp4, mkv, avi, … un po’ tutto.

  • #ludwig

    Ancora adesso se voglio ascoltare Dark side of the moon tramite VLC, mi mette le pause fra le canzoni (blasfemia…). Nel 2017 il Gapless playback dovrebbe essere una delle funzionalità basilari per qualunque lettore che si rispetti.