Whatsapp attiva la crittografia per tutti

Grandi novità per Whatsapp, la più famosa app per la comunicazione al mondo.

A causa dei recenti scandali, tra cui l’ormai famoso Datagate che ha rivelato gli strumenti utilizzati dall’NSA per intercettare conversazioni e chiamate delle persone, la privacy è diventata un argomento centrale per ogni piattaforma in uso. Diverse app, come Telegram, utilizzavano già da tempo sistemi di crittografia per il proprio servizio, e da oggi anche Whatsapp può vantare la crittografia end-to-end in grado di proteggere i dati degli utenti da chiunque.

Messaggio di crittografia su Whatsapp

Inoltre, neanche l’azienda stessa è in grado di intercettare i messaggi e le chiamate crittografate, rendendo impossibile l’operazione anche per le agenzie come l’NSA e simili. L’attivazione della crittografia è stata segnalata a tutti tramite un messaggio nelle chat, presente su tutti i sistemi operativi supportati da Whatsapp. La crittografia, come scritto sopra, non si limita ai soli messaggi (quindi messaggi di testo, audio o immagini) ma anche alle chiamate, effettuabili grazie ad una connessione ad internet e quindi da ora protette.

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
  • Ancora nulla a me, che stiano facendo a scaglioni?

    • Xfce

      A me è apparso su una chat nuova, sulle altre niente

    • Stefano Fabbri

      La funzione lato server è attiva, di conseguenza comincerà a divenire criptata ogni chat tra due persone con versione di WhatsApp e sistema operativo compatibile.
      Quindi niente scaglioni ma dipende dalle versioni!

  • Non diciamo impossibile, diciamo che decriptare è molto difficile

    • ”tecnicamente”, messo apposta tra virgolette, la crittografia end-to-end non si potrebbe bucare, non questa per lo meno che è il doppio più potente rispetto a quella usata da altre app che già erano difficili da bucare. Insomma, per quanto mi riguarda fossi una persona di spicco non userei comunque whatsapp per dire le cose importanti ;)

      • Sempre “tecnicamente” se riesci ad accedere ad uno dei due client, riesci a recuperare la chiave crittografica. Diciamo che non si può intercettare se “sei in mezzo”.

      • La pensiamo esattamente allo stesso modo! :)

  • Max735

    Dopo aver letto il vostro articolo mi è venuto fuori il messaggio su WhatsApp

  • Ra’Zac’s Shadows

    io preferisco telegram a W.App….. in tutto…. ha molto di più…

    • Luca Serri

      Mancano solo le chiamate e la possibilità di vedere chi ha letto un determinato messaggio nei gruppi, per il resto non dovrebbero esserci mancanze rispetto a Whatsapp.

  • Xfce

    Avete letto le informazioni? Fa riferimento a Telegram

    • Dove?

      • Xfce

        Un link che si apre dall’app

      • Xfce

        Impostazioni account sicurezza e poi tocchi per più informazioni

  • Andreaa

    Ciao a tutti, vorrei chiedere delle delucidazioni riguardo a questa crittografia.
    Vediamo, nel mio paese sono riusciti ad arrestare un gran bel gruppo di spacciatori che prendevano accordi si wa. Immagino che si siano “messi” in mezzo tra i due client, no? Bene, da oggi come faranno gli investigatori, da remoto, a vedere le conversazioni? Possono farlo?
    Perche se non potranno farlo la cosa mi preoccupa moltissimo, perché alla fine per le cose che ci scriviamo normalmente non mi penserebbe il fatto che “qualcuno” le legga, al massimo si fa quattro risate. No?

  • Surfasfonino

    Ma dopo sto aggiornamento io non riesco più a condividere pdf con whatsapp dai miei lumia. Prima potevo…