Windows 10 Creators Update: elenco completo delle novità per PC

Grazie alle build insider, possiamo raccogliere in questo articolo tutti i cambiamenti e le novità che arriveranno con il prossimo grande aggiornamento: Windows 10 Creators Update!

In questo lungo elenco, anche abbastanza tecnico, stiamo raccogliendo tutte le novità che vediamo tramite le build rilasciate agli Insider. Non sono inclusi rumors o novità non confermate, ma soltanto i cambiamenti che possiamo vedere e attualmente disponibili con le ultime build.

Questo articolo si riferisce a: Windows 10 per PC e tablet con le ultime novità aggiornate alla build 15061 per PC. Aspettiamo sempre un po’ rispetto all’ultima build, in modo da scovare tutte le novità.

 

Menu Start

  • Si può nascondere la lista delle app nel menu Start in Impostazioni > Personalizzazione > Start
  • Il tasto “Tutte le app” mostra un contatore con il numero delle nuove app installate
  • Le Tile possono ora essere trascinate una sopra l’altra per creare cartelle (senza possibilità di rinominarle, però)
  • La disposizione delle Tile di default, in una installazione pulita, è stata cambiate

 

Cortana e ricerca

  • Cortana può spegnere, ibernare, riavviare, bloccare o sospendere il PC con la voce – non in italiano
  • Cortana può cambiare il volume di sistema, anche con la voce
  • Sarà possibile usare Cortana per controllare la riproduzione musicale su molte altre applicazioni
  • Cortana si ricorderà dell’app di default usata per la musica ed aprirà questa se riceve dei comandi relativi alla riproduzione di musica
  • Mentre si sta ascoltando una stazione radio, è possibile chiedere a Cortana di riconoscere il brano attualmente in riproduzione
  • Se il PC è bloccato (sulla schermata di blocco), l’attivazione vocale di Cortana (“Hey Cortana”) mostrerà una visuale ottimizzata per essere letta da lontano: utile se si parla al PC dall’altro lato della stanza.
  • Cortana supporterà l’accesso con identità “Azure Active Directory”, per effettuare il log-in con l’account della scuola o del lavoro
  • L’icona del microfono di Cortana è stata cambiata
  • Si può impostare di far ascoltare Cortana quando si premono i tasti WIN + C
  • Quando si cerca un’app con Cortana, verranno visualizzati i comandi che funzionano con quell’app (se supportati) – non in italiano
  • I promemoria impostati con l’orario, ora hanno più ricorrenze: ogni mese o ogni anno
  • Cortana può ora offrire collegamenti a schede di Microsoft Edge e documenti SharePoint per farti continuare da dove avevi lasciato
  • Cortana può usare il raggruppamento delle notifiche
  • Le notifiche testuali di Cortana ora usano il colore del tema e sono più grandi

 

Barra della applicazioni e Centro notifiche

  • La voce Pannello di Controllo è stata sostituita con la voce Impostazioni e apre l’omonima applicazione.
  • La voce Prompt dei comandi è stata sostituita con PowerShell
  • Nel menu accessibile premendo WIN + X (o col tasto destro del mouse sul pulsante start) le voci Programmi e funzionalità, Opzioni spegnimento, Sistema e Connessioni di rete ora aprono l’app Impostazioni, alla corrispondente sezione.
  • Le app possono ora creare gruppi personalizzati di notifiche, nel centro notifiche
  • Le app possono cambiare l’orario mostrato sulle notifiche, se necessario
  • E’ possibile connettersi ad una rete VPN direttamente dalla finestrella del Wi-Fi
  • La finestrella del calendario, ora supporta calendari aggiuntivi come quello Lunare
  • L’icona dell’audio ora indica se è presente il supporto all’Audio Spaziale (cioè a 360°)
  • L’app della Posta è pinnata di default sulla barra delle applicazioni
  • Se si usa la combinazione di tasti WIN + V per focalizzare una notifica, ci sarà ora un rettangolo bianco ben visibile intorno alla X
  • I tasti delle azioni con icone nelle notifiche saranno ora allineati a destra per essere come altre finestre di dialogo
  • Il tasto per la VPN nella finestrella del Wi-Fi è ora allineato a destra e non mostra più i bordi
  • Il menu accessibile con WIN + X ora mostra “App e funzionalità” invece di “Programmi e funzionalità”
  • Windows Defender Security Center ora è nell’area di notifica (system tray) al posto di Windows Defender

 

Interfaccia utente

  • In presenza di più monitor attivi, è possibile mostrare un touchpad a schermo per navigare il mouse con il touch
  • Nel flyout “Connetti”, l’area cliccabile per ogni dispositivo è stata allargata alla larghezza del flyout stesso
  • Le procedure guidate “Connetti una unità di rete” e “Estrai dallo zip” ora effettueranno correttamente lo scaling quando vengono spostate da un monitor ad un altro
  • Il menu di condivisione (che era come in Windows 8) è stato rimpiazzato da una finestra centrale in grafica Windows 10
  • Il ridimensionamento delle finestre è ora molto più fluido e senza glitch grafici
  • Aggiornata l’icona “Condividi”

 

Esplora file

  • PowerShell diventa la console di comando predefinita, sostituendo il vecchio Prompt dei comandi
  • Nel menu contestuale, la voce “Apri finestra di comando qui” sarà sostituita con “Apri Powershell qui”

 

Microsoft Edge

Il browser Microsoft Edge è stato aggiornato dalla versione 39.14986 alla 40.15061, con le seguenti modifiche:

  • E’ possibile usare la scorciatoia CTRL+O per spostare il cursore nella barra degli indirizzi
  • E’ possibile importare ed esportare su un file i Preferiti
  • Migliorato il debug dei Moduli ES6 negli strumenti per gli sviluppatori (F12)
  • Edge supporta ora in modo nativo il formato EPUB
  • Le icone delle sezioni dell’Hub sono ora più grandi
  • Le impostazioni dei filtri della console verranno mantenuti per i tasti e il menu contestuale
  • Si possono mettere da parte le schede, per poi ricaricarle in un secondo momento
  • Si possono vedere tutte insieme le anteprime delle schede, cliccando o toccando un apposito tasto
  • Edge ora ha una jumplist con le azioni “Apri nuova finestra” e “Apri nuova finestra InPrivate”
  • Le impostazioni dei preferiti sono state inserite nella pagina principale delle impostazioni di Edge
  • In Internet Explorer, è stata aggiunta l’opzione “Apri in Edge”
  • Miglioramento del sistema multi-processo, per maggiore fluidità nell’uso del browser
  • I contenuti Flash dei siti web sono disabilitati di default. Apparirà un popup in alto, se Edge rivela contenuti che richiedono Flash (e sarà possibile attivarlo solo per il sito in questione)
  • Miglioramenti nei consigli di Cortana per alcuni siti web in Edge
  • Si potranno condividere i gruppi di schede che abbiamo messo da parte
  • L’importazione dei dati da altri browser, ora importerà anche la cronologia, i preferiti, le password salvate ed altri dati
  • Si potrà Eseguire un download senza salvarlo
  • In aggiunta a “Salva”, ci sarà anche “Salva come” per un download
  • Le note su Web ora usano le API di Windows Ink, invece di una loro implementazione particolare, consentendo quindi una standardizzazione dell’esperienza d’uso della penna
  • Si potrà cliccare col destro sui file PDF e scegliere di mostrare la barra degli strumenti
  • La barra degli strumenti per i PDF mostra un’opzione per cercare parole nel documento
  • La barra degli strumenti per i PDF ha un nuovo design
  • La nuova sezione “Libri” è stata aggiunta nell’Hub, insieme a “Download”, “Cronologia”, “Preferiti” e “Elenco lettura” – non in Italia
  • C’è una nuova icona per la funzione “Note su web”
  • Edge potrà leggere i libri per voi (per le lingue supportate)
  • Se si clicca su un’immagine, sarà poi possibile usare la rotella del mouse (tenendo premuto CTRL) per zoomare
  • L’elenco delle schede aperte mostrerà l’icona di un libro se ce n’è uno aperto
  • Se Edge sta leggendo un libro ad alta voce, cambiando pagina leggerà quella
  • Verranno salvate le impostazioni della lettura ad alta voce, in modo da averle per tutti i libri
  • Miglioramenti della funzione “Trova” in modo da mostrare i risultati in una posizione più centrale della pagina web
  • Edge ora aprirà il pannello “Connetti” quando si sceglie l’opzione “Trasmetti al dispositivo”

EdgeHTML

Il motore EdgeHTML passa dalla versione 15.14986 alla 15.15061, con le seguenti modifiche:

  • Supporto parziale per webkit-text-stroke e outline-offset
  • Supporto allo standard WebRTC 1.0
  • Miglioramento delle performance su siti che hanno un elevato numero di elementi HTML
  • La decodifica H.264/AVC è ora attiva di default per RTC
  • Supporto (in via di sviluppo) per le CSS Custom Properties e CSP 2.0
  • Miglioramenti generali delle performance del motore
  • Supporto al formato di dati compresso Brotli, usato nella codifica HTML
  • Aggiornata l’implementazione della tecnologia Microsoft FIDO 2.0 per aderire alle specifiche sull’autenticazione web della W3C
  • Supporto preliminare alle API IntersectionObserver
  • Attivato di default l’async/await
  • Miglioramenti alle performance del DOM
  • Supporto per lo standard WebVR
  • Supporto per il Content Security Policy 2
  • I contenuti Flash sono bloccati di default
  • Supporto in anteprima al protocollo Web Payments
  • Prima implementazione del “render refactor” per allargare il supporto alle composizioni indipendenti
  • Se si usano le emoji, Edge le farà colorate
  • Supporto al Re-deferral
  • Chakra JIT è out-of-process di default
  • Supporto sperimentale al SharedArrayBuffer
  • Supporto sperimentale al WebAssembly

Flag

I flag accessibili scrivendo about:flags nel browser, subiscono le seguenti modifiche:

  • Aggiunto il flag per attivare i “Service Workers”
  • Aggiunto il flag per “TCP Fast Open”
  • Aggiunto il flag “Enable new editing command implementation”
  • Aggiunto il flag “Enable new serialization for clipboard implementation”
  • Aggiunto il flag “Enable TSF 3D Implementation”
  • Aggiunto il flag “Disable navigator.pointerEnabled API”
  • Rimosso il flag “Only execute timers once per second in nonvisible tabs to improve battery life”
  • Rimosso il flag “Use legacy setInterval behavior”
  • Rimosso il flag “Enable experimental H.264/AVC support”
  • Aggiunto il flag “Enable Media Downloads over Fetch”
  • Aggiunto il flag “Enable CSS Downloads over Fetch”
  • Aggiunto il flag “Enable Web Authentication APIs for accessing scoped credentials”
  • Aggiunto il flag “Core platform support for Fetch abstraction”
  • Aggiunto il flag “Preliminary implementation of the Payment Request DOM API”
  • Aggiunto il flag “Support for the individual transform syntax for CSS transforms”
  • Aggiunto il flag “Allow independent rendering of HTML5 Video elements”
  • Aggiunto il flag “Enable individual transforms”
  • Aggiunto il flag “Allow background tabs to be put into a low power mode”
  • Aggiunto il flag “Enable experimental networking features”
  • Aggiunto il flag “Enable Input Interleaved Tasks”
  • E’ ora possibile impostare il motore di composizione

 

Impostazioni

Sistema

  • “Archiviazione” ora mostra delle icone per ogni tipo di file
  • Il settaggio per impostare dove scaricare le mappe offline è stato spostato sotto “Archiviazione”
  • La sezione “Archiviazione” è stata ridisegnata e le categorie ora sono mostrate in ordine di maggiore spazio utilizzato
  • I settaggi per scegliere dove salvare i vari tipi di file (Documenti, Immagini, etc) sono stati spostati nella loro apposita sezione in “Archiviazione”
  • E’ possibile ridurre la luce blu emessa dallo schermo, secondo varie automazioni o orari
  • Un link a “Gestisci lo spazio di archiviazione” è stato aggiunto in “Archiviazione”
  • “Continua esperienza app” ora è stato rinominato in “Esperienze Condivise”
  • “Esperienze Condivise” può ora essere impostato per la condivisione tra i nostri dispositivi (come ora) oppure anche con i dispositivi dei nostri contatti
  • Le impostazioni della Risoluzione dello schermo ora sono direttamente nella schermata principale “Schermo”
  • È stata aggiunta un’opzione per far rimuovere automaticamente a Windows i file temporanei inutilizzati e quelli nel cestino per più di 30 giorni, sotto “Archiviazione”
  • Si può ora scegliere di ottimizzare la durata della batteria o la qualità del video quando si vedono video mentre il dispositivo è alimentato a batteria
  • Aggiunta una sotto-pagina “Ridimensionamento personalizzato”

Dispositivi

  • Si può impostare una swipe gesture per modificare il volume e l’audio
  • Quando si resettano le gesture, verrà visualizzato una visuale del progresso e un check ad avvenuto reset
  • Aggiunto un link per il training della scrittura a mano, sotto “Penna e Windows Ink”
  • E’ possibile registrare una combinazione di tasti nella sezione “Gesture avanzate”
  • Si possono disabilitare le app consigliate nell’area di lavoro Windows Ink
  • nuova interfaccia per la ricerca di Stampanti di rete aziendali
  • Le sezioni “Bluetooth” e “Dispositivi collegati” sono state unite in “Bluetooth e altri dispositivi”
  • I dispositivi audio Bluetooth possono ora essere disconnessi e connessi con un apposito tasto
  • La personalizzazione delle azioni del Surface Dial può ora essere impostata in base all’applicazione
  • E’ possibile impostare scorciatoie da tastiera con simboli comuni
  • Migliorata l’interfaccia delle impostazioni per il Precision Touchpad
  • Migliorata l’interfaccia di “Stampanti e scanner”

Rete e internet

  • Si può impostare dopo quante ore riattivare il Wi-Fi dopo averlo spento (come su mobile)
  • La sezione “Consumo dati” ora mostra una barra, invece di un circolo
  • L’uso dei dati per ogni app ora mostra l’uso con una barra
  • Anche le reti LAN possono essere impostate come “Connessione a consumo”
  • “Sensore Wi-Fi” e “Servizi Wi-Fi a pagamento” sono stati uniti sotto “Servizi Wi-Fi” nella pagina “Wi-Fi”

Personalizzazione

  • E’ possibile abilitare il touchpad virtuale
  • Integrazione dei Temi con lo Store e con l’app Impostazioni, per cambiarli direttamente da qui
  • La tavolozza dei colori, mostra anche gli ultimi scelti (colori recenti)
  • Si può ora impostare un colore di sfondo personalizzato
  • Si può impostare un colore del tema personalizzato
  • Migliorata l’interfaccia della pagina Impostazioni dello sfondo

App

  • App è una nuova sezione nell’app Impostazioni
  • Le sottosezioni “App e funzionalità”, “App predefinite”, “Mappe offline” e “App per siti web” sono state spostate sotto questa nuova sezione (precedentemente stavano in Sistema)

Account

  • Si può abilitare il “Blocco dinamico” per bloccare il PC quando non ci siamo ad usarlo, tramite Windows Hello (sui dispositivi supportati) e i nostri dispositivi associati
  • L’indicatore di stato per Windows Hello è stato migliorato

Data/ora e lingua:

  • E’ possibile scaricare il supporto al Braille
  • E’ possibile abilitare il calendario Lunare nella finestrella del calendario sulla barra delle applicazioni

Giochi

  • Giochi è ora una nuova sezione nell’app Impostazioni
  • “Barra dei giochi” è stata aggiunta come sottosezione, per gestire la barra dei giochi e le relative scorciatoie da tastiera
  • “Game DVR” è stata aggiunta come sezione, per impostare il percorso di salvataggio, FPS e altri settaggi
  • “Trasmissione” è stata aggiunta come sezione, per gestire i settaggi relativi alla trasmissione degli streaming di gioco
  • “Modalità gioco” è stata aggiunta come sezione, per abilitare la Game Mode

Accessibilità

  • Si può impostare l’audio affinché faccia un output mono
  • Si può installare il Braille

Privacy

  • Aggiunta la nuova sezione “Attività” per gestire quali app potranno accedere ai nostri tasks
  • Aggiunta la sezione “Diagnostica app” per abilitare o disabilitare quali app posso accedere alla diagnostica
  • La diagnostica è ora o “Di base” o “Completa”, è stata rimossa l’opzione “Avanzata”
  • Si può disabilitare la raccolta dei dati di diagnostica da parte di Microsoft

Aggiornamento e sicurezza

  • Gli insider hanno il “Delivery Optimization” abilitato
  • Windows Update ora divide in categorie la cronologia degli aggiornamenti
  • E’ possibile impostare l’orario di attività fino a 18 ore (erano 12) solo nelle versioni Pro, Enterprise e Education
  • Windows Update ha una nuova icona
  • Windows Update ora chiederà di programmare un aggiornamento, se non riesce a programmarlo autonomamente in base all’orario di attività impostato
  • Sarà possibile sospendere gli aggiornamenti per un massimo di 35 giorni
  • E’ possibile escludere il download di nuovi driver, dagli aggiornamenti di sistema
  • Anche su Windows 10 Home è possibile impostare fino a 18 ore di attività
  • Windows Update rileva meglio se c’è in corso una presentazione o proiezione e non tenterà di riavviare il PC
  • Nuova icona di Windows Update che mostra che il PC è aggiornato
  • Si può ora selezionare il ramo (branch) da un lista
  • “Risoluzione problemi” è stata aggiunta come nuova sottosezione per testare numerose funzioni di Windows e risolvere eventuali problemi
  • Sotto alle “Impostazioni di riavvio” si può impostare che vengano mostrate più notifiche prima di riavviare il computer
  • E’ stata rimossa la sottosezione “Windows Defender”

Generali

  • Le icone nella ricerca a tutto schermo sono state rese più piccole, per mostrare più risultati
  • Se la larghezza dell’app Impostazioni lo consente, una barra laterale destra mostrerà suggerimenti, guide e impostazioni relative o frequenti
  • Quando si scorre un elenco, l’header rimane visibile

 

Area di lavoro di Ink e blocco da disegno

  • Si può cambiare sia il colore che lo spessore della matita, senza riaprire il menu a discesa
  • Aggiunto il goniometro, con compasso
  • Il numero delle app usate di recente è diventato 5, invece di 6
  • Quando si ha uno schizzo con molti tratti fatti a penna, è stato migliorato il caricamento del Workspace
  • Quando si usa la penna, non viene più mostrato il cursore
  • Si può iniziare a scrivere su uno schizzo precedente
  • La penna, la matita e l’evidenziatore ora mostrano un anteprima di come sarà il tratto con il colore e lo spessore scelto
  • Il righello può ora essere ruotato anche di pochissimo (decimi di grado)
  • Il cursore non verrà più mostrato quando si usa la penna
  • Il colore della penna, matita ed evidenziatore è ora mostrato con una icona colorata, invece di un circolino
  • L’inchiostro può anche essere rimosso con una gomma classica, in aggiunta alla rimozione di un intero tratto o di tutto l’inchiostro
  • Se si hanno più monitor, l’area di lavoro verrà aperta nel monitor in cui è stata cliccata l’icona di Windows-Ink
  • Ampliato il range di colori disponibili in modalità “contrasto elevato”
  • Migliorata l’affidabilità della funzione di copia di uno schizzo
  • Il goniometro mostrerà l’angolo finché non si riprende a scrivere
  • Migliorate le prestazioni quando si usa la gomma in Sketchpad
  • Windows Ink si ricorderà i puntatori utilizzati di recente
  • L’angolo avrà uno sfondo bianco, invece che rosso

 

Sistema

  • La modalità di debug del Kernel tramite 1394 è stato rimosso
  • Aggiunto il supporto nativo all’audio stereo (2.0) via USB
  • Si possono ora disinstallare molte più app di sistema
  • I dispositivi condivisi nella rete di casa verranno mostrati solo quando la rete è impostata come “Privata” o “Aziendale”
  • Le app che sono state eliminate dall’immagine di sistema non verranno resintallate a meno che non venga fatto manualmente
  • Nei dispositivi con più di 3,5 GB di memoria RAM, i servizi “host di sistema” verranno separati in processi individuali: in questo modo se un servizio crasha non viene chiuso tutto l’host, sarà anche più facile investigare eventuali problemi. Inoltre i singoli servizi possono avere permessi individuali aumentando la sicurezza.
  • I nomi personalizzati delle stampanti verranno ricordati in seguito agli aggiornamenti
  • I componenti aggiuntivi rimarranno installati anche dopo gli aggiornamenti
  • Non sarà più necessario riavviare il computer in seguito all’attivazione della Modalità Sviluppatore
  • E’ possibile eseguire l’override dello scaling nelle macchine virtuali eseguite con Hyper-V
  • Nelle istanze Hyper-V verrà mantenuto il livello di zoom tra le varie sessioni
  • Nell’editor del Registro di sistema, è possibile usare la scorciatoia CTRL+L per spostare il cursore nella barra di ricerca
  • Nel registro di sistema si può usare la notazione breve (ad esempio HKCU invece di HKEY_CURRENT_USER)
  • Gli aggiornamenti manterranno le impostazioni dell’UAC (Controllo Account Utente), dei collegamenti in Avvio e delle cartelle aggiunte al menu Start
  • Gli aggiornamenti verranno distribuiti attraverso la nuova Piattaforma di Update Unificata (UUP)
  • Nuova tecnologia di rendering per le app UWP
  • Windows darà la precedenza al driver nativo per l’audio 2.0 via USB invece di driver proprietari, per evitare incompatibilità
  • Il pannello per la scrittura manuale con penna, sarà allineato a sinistra del campo di testo invece che essere agganciato
  • Miglioramenti nel riconoscimento facciale con Windows Hello
  • Verrà mantenuto lo stato del Numlock dopo gli aggiornamenti
  • Windows cercherà di ripristinare le impostazioni del risparmio energia se sono andate perse negli aggiornamenti
  • L’upload dei dati di un crash non interferirà più con altre intense attività di rete
  • Migliorato lo scaling di Gestione computer e Gestione disco
  • Alcuni utenti vedranno alcune app come “Throttled” in Gestione attività. E’ in test una nuova modalità di sospensione per risparmiare la batteria
  • La schermata di prima configurazione (OOBE) è stata ridisegnata
  • La schermata di prima configurazione (OOBE) può essere controllata anche con Cortana (nelle lingue supportate)
  • La OOBE ora include più impostazioni della privacy come “Posizione”, “Riconoscimento vocale” e “Diagnostica”
  • La OOBE ora supporta la connessione a Wi-Fi “captive portal”
  • La OOBE ha un design aggiornato per l’accesso o la registrazione di un account Microsoft
  • La OOBE ora mostra una paginazione per far vedere dove si è arrivati
  • La OOBE ora ha una nuova implementazione di Windows Hello
  • La OOBE supporta i sottotitoli
  • Nuove scritte appariranno quando Windows sta preparando l’account dopo l’aggiornamento o la configurazione iniziale
  • Le schermate di crash sono ora verdi per le build Insider
  • Se Windows non viene arrestato correttamente, al successivo avvio verrà avviata la “Diagnosi per arresti anomali”
  • “Performance Monitor” ora supporta meglio gli schermi ad alti-DPI
  • Nelle proprietà di un eseguibile, sotto “Compatibilità” è stato aggiunto un nuovo setting che permette di migliorare il rendering su schermi con alti-DPI
  • Sul desktop le icone verranno gestite in modo migliore
  • In Hyper-V c’è la nuova opzione “Quick create” per le macchine virtuali
  • Se una macchina virtuale viene spenta, in Hyper-V, verrà mostrato il pulsante “Avvia”
  • Aggiornate le API Bluetooth con il supporto al Server GATT, ruolo di periferica Bluetooth LE e supporto alla connettività Bluetooth LE senza associazione
  • La OOBE non utilizzerà Cortana se non viene rilevato un dispositivo audio
  • Migliorato il riconoscimento delle gesture a tre dita

 

Accessibilità

  • L’Assistente vocale ora supporta la navigazione dei form e qualche scorciatoia di tastiera per navigarli
  • L’Assistente vocale indicherà quando si sta disattivando
  • L’Assistente vocale può spiegare il contesto di ciò che sta leggendo
  • E’ possibile usare la scorciatoia CAPS LOCK+/ per far leggere il titolo della finestra attiva all’Assistente vocale
  • L’Assistente vocale potrà informarti sui font, colori, margini, interlinee e altro
  • Migliorata l’affidabilità dell’Assistente vocale nella lettura continuativa quando si cambia il focus
  • E’ stata cambiata la scorciatoia che serviva ad ottenere informazioni avanzate sull’elemento attualmente in focus con l’Assistente vocale (ora è CAPS LOCK+F)
  • La scorciatoia per l’Assistente vocale è ora CTRL + WIN + INVIO (prima era CTRL + INVIO)
  • L’Assistente vocale è ora supportato anche in WinPE e WinRE
  • La modalità di scansione dell’Assistente vocale è stata aggiornata per includere il supporto alla scorciatoia CTRL+ALT+HOME per andare all’inizio di una tabella e alla scorciatoia CTLR+ALT+FINE per andare alla fine
  • Aggiunto il supporto al Braille
  • Migliorato il framework XAML per fare app UWP che rendano meglio in modalità “Contrasto elevato”
  • Migliorata l’accessibilità da tastiera per lo “Snipping Tool”

 

Lingua

  • L’indicatore della modalità di input nella barra delle applicazioni (barra della lingua) ora ha un suo menu contestuale (clic col destro)
  • Altri miglioramenti non relativi alla lingua italiana o inglese
  • Molti miglioramenti alle traduzioni
  • Le frasi imparate automaticamente, ora andranno in roaming tra i vari dispositivi dell’account Microsoft
  • Le lingue basate sul latino, ora avranno l’ellissi (…) se si tiene premuto il tasto del punto sulla tastiera a schermo

 

Applicazioni

  • Aggiunta una nuova app preinstallata: Paint 3D Preview
  • Aggiunta una nuova app preinstallata: View 3D Preview
  • Aggiunta una nuova app preinstallata: Mixed Reality Portal (precedentemente Windows Holographic First Run)
  • L’app Contatta il supporto è stata rinominata in Assistenza
  • L’app “Assistenza rapida” ora ha una nuova icona
  • L’app 3D Builder è stata spostata sotto “Accessori di Windows”
  • La ricerca e l’esecuzione di mspaint.exe ora non lancerà più Paint 3D, ma Paint classico

Windows Defender Security Center

  • Windows Defender ha ora una universal app preinstallata chiamata “Windows Defender Security Center”
  • Windows Defender ora si chiama “Windows Defender Antivirus”
  • Si può far partire una scansione veloce, avanzata o completa
  • Aggiunta la sezione “Prestazioni e integrità del dispositivo”
  • È possibile controllare gli aggiornamenti direttamente nella sezione “Protezione da virus e minacce”
  • Si possono cambiare le impostazioni di Windows Defender nell’app stessa
  • E’ possibile ripristinare il PC da Windows Defender
  • Le opzioni della famiglia ora ti aiuteranno a impostarne una o a mostrare informazioni sui dispositivi
  • Aggiunta una nuova sezione “Controllo delle app e del browser”
  • Si potranno gestire le impostazioni di sicurezza per SmartScreen, Edge e Windows Store

Windows Store

  • Aggiunta la nuova sezione degli Ebook – non in Italia
  • Lo Store ora mostra una barra di progresso nel centro notifiche

 

Altro

  • Il campo per l’inserimento del PIN nella schermata di accesso ora prenderà i tasti del tastierino numerico come numeri a prescindere dallo stato del NumLock
  • Migliorato lo scaling per i giochi che avevano un aspect ratio differente da quello della risoluzione nativa del display
  • L’Editor del Registro di Sistema ora ha una barra degli indirizzi
  • Migliorato il riconoscimento dell’input nei Precision Touchpad per i clic sinistro e destro, tap con due dita e pin-to-zoom
  • Migliorato l’FPS quando viene visualizzata la Barra di gioco XBOX durante un gioco
  • La Bash di Ubuntu che verrà installata (sempre in modo manuale) sarà la versione 16.04 invece della versione 14.04
  • E’ possibile avviare file binari Windows da un prompt WSL
  • Le proprietà avanzate in Suoni nel Pannello di Controllo sono state aggiornate aggiungendo:
    • Possibilità di scegliere tra 24 e 32bit con campionamento a 176400 Hz
    • Possibilità di scegliere tra 16, 24 e 32bit con campionamento a 352800 Hz
  • I dispositivi per l’Audio 2.0 via USB ora avranno il nome corretto in base alla marca e modello, invece di un nome generico
  • Gli account di posta Yahoo ora potranno usare l’OAuth
  • La Barra di gioco XBOX ora supporta altri 88 giochi a tutto schermo
  • E’ possibile usare le scorciatoie da tastiera di Esplora file anche nell’Editor del Registro di Sistema
  • Al pannello di gestione del Trusted Platform Module sono state aggiunte maggiori informazioni: verrà mostrato quando il TPM “Non è pronto per l’uso” o se è “Pronto per l’uso, con funzionalità ridotte”
  • Windows si comporterà in modo migliore quando viene premuta la scorciatoia WINDOWS+L (per bloccare il PC) durante un gioco a tutto schermo
  • La finestra di dialogo con le opzioni di spegnimento che appare premendo ALT+F4 è stata migliorata per supportare meglio i cambiamenti dei DPI con i monitor esterni
  • Supporto alla nuova emoji “Bandiera arcobaleno”
  • Migliorata l’affidabilità dell’app “Impostazioni”
  • Quando si cambia il volume con una gesture sul pad, appare la finestrina del volume
  • Migliorata la schermata di scelta di un account quando si deve accedere in un’applicazione
  • Aggiunta la scorciatoia WIN + SHIFT + S per catturare una regione dello schermo
  • Possibilità di usare Alt + N per usare lo strumento di cattura dello schermo e navigare con le frecce l’area da catturare
  • È possibile abilitare la Game Mode nelle impostazioni di gioco
  • Si può registrare con Beam
  • Un nuovo tasto “Broadcast” è stato aggiunto alla barra di gioco
  • Lo strumento di cattura dello schermo ha un tasto “modalità” per permettere di scegliere come fare la cattura
  • Le proprietà degli altoparlanti, ove supportato, permettono di configurare l’audio spaziale (360°)
  • Quando si usa l’input su un dispositivo Miracast che lo supporta, verrà mostrata una notifica per aiutarti ad abilitare questa funzione
  • Paint ora ha un tasto “Apri Paint 3D”
  • Il touchpad a schermo ha un nuovo design per far vedere meglio il tasto sinistro e destro
  • Le applicazioni possono ora chiedere all’utente di pinnare la loro tile
  • Nella nuova finestra di Condivisone, si può cliccare col destro un’app e rimuoverla dalle opzioni di condivisione
  • L’app Win32 di Windows Defender è stata rimossa

 

Avete notato novità non incluse in questo changelog? Segnalatecele nei commenti

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Francesco Tili
When you change the way you see the world, you'll change the world you see - S. Nadella
  • marco.muler96

    Le gestire personalizzabili di un touchpad riguardano solo il volume e/o l’audio?

    • Stefano

      No no tranquillo ci sono un po’ di scelte. Dopo ti rispondo meglio

      • marco.muler96

        Si infatti a me sembrava che avessero dato 8 gestures (4 con tre dita e 4 con quattro dita), cosi se se lo fossero dimenticati lo rimembravo ?

        • Stefano

          Allora, in realtà io non ho questa sezione delle impostazioni delle gestures. Da quello che ho capito (ma non ne sono sicuro) è perché ho installato sul surface 3, che è un tablet privo di tastiera (anche se ho la tastiera bluetooth…)

  • Stefano

    Ho deciso: la installo. Se mi ricordo poi vi faccio sapere come mi trovo

  • Daniele Pel

    non riesco ad aggiornare a questa build, il pc non la trova dice che e’ gia aggiornato Windows 10 Insider Preview 14971

  • Kaovilla

    Ottimo articolo e ben organizzato. Vorrei sapere, è vero che sarà possibile scegliere più colori di sistema?

  • Francesco Nunnari

    Oltre che un digestivo per metabolizzare tutta questa bontà di roba,dovrò prendere anche una compressa di acutil fosforo per ricordarmi cosa c’era in questo banchetto gigantesco!mamma mia!??

  • Salva CC

    Da ignorante tecnologico non mi resta che dire: Ah pperoooooo ? tanta roba, ma di quella buona ?. Scusa Francé ma per scrivere sto articolo a che ora sei andato a letto stamattina? ? ??…. Come dice il Renatone nazionale…. Grandiiiiiiiii ???

    • Ahahah è un articolo progressivo, lo aggiorniamo tutti ad ogni build

      • Salva CC

        Allora veramente arriva il teletrasporto?, pennutooooooo preparati sarò il tuo incubo! ?? ?

  • skywalkersenior

    Tante belle cose…il collegamento alle vpn direttamente dall’icona della rete lo aspettavo con ansia. Non capivo perché avessero tolto questa funzione che era presente in win7 e che uso spesso. È veramente stupido mettere la lista di tutte le vpn nel menu contestuale della rete se poi cliccando sul collegamento che ci serve, invece di effettuare la connessione, si apre il pannello delle impostazioni dal quale bisogna di nuovo andare a cercare lo stesso collegamento. Già che ci sono, spero le abbiamo anche messe in ordine alfabetico!

  • Davide Pasquali

    Io ho aggiornato alla 15025, tuttavia Cortana non sa ancora bloccare, riavviare, sospendere ecc e mi dice di aspettare i prossimi aggiornamenti. Anche se ho impostato VLC come lettore musicale e Google Chrome come browser, le canzoni le riproduce con Groove e la ricerca parte su Internet Explorer… Sono sfigato io?

    • Grazie per la segnalazione, probabilmente allora è solo per gli USA ancora

  • Ok. Per chi non vuole rischiare con le build insider e sta ancora con le vecchie, c’è una notizia importantissima se non vitale: L’app FOTO di w10m è stata aggiornata e corretta!!! Incredibile!!! A distanza di anni è successo!!!

  • Tristano

    Complimenti per l’articolo, questa versione è stabile per un utilizzo quotidiano??

  • Adriano

    Finezze qui e li che rendono il sistema sempre più Maturo stabile e coeso. Good!

    • MatitaNera

      le “finezze” rendono un sistema stabile…sarà…

      • Adriano

        Dovevo allungare il brodo dicendo ” e modifiche sotto al cofano che migliorano la stabilità “? Dio mio che rottura di c******i che sei, ma quando ti estingui…

  • MatitaNera

    il problema è che per un qualsiasi prodotto della concorrenza l’hype va a mille, questo “update” non lo conosce e non lo attende alcuno (al di fuori di questi blog)…

    • eliodoro

      ???????????????????????????????????????????????

      • talme94

        ?????????????????????????????????????????????????????

  • Buoni con le parole ragazzi, suvvia.

    • Adriano

      Eh si ma questo non immagini quanto rompe in ogni dove. Un disco rotto. Incredibile

      • A me è simpatico. Servono tutti i punti di vista per guardare una cosa compiutamente! :)
        E poi i suoi commenti qui da noi, pur avendo un loro stile inconfondibile, hanno sempre un fondo di positività.

        • Adriano

          beato te che ci vedi positività. ogni suo commento si può riassumere in “eh ma nel consumer ha fallito”. magari uno non sta manco parlando di windows, ma della fame nel mondo e lui ti risponde sempre allo stesso modo, anche se magari tu lo ignori. credo sia un troll e, se lo è, è davvero bravo

          • Bisogna sempre trovare un lato positivo nelle cose :)

          • Adriano

            Troppo zen mi irrita!

          • Il che ti porta a fare quello che ti irrita in Matita Nera.

            Apposto. :)

          • Io mi sono perso a “Matita Nera”…

          • ? ah ah

  • Che commento utile :-|

    • eliodoro

      Grazie.

  • MatitaNera

    cioè ?

  • L’ho messa ora e mi sembra stabile :-)

  • Flavio Migliorati

    Quella cosa di cortana e della musica funziona con l’app di Spotify? (Win32, non UWP)

    • Credo di sì, in linea teorica funziona con qualsiasi audio che sta eseguendo in background!

      • Flavio Migliorati

        Però non potrò dire a cortana riproduci la playlist su spotify, potrò solo controllare una riproduzione già in corso

        • Non potrai dirgli “Riproduci playlist” …però potrai dirgli “Riproduci musica” e tecnicamente dovrebbe aprire Spotify. Ma è da provare!

  • Domenico Nicola Belforte

    ottimo lavoro!

  • Simone

    Credo che l’articolo continui a mancare di dettagli.

    • Dici? Dimmi cosa manca, lo aggiungo ☺

      • Simone

        OOTB C’È?

        • OOTB cosa sarebbe? Forse volevi dire OOBE (Out-Of-Box-Experience) ??

          • Simone

            Yes, il correttore Google è una merd@, perdono…

          • Allora sì, la nuova OOBE è già elencata nelle novità :-)

  • saturn3000

    Chissà come funziona il Blocco dinamico di Hello…