Windows 10 Mobile: in arrivo interessanti novità per i clienti Enterprise

windows 10 mobile redstone 3

Finalmente sono in arrivo delle novità per Windows 10 Mobile, ma riguarderanno solo determinati utenti del sistema operativo.

Windows 10 Mobile in questo periodo si trova in una condizione molto particolare. Ci troviamo in una situazione in cui non sappiamo per niente cosa ci aspetta. Attualmente gli utenti Insider Fast di Windows 10 Mobile stanno testando la build 15215, build in bilico fra Redstone 2 e Redstone 3.

Cosa ci riserva il futuro?

In questo periodo, i dirigenti Microsoft non si sono esposti più di tanto. Hanno confermato che Windows 10 Mobile continuerà ad essere supportato e che l’azienda ancora ci tiene ad esso, ma ancora nessun annuncio concreto.

In data 17 Maggio, Brandon LeBlanc, Senior Program Manager del Programma Windows Insider, ha fatto sentire la sua voce su Twitter. Infatti, in risposta ad un tweet, ha dichiarato che sono previste delle importante novità per Windows 10 Mobile dedicate ai clienti Enterprise (settore business). Come possiamo leggere:

Le nuove funzionalità arriveranno nella tarda estate, periodo di preparazione per il rilascio di Windows 10 Fall Creators Update su tutti i dispositivi Windows 10.

Cosa significa?

Ciò affermato dal signor LeBlanc non significa assolutamente niente per noi; ma ci tengo a spiegarmi meglio. Le novità di cui parla il Senior Manager del Programma Insider sono dedicate esclusivamente al settore business, quel settore che effettivamente Microsoft ha scelto come target per questo suo sistema operativo mobile. Per noi, “utenti comuni”, non sono state annunciate novità e difficilmente ne vedremo.

Come ho personalmente affermato in un precedente articolo analizzando le dichiarazioni di Belfiore, Windows 10 Mobile è un sistema operativo che attualmente si trova in una fase di transito fra il vecchio ed il nuovo, dove il nuovo prenderà il nome di Windows on ARM. Il futuro è un’incognita ed a noi non ci resta che attendere l‘evento Surface di domani sperando che possa avvenire qualche incredibile colpo di scena.

Via Aggiornamenti Lumia

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Alessandro Perrone
Una macchina può fare il lavoro di cinquanta uomini ordinari, ma nessuna macchina può fare il lavoro di un uomo straordinario.
  • 000

    Quando vedo sti botta e risposta su twitter un po’ mi girano…io ho provato a chiedere ad alcuni del team insider se ci sarà un programma insider per WoA…ma tutto tace…
    Secondo me può essere che queste caratteristiche business arriveranno per tutti, ma dipenderà se interessano a tutti… Invece non male l’altra risposta in cui dicono che le attuali build insider non sono RS2…Quindi sembra confermare l’arrivo di RS3…

    • Davide

      la cosa insopportabile è il limbo in cui siamo. Non sai se sperare nel proseguimento di Windows mobile o se aspettare qualcosa di nuovo, non sai se sperare in smartphone evoluti o qualcosa di completamente diverso (con il rischio che si riveli una cavolata). Io ho il telefono che è praticamente nuovo (HP Elité) e non so se sperare in aggiornamenti che possano tirar fuori ancora qualcosa dallo smartphone o se è già tutto finito.

      • 000

        Guarda, io ho Windows da un anno e se mi guardo intorno vedo tutti a dire peste e corna, sarà che sono un utente android disaffezionato, ma per me w10m funziona bene e onestamente ha tutto quello che mi serve. Penso quasi certamente che le app attuali potrò continuare ad usarle e che qualunque cosa faranno in futuro spero richiami l’attenzione sullo Store per cercare di popolarlo. Insomma vivo serenamente perché non ho installato w10m perché speravo in qualcosa ma semplicemente perché mi trovo meglio che con android(ovviamente riconosco la scarsità di app, ma per me non è un problema).

        • Davide

          la preoccupazione sta anche nel fatto che tutto questo potrebbe avere conseguenze negative sull’andamento dello store. Spero con tutto il cuore che Windows 10 s faccia cambiare la mentalità agli sviluppatori che non vedono lo store Windows come una reale opportunità. Se Windows 10 s fa la sua parte e Windows on arm sui tablet il resto, il mobile (sempre se non verrà sostituito con woa) ripartirebbe senza problemi, basterebbe qualche devices interessante

      • Daniele Cereda

        complimenti per il coraggio nell’acquisto, se vuoi un consiglio spassionato, prima di avere un gran bel fermacarte, VENDILO.

        • Davide

          Mi trovo benissimo e le app che mi servono funzionano perché dovrei?

          • Daniele Cereda

            perchè capo sei mesi ci sarà la fuga definitiva degli sviluppatori.Se poi a uno serve un telefono e basta, per carità, ma visti i changelog di app come WA,FB,Messanger et simila tra meno di un anno saranno al palo.senza contare che w10m oramai è arenato sul lato sviluppo,il che vuol dire zero upgrade anche dei produttori come HP.Il mio 640 lo uso da test e null’altro, ma non è credibile che , ad esempio, non si possa gestire la parte relativa ai biglietti e abbonamenti trenitalia perchè non c’è una sola app(sulle due presenti!!!)che riesca ad integrare la cosa.

          • Davide

            I limiti ci sono ma non è vero che gli sviluppatori abbandonano anzi, molti che non riescono ad emergere su altri store pur avendo app buone le stanno pubblicando sul Windows store ed i dati di crescita parlano chiaro, in un anno più di 300k nuove app sullo store e siamo quasi a 700k totali che non è poco. Se Potenziani i bridge eliminando il problema di dover spendere mesi di sviluppo le app arriveranno ugualmente

  • 000

    ma domanda l’evento è all’1.00 di questa notte?

  • Daniele Cereda

    Hai voglia, è risaputo che le aziende non vedono l’ora di avere un supporto che non da un decimo degli applicativi della concorrenza.

    • Pensa che persino i dipendenti Microsoft che hanno dei lumia 950XL vanno di iphone 6… Ne ho incontrato uno ed effettivamente in parte condivido la sua scelta: Ha soldi e li ha spesi in un iphone. Che poi dopo siano regalati ad Apple quello è un discorso nostro.

  • Si, ma per me stanno facendo alcune boiate: Windows cloud è un sistema operativo che apparentemente a livello di codice non sembra essere legato alla parte mobile, quando, per rendere tutto multiplatform avrebbero dovuto inserire come per la modalità tablet una spuntina con scritto modalità mobile (supportata non da tutti gli schermi anche se a livello do risoluzione siamo ormai lì. Poi che dopo le gpu attuali fatichino con i giochi col 2K, quello è un’altro discorso.) . Così sembra che il mobile venga un’altra volta lasciato da parte…

    • 000

      io penso che distingueranno telefonia e ultra mobile PC…credo che il dipositivo “definitivo” sia più un UMPC e che punti a trasformare il settore, mentre il mobile diventerebbe il feature phone di domani…questo almeno quello che vedo io nelle intenzioni di Nadella…

  • Sapete che sta uscendo un nuovo Nokia. Non asha o quant’altro: Nokia e basta (proprio stupr*** il marchio senza ritegno). Fascia media ed il pubblico si eccita tanto senza neanche sapere il prezzo che comunque è moolto buono 230€… In ogni caso è una pseudo copia: Tutta la sostanza di Nokia è in Microsoft, il resto dopo l’acquisto è marchio e basta.

  • #ludwig

    Non sono enterprise, quindi interesse zero.
    A breve peraltro ritengo che non esisterà più alcun W10M “enterprise”, anche il grosso ente per cui lavoro sta per dismettere tutti i Lumia al prossimo contratto (si parla di qualche centinaio di telefoni….). Proiettiamo questo piccolo esempio a livello mondiale, e possiamo capire quanto ridicole siano certe uscite sulla focalizzazione verso il “mondo business” -___-

    • Il settore “biz only” non esiste!
      .
      Anche se w10m è installato anche su alcuni devices tipo pos, terminali rugged per usi industriali ecc..

      Certo su questi devices sicuramente poco servono funzioni come il panorama della fotocamera, tiles animate o cose simili…