Windows 10 Mobile: filtri e caller ID di terze parti ed altre funzioni

Oltre alle normali e prevedibili funzioni di messaggistica e telefoniche, vi mostriamo anche delle nuove impostazioni poco chiacchierate ma molto importanti.

Si tratta della possibilità, come potete vedere nel prossimo screenshot, di selezionare nuove (non ancora presenti) applicazioni per visualizzare il CallerID e per il filtro di chiamate ed SMS (blacklist). Non si sa con certezza, ma probabilmente gli sviluppatori di terze parti avranno accesso a più API per, appunto, creare questo tipo di applicazioni. Inoltre possiamo cercare numeri o contatti direttamente dal tastierino numerico.
telefono1
Le schermate non sono in pivot quindi per passare a cronologia e chiamata rapida dovrete toccare i relativi tasti nella parte superiore.
telefono2
L’applicazione contatti è completamente rinnovata anch’essa. Al momento le uniche “mancanze” (che verranno introdotte in seguito, si spera) sono la possibilità di saltare ad una lettera premendo su una di esse, la possibilità di filtrare i contatti (a dir la verità sono già “filtrati” e si vedono solo contatti con numero telefonico o mail, ma non Facebook etc.) per account ed altre piccole cose. Si tratta di una versione Alpha.

Inoltre, al momento, non vedo né qui né in Outlook, la possibilità di inserire un account iCloud (introdotto con WP8.1) per facilitare il passaggio di calendario e contatti (la mail si può configurare come IMAP se si conoscono i vari parametri) per chi arriva da iPhone.

rubrica1Ovviamente non manca la pagina con le novità Social e la possibilità di creare gruppi (i Club son defunti come potete leggere QUI e QUI).

reubrica2Infine i messaggi, tutto uguale ad ora (l’integrazione di Skype non è presente) ma in una nuova interfaccia.messaggiNon lo dico nel video, ma ora quel microfono che vedete sulla tastiera è sempre presente, quindi potrete dettare messaggi anche su WhatsApp e Telegram, quindi mentre siete alla guida avete meno probabilità di ammazzarvi e non siete costretti a mandare i messaggi audio (ma eviterei comunque, fermatevi e mandate un messaggio).

Inoltre la possibilità di rispondere ai messaggi dalla notifica che mostrai QUI è ancora presente

Per questa “sezione” e tutto, nei prossimi giorni arriveranno altri focus. Come vi sembrano queste nuove app?

 

Articolo precedenteArticolo successivo
Mariano Mercuri
Chiedere ragione, è la prima cosa che l'apprendista filosofo dovrebbe apprendere a fare. Là dove nessuno chiede ragione, come può la filosofia anche solo cominciare? La domanda "perché?" ci fa scoprire l'intreccio di etica e logica, su cui i filosofi si interrogano, da Platone a Husserl. Se l'etica è la logica dell'agire giusto, la logica è l'etica del pensare [Roberta De Monticelli]
  • Giuseppe

    A me non funziona il tasto per dettare..come non funziona Cortana..inoltre sembra chenil mio 820 quando vado a cercare app da 1gb di ram mi.dice non disponibile per mancanza di 1gb di ram..qualcuno sa qualche soluzione?

    • :O cortana non parla, è assodato, ma dettatura etc. va tutto…

      • Giuseppe

        ho un 820 strano ? quando spingo sul pulsante della dettatura mi esce un messaggio con scritto ce un problema

      • Ma ✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ

        Però farti rispondere da Donatella Fanfani è una cosa bella per chi ha visto i cartoni degli anni 80/90 come me :P ti riporta a quando si era bambini :) mi mancava la voce su Windows 10
        P.s. Non vedevo i mini pony, ma è quasi magia Johnny mi piaceva :P

  • Ma ✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ

    Anche a me tante cose non funzionano, tra cui Cortana, il tastierino che cerca nella rubrica va benissimo, era una funzione di cui sentivo la mancanza, infatti quotidianamente utilizzo rapdialer :P
    Adesso ho ripristinato a W8.1, perché mi mancava la fluidità, di Windows 10 mi manca la tastiera mobile, sul 1520 è di una comodità unica, spostarla al volo da una parte all’altra, anche di Android si può fare, ma si deve impostarla prima, su WP è molto più pratica, anche Word flow è una funzionalità che altri non hanno, neanche Android con le tastiere di terze parti :P

    • è vero, nessuna swype si avvicina alla tastiera wordflow di Windows Phone! Le ho provate tutte!

    • Peccato che a mio avviso il layout della nuova tastiera sia molto peggiore di quella di WP8.1.
      A parte il fatto che hanno spostato il tasto della virgola (ma vabbè con un po’ di tempo ci si riabitua), ora abbiamo un tasto per il punto che di fatto duplica inutilmente il doppio tap sulla barra spaziatrice (che anch’esso inserisce un punto), hanno nascosto il tasto per il cambio di lingua, se però ne forzi la visualizzazione è il tasto della emoticons ad essere nascosto, ma cosa ancora più grave è che hanno rimosso la comodissima funzione che permette di inserire rapidamente un simbolo/numero tenendo premuto sul tasto &123 e facendo scorrere il dito… ?

      • Ti dirò, il tasto per la lingua nascosto era ora ? io ci sbattevo in continuazione! Per la virgola pure, serve e come hai detto te ci si abitua… per i simboli, hai provato a tenere premuto il punto?

        • Per me che scrivo sia in italiano che in inglese e per tutti quelli che scrivono in molteplici lingue è comodissimo.
          Ma tenendo premuto sul punto è possibile inserire solo alcuni segni di interpunzione, ma le parentesi, trattini, segni matematici, i numeri, ecc… c’è bisogno del tasto &123.
          E’ vero che per i simboli il problema è relativo, perché una volta inserito il simbolo e premuta la barra spaziatrice il layout della tastiera cambia automaticamente tornando alle lettere, ma quando si inserisce un numero, per ritornare al layout delle lettere è necessario premere nuovamente il tasto &123 (cosa che non serve fare con la tastiera di WP8.1) con il risultato che la UX risulta peggiorata

          • puoi comunque scegliere di tornare al layout originale, ma a prescindere anche con la tastiera di 8.1 se vuoi scrivere dei numeri poi devi premere abc se vuoi tornare alla tastiera normale…

          • No, non puoi scegliere di tornare al layout originale.

            Riguardo ai numeri, ti sbagli di grosso probabilmente non hai mai provato a premere sul tasto &123, mantenere premuto e far scorrere il dito fin sul simbolo/numero che vuoi inserire…
            https://youtu.be/Lyo0kogKVcY?t=37s

          • per layout originale intendevo la lingua vicino a &123 e non dentro, effettivamente no, non ho mai fatto quella gesture (nemmeno sapevo si potesse!) e su w10 non va con entrambe le soluzioni (lingua fuori o dentro, nel secondo caso le faccine vengono messe dentro &123) perché hanno inglobato le emoji e le impostazioni con la pressione prolungata… va beh, non posso discutere le tue “preferenze” ma francamente non mi sembra una grossa perdita, si farà un tap in più… oppure proponi su Insider ed andrà a voti… una cosa è sicura: nascondere la lingua (anche se ne usi più di una) rende meno problematico l’uso a chi non sa smanettare nelle impostazioni e se ne trova 2 di default (tipo a mio padre l’ho dovuta togliere la seconda che la cambiava sempre e impazziva che non riusciva più a scrivere). In più anche chi, come me e te, cambia spesso lingua, lo fa in maniera più “consapevole” e non rischia di prenderci dentro scrivendo veloce. Poi il microfono e il cursore… insomma, mi piace di più quella di W10. Una funzione in meno (probabilmente eravate in pochi ad usarla) e 2 in più. Per il MIO modo di scrivere, comunque, non cambia nulla, anzi, migliora. Poi per il tuo non lo so. Di tastiere ne ho provate tante e l’unica che continua a piacermi è quella di WP…

          • Sinceramente non ho mai avuto problemi con il tasto delle lingue, non credo mi sia mai capitato di premerlo per sbaglio.

            Il comportamento dell’attuale tasto &123 è davvero comodo e veloce per l’inserimento di simboli e numeri e te ne rendi conto utilizzandolo.

            Lo so che “si farà un tap in più” (ancora spero di no e che Microsoft torni ad una soluzione simile a quella di WP8.1) ma è per questo che nel mio precedente commento ho parlato di UX, non ha senso e non voglio fare un mero conto di funzioni aggiunte e tolte ma vogliamo più propriamente parlare di User eXperience (che non ha a che fare con la quantità di funzioni), beh se da un lato aggiungi qualcosa che migliora la UX e dall’altro togli qualcosa peggiorando la UX, come risultato non hai una migliore UX.

            Comunque, tanto per dire, nella categoria Metodi di input, sottocategoria Tastiera Virtuale il ritorno del tasto &123 al comportamento che ha in WP8.1 è la seconda richiesta per numero di Me Too (terze in tutta la categoria Metodi di input) oltre questa, poi, ci saranno altre 6 o 7 richieste del genere.

          • no ma infatti, se la funzione era molto usata è giusto che la rimettano… magari riscrivendo la tastiera si erano dimenticati di questa funzione… capita :)

          • La funzione è molto usata, come ho detto è fra le principali richieste.
            Non credo sia una cosa temporanea, più tosto sembra una scelta deliberata visto che hanno espressamente dichiarato, in concomitanza del rilascio dell’ultimo build, di aver voluto re-introdurre la funzione di press-and-hold (come la chiamano a Redmond) per consentire il cambio rapido del linguaggio fra l’altro dicendo di essersi basati sui feedback… peccato che non ho letto nessun feedback che chiedeva di poter cambiare lingua utilizzando il tasto &123 ed il press-and-hold, al contrario ho letto feedback che chiedono, per il tasto &124, di tornare al comportamento della tastiera di WP8.1!

          • Ma ✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ

            Veramente la tastiera di Windows 8.1 non torna in automatico dopo che hai scritto i numeri, solo se scrivi un numero con il punto, quando premi spazio torna alle lettere :P
            123 123 123 ho scritto questo senza cambiare, se invece fai cosi 123.4 allora torna alle lettere :P
            Comunque sia, il fatto che abbiano messo il pulsante per la lingua sullo spazio va bene, personalmente tolgo le altre lingue per avere la virgola in prima funzione su 8.1 altrimenti in seconda funzione è scomoda.

          • Ma veramente è quello che ho scritto, inserendo i numeri e premendo lo spazio la tastiera non ritorna automaticamente alle lettere, ed è per questo che è molto più comodo il comportamento della tastiera di WP8.1.

            Io le altre lingue non le tolgo perché scrivo comunemente sia in italiano che in inglese, così come milioni di altri utenti nel mondo sono soliti utilizzare più di una lingua.

            Fra l’altro per avere la virgola sulla tastiera di WP8.1 non serve togliere le lingue, basta attivare l’apposita opzione nelle impostazioni della tastiera.

      • Ma ✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ

        A me piace, solo che passerò a Windows 10 quando sarà terminato, adesso ancora è abbastanza acerbo :P
        L’unica cosa che mi piacerebbe avere un più per la tastiera sono i numeri in prima funzione, per lo meno sui dispositivi con display grande, ho un 1520 e la tastiera mi piacerebbe averla un po’ come sul Samsung note, con la 5a fila con i numeri :)

  • Poco dopo la pubblicazione della preview dell’SDK di W10 sono riuscito ad accedere alla documentazione delle nuove API sul sito di supporto per gli sviluppatori (ora non più accessibile) dove veniva esplicitamente indicato che queste nuove API che riguardano il CallerID ed i filtri chiamate saranno utilizzabili solo da parte di sviluppatori autorizzati.

    • Meno male! non sarebbe affatto bello se chiunque potesse accedere a determinate informazioni… Però l’autorizzazione, che siano OEM o app “importanti”, la daranno a qualcuno e si avrà un minimo di scelta :)

  • finalmente la dettatura vocale dappertutto