Windows 10 Mobile: filtri e caller ID di terze parti ed altre funzioni

Oltre alle normali e prevedibili funzioni di messaggistica e telefoniche, vi mostriamo anche delle nuove impostazioni poco chiacchierate ma molto importanti.

Si tratta della possibilità, come potete vedere nel prossimo screenshot, di selezionare nuove (non ancora presenti) applicazioni per visualizzare il CallerID e per il filtro di chiamate ed SMS (blacklist). Non si sa con certezza, ma probabilmente gli sviluppatori di terze parti avranno accesso a più API per, appunto, creare questo tipo di applicazioni. Inoltre possiamo cercare numeri o contatti direttamente dal tastierino numerico.
telefono1
Le schermate non sono in pivot quindi per passare a cronologia e chiamata rapida dovrete toccare i relativi tasti nella parte superiore.
telefono2
L’applicazione contatti è completamente rinnovata anch’essa. Al momento le uniche “mancanze” (che verranno introdotte in seguito, si spera) sono la possibilità di saltare ad una lettera premendo su una di esse, la possibilità di filtrare i contatti (a dir la verità sono già “filtrati” e si vedono solo contatti con numero telefonico o mail, ma non Facebook etc.) per account ed altre piccole cose. Si tratta di una versione Alpha.

Inoltre, al momento, non vedo né qui né in Outlook, la possibilità di inserire un account iCloud (introdotto con WP8.1) per facilitare il passaggio di calendario e contatti (la mail si può configurare come IMAP se si conoscono i vari parametri) per chi arriva da iPhone.

rubrica1Ovviamente non manca la pagina con le novità Social e la possibilità di creare gruppi (i Club son defunti come potete leggere QUI e QUI).

reubrica2Infine i messaggi, tutto uguale ad ora (l’integrazione di Skype non è presente) ma in una nuova interfaccia.messaggiNon lo dico nel video, ma ora quel microfono che vedete sulla tastiera è sempre presente, quindi potrete dettare messaggi anche su WhatsApp e Telegram, quindi mentre siete alla guida avete meno probabilità di ammazzarvi e non siete costretti a mandare i messaggi audio (ma eviterei comunque, fermatevi e mandate un messaggio).

Inoltre la possibilità di rispondere ai messaggi dalla notifica che mostrai QUI è ancora presente

Per questa “sezione” e tutto, nei prossimi giorni arriveranno altri focus. Come vi sembrano queste nuove app?

 

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Mariano Mercuri
Chiedere ragione, è la prima cosa che l'apprendista filosofo dovrebbe apprendere a fare. Là dove nessuno chiede ragione, come può la filosofia anche solo cominciare? La domanda "perché?" ci fa scoprire l'intreccio di etica e logica, su cui i filosofi si interrogano, da Platone a Husserl. Se l'etica è la logica dell'agire giusto, la logica è l'etica del pensare [Roberta De Monticelli]