Windows 10 Mobile: nuove conferme per la registrazione delle chiamate

registazioe delle chiamate rumors

Una delle feature più richieste, ma non ancora presente sui nostri device, è la registrazione delle chiamate che effettuiamo.

Dopo il rilascio di Messaging Skype Beta (SOLO su Windows 10 Mobile), che va di fatto a sostituire l’app Messaggi, è emerso un piccolo ed interessante dettaglio nella pagina dedicata al download dello Store. Guardando con attenzione gli screenshot che solitamente accompagnano l’app, infatti, si nota un tasto circolare denominato “record” nella parte alta a sinistra. Cosa sarà?

 
Tempo fa, avevamo raccontato di qualcosa di analogo in merito al registratore delle chiamate, quindi tale ulteriore indizio pare confermare – oseremmo dire ufficialmente – la presenza di tale tool nella nuova release del sistema operativo mobile di casa Microsoft.

 
Come già avveniva per alcuni Nokia del passato (ed altri cellulari concorrenti) tale strumento offrirà la possibilità di registrare l’intera chiamata, semplicemente premendo un tasto dedicato. Sebbene al momento la feature non risulti ancora disponibile, la screen sembra inequivocabile. Ed allora, come mai non possiamo subito usarla?

Questo non lo sappiamo. Potrebbe darsi che Microsoft non l’abbia ancora abilitata, in quanto in molti Stati (incluso il nostro), è vietato registrare le chiamate, o quantomeno dovrebbe avvenire SOLO allorquando l’interlocutore ne venga preventivamente avvisato, rendendolo consapevole della registrazione in corso. La legislazione varia però di Paese in Paese, quindi potrebbe essere questo il motivo del non rilascio immediato della funzione per tutti. Chissà, magari in futuro verrà rilasciata solo in alcuni Stati, escludendone ufficialmente altri. Oppure, come avviene per certe segreterie telefoniche con funzione di registrazione “in call”, potrebbe essere inserito un “beep” ogni tot minuti di conversazione a mo’ di avviso. Staremo a vedere.

 
A qualcuno, tale funzione potrebbe non risultare utile nè interessante. Tuttavia, se dovessero abilitarla, avremmo una funzione in più, che non guasta mai. Per tutti coloro che, invece, la stanno aspettando con grande ansia, beh, non vi resta che attendere speranzosi. E, soprattutto, ricordatevi di usarla facendone un uso lecito e consapevole!

 
Cosa ne pensate di questa nuova possibilità? La attendete con impazienza o non ne avete mai sentito la mancanza?
Come sempre, aspettiamo la vostra opinione nei commenti!

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Staff
One love, one staff, one vision! - Seguiteci anche su Facebook e Twitter -