Windows 10 Mobile sta per esalare l’ultimo respiro?

Arriva una brutta notizia che lascerà il segno in tutti gli amanti e supporter di Windows 10 Mobile.

Dopo la triste riflessione scritta dal nostro amico Roc questa mattina, arriva un’altra bruttissima notizia direttamente da Twitter. Prima di iniziare a parlarvene voglio fare una premessa: cercate di non prendere la cosa troppo sul personale. Noi stiamo riportando la notizia perché è giusto che tutti voi ne siate a conoscenza, ma ovviamente non siamo felici di farlo. Vi raccomando di prendere tutto con le pinze.

Siamo giunti al Game Over?

Sono sicuro che molti di voi, installando la build 15204 sul proprio smartphone Windows supportato, avranno notato di certo una descrizione strana per quest’update:

Windows 10 Insider Preview 15204.0 (feature2)

Tralasciando la strana numerazione della build e l’assenza della parola “Mobile” dopo “Windows 10”, c’è un’altra scritta strana che traspare ai nostri occhi: “feature2“. Che cosa vorrà dire? Noi di Windows Lover ci siamo veramente insospettiti dinanzi a questa parola. Fortunatamente, o sfortunatamente, un nostro contatto ci ha segnalato una notizia veramente incredibile che ci ha lasciati senza parole.

Dennis Bednarz, redattore per Windows Central e molto vicino a Microsoft, ha annunciato oggi, tramite un tweet, che Windows 10 Mobile è morto. Nel medesimo tweet (che potete leggere sotto) spiega il significato della dicitura feature 2. Bednarz sostiene che feature 2 sarà il prossimo ed ultimo aggiornamento di Windows 10 Mobile che servirà a risolvere tutti i bug lasciati da Creators Update prima di un suo abbandono definitivo: un Redstone 2.5.

Queste parole portano ad una triste verità: non esisterà alcun Redstone 3 per Window Mobile. Bednarz aggiunge che queste informazioni gli sono giunte da una fonte veramente attendibile interna a Microsoft e che tutti gli smartphone Windows attuali non verranno aggiornati a ciò che ci sarà dopo Windows 10 Mobile. A prendere il posto di questo OS sarà Windows 10 on ARM. Leggiamo insieme:

Si tratta di un’informazioni che mi è stata fornita da una fonte attendibile. W10M è morto, WoA lo sostituirà. […] Gli attuali dispositivi non verrano aggiornati a ciò che ci sarà dopo Windows 10 Mobile.

Dennis Bednarz è veramente molto chiaro e, scorrendo tutti i commenti nel tweet, noterete la sua sicurezza nel sostenere questa tesi. Per avere un quadro più chiaro di questa situazione vi invito a leggere il nostro focus “Windows on ARM è il futuro di Windows 10 Mobile?“.

Ed adesso?

Come ribadisce il giornalista di Windows Central, tutti gli smartphone Windows che abbiamo fra le mani verranno “abbandonati”. Lo sviluppo di Windows Mobile si fermerà per lasciare il posto a Windows On ARM ed allo smartphone definitivo (Surface Phone?) citato in più occasioni da Nadella. Al momento si tratta solo di un tweet e non di una comunicazione ufficiale, ma se ciò risulterà vero non solo tutti gli smartphone vecchi di 3 anni verranno abbandonati, ma anche i nuovissimi HP Elite x3 e Lumia 950 faranno una brutta fine.

Se solo Microsoft non ricominciasse ogni volta da zero ogni due anni a quest’ora sarebbe in cima alle classifiche delle migliori top 10 del mondo mobile. Basti pensare a Windows 7.5 e 7.8, 8.0 ed 8.1 ed adesso Windows 10 Mobile: ogni volta punto e a capo.

Per me, possessore e sostenitore di Windows 10 Mobile, quest’articolo è stato veramente duro da scrivere perchè rappresenta una realtà nel quale non avrei mai pensato di poter vivere: una realtà in cui Windows Mobile non esiste più. Adesso voglio sentire un po’ voi. Pensate che Dennis Bednarz abbia detto il vero? Ditecelo nei commenti!

 

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Staff
One love, one staff, one vision! - Seguiteci anche su Facebook e Twitter -