Windows 10 Mobile: un ultimo sforzo

Non serve che anche noi ripetiamo la notizia sulle dichiarazioni di Joe Belfiore riguardo Windows 10 Mobile. Si sapeva e ne parlammo. Ma non vogliamo nemmeno essere negativi: Microsoft e Windows 10 non sono solo mobile, anzi, era solo uno dei progetti che, seppur ci ha fatto appassionare al brand, non ci ha mai portato a grandi risultati (con tutti i “se avessero” del caso).


Noi, rara specie di homo windowsmobilus sapiens sapiens, abbiamo sofferto e sperato fino all’ultimo, la delusione e tanta: più si ama questo OS più si paga lo scotto della delusione.
Il mio Lumia, finché funzionerà e mi darà quel minimo che mi ha sempre dato, continuerà a far compagnia all’interno coscia nella tasca dei miei pantaloni.

Però mi piacerebbe che Microsoft non si limitasse a supportare Windows 10 Mobile solo a livello di bug fix e sicurezza: non dico chissà quali funzioni, però quel minimo che “manca”…

Cosa mi piacerebbe vedere su Windows 10 Mobile?

  • Mi piacerebbe che l’app di Posta mi permettesse di stampare le mail: la versione PC lo fa, da mobile posso stampare il calendario! Dai, un piccolo sforzo…
  • Mi piacerebbe che quando apro un PDF da una mail mi faccia scegliere, come accadeva con le prime build di Windows 10, l’app da usare per aprirlo e non direttamente Edge. O almeno, mi permetta di modificare i PDF o di stampare da Edge, secondo me è più semplice la prima…
  • Mi piacerebbe che OneNote mi dia le possibilità (scrivere con la penna etc.) che mi da quando utilizzo la stessa app in modalità continuum. Voglio dire: è già così solo che alla risoluzione telefono non fa apparire quelle funzioni…
  • Mi piacerebbe che certe funzioni, esclusive di Cortana negli USA, arrivassero anche da noi, come lo scrivere in un messaggio ad un amico “Ci vediamo giovedì alle 15” e poter aggiungere al calendario l’appuntamento con un click poiché il sistema riconosce che si tratta di una data…

Probabilmente ci sono altre cose che nell’uso quotidiano ho percepito come mancanti, ma al momento mi vengono in mente solo queste. Tante piccole cose che forse han decretato il fausto destino a favore di OS che, con tutti i loro problemi, hanno però sempre dedicato attenzione ai dettagli sull’esperienza utente. O almeno hanno saputo vendere i loro device con pubblicità e mantenendo le promesse. Meno promesse e più fatti concreti.

Tenendo conto che non si possono pretendere modifiche all’OS (vuolsi così colà dove di puote ciò che si vuole), secondo voi quali possono essere le piccole modifiche alle app di sistema (o di Microsoft stessa) o magari alle app di terze parti, che richiedono ragionevolmente uno sforzo minimo ma che potrebbero farci apprezzare per ancora qualche tempo i nostri Lumia? Ditecelo nei commenti!

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Mariano Mercuri
Chiedere ragione, è la prima cosa che l'apprendista filosofo dovrebbe apprendere a fare. Là dove nessuno chiede ragione, come può la filosofia anche solo cominciare? La domanda "perché?" ci fa scoprire l'intreccio di etica e logica, su cui i filosofi si interrogano, da Platone a Husserl. Se l'etica è la logica dell'agire giusto, la logica è l'etica del pensare [Roberta De Monticelli]
  • NicoWPL

    Per la serie “mi piacerebbe che”, apprezzerei se aprendo Wikipedia con Edge non ci fossero i caratteri cubitali (motivo per cui uso Momentum) e che la fotocamera interna non riflettesse i miei selfies “al contrario”. Altre cose eh, ma per ora mi accontenterei così 😉

    • Io non ho problemi con Wikipedia… Lumia 640 LTE

      • NicoWPL

        Io Lumia 950 e fastidiosi dettagli del genere.

        • Devi diminuire la grandezza dei caratteri con cui hai il telefono, dalle impostazioni

  • Mi sarebbe piaciuto – e ci ho sperato fino all’ultimo – un restyling del notification center. Ad esempio, mi sarebbe piaciuto poter controllare la luminosità tramite una barra e non premendo il pulsante. Altra cosa bella sarebbe stata la possibilità di scegliere il wifi direttamente dalla tendina anziché aprire impostazioni (come avviene su Android). Tante piccole comodità mai viste sull’os.

  • Mi piacerebbe avere la radio FM, mi piacerebbe un supporto ad Edge su mobile per le estensioni, mi piacerebbe una fotocamera come lumia camera, mi piacerebbe che l’audio in alcuni casi non venga riprodotto quasi con un gain che lo porti alla distorsione, mi piacerebbe che Edge non crashasse, mi piacerebbe che Groove non fosse ottimizzato come il sedere per via dei bellissimi effetto grafici, ce ne sono di cose…

    • Luca Serri

      La Radio FM puoi ancora usarla tramite app di terze parti (ovviamente se hai il chip FM).

      • Lo so e ne usi anche una, ma l’originale funzionava invece indubbiamente meglio e pesava niente: Non si spiega l’eliminazione da MS

        • Luca Serri

          Microsoft ha detto che l’hanno tolta perché ormai non la usa quasi nessuno. In effetti è vero, però non capisco perché non lasciarla anche se ferma. Almeno non è sparita la feature in sè.

          • Però a quanto pare, se guardi nei consigli, c’è molta gente che la richiede. Avevano detto che per una larga richiesta se non erro, l’avrebbero ripristinata. Eppure non è un solo utente che la richiede…

  • Nicol F.

    Quoto la stampa ed aggiungo anche quella delle foto.
    E in piu nella app foto la possibilità di aggiungere la data e/o ora alla foto utile in qualche abbiente bussines, come prova.
    per il resto di base va benone. Oggi ho configurato 2 android e vuole ancora obbligatoria la chat su sms e invio di dati multimediali tramite internet non la puoi disattivare la funzione ma nessuno se ne accorge di questo se lo avesse fatto MS apriti cielo. Due pesi e due misure.

  • Matteo

    Mettiamoci il cuore in pace, non credo proprio che cambierà qualcosa da qui alla fine, troverete tutte le modifiche sul nuovo dispositivo da millemilaeuro che uscirà nel 2018-19-20-21……. Oppure su android, dove negli ultimi tempi Microsoft sta lavorando come non ha mai fatto su Windows 10 mobile.

  • Pier

    C’è già tutto e di più su windows phone,devi fare il root e poi abiliti tutto da registro di sistema,basta mettere1 al posto di 0 alke voci già implementare nel registro ma bloccate,la fatica è cercare la stringa che ti serve,come per esempio il filepage,metti il doppio della ram in megabyte più 1000,io con 950 xl 7000 mb va che è una Scheggia

  • Fra4314

    Perché non raccogliete le varie proposte e, visto che probabilmente avete contatti con i piani alti, non fate una sorta di petizione? Chiedo troppo eh!?

    • PeppeTesla

      Io, a grandissimo malincuore, proporrei di fare una petizione per fare il root o come diavolo si chiama, in modo da permetterci di installare android per ridare un minimo di senso a questo terminale (nel mio caso 950 XL) in cui continuo a credere, ma che per loro volere ci stanno costringendo a non farlo, purtroppo…(alla fine meglio accontentarsi di android che del nulla)

      • Fra4314

        Dai, goditi ciò che ti piace finché va e finché ti ci trovi bene, poi come tutti si vedrà. A presto

      • Luca Serri

        Non basta sbloccare il bootloader per avere subito un Android funzionante. Per dirne una, dovresti anche scriverti tutti i driver per garantire la compatibilità e il funzionamento di tutti i componenti hardware. Alcuni hacker hanno effettivamente installato Android su alcuni Lumia x2x, ma molte cose non funzionano per problemi di compatibilità (trascurando il fatto che essendo device molto vecchi hanno un hardware decisamente insufficiente per far girare l’OS in maniera dignitosa).
        Ma anche se bastasse uno sblocco del bootloader, davanti a una petizione del genere Microsoft si metterebbe a ridere.

        • PeppeTesla

          sisi, so dei problemi che hanno avuto per quanto riguarda la compatibilità. Per questo quanto meno io proverei a chiedere a MS di mettere a disposizione i driver e le cose giuste per eseguire queste procedure. Naturalmente non vado nei dettagli non essendo un esperto. Anche io credo che si metterebbe a ridere davanti a qualcosa di simile, ma più che ridere dovrebbe piangere pensando a quante persone che ci credevano, ha preso in giro (e anche quanto hanno perso) oltre che gli stessi partner (quando HP porterà android sul x3, penso si apriranno alcune porte anche per noi, almeno lo spero)

          • Luca Serri

            Microsoft non può mettere a disposizione quei driver semplicemente perché non li ha, andrebbero scritti da capo (Android è completamente diverso da WP/W10M). Essendo pochissimi gli utenti W10M, possono permettersi di ignorarli. Oltretutto comprando un device Android fai già guadagnare dei soldi a Microsoft grazie ai brevetti, quindi per loro non ha proprio senso spendere ancora risorse per W10M se non il minimo indispensabile, anche perché tra non molto è praticamente sicuro che lo chiuderanno.

    • Luca Serri

      Non servirebbe a nulla, per Microsoft sarebbe solo lavoro in più per far felici quattro gatti.

      • Fra4314

        Lo so, era solo un pensierino utopico…

  • Marco Gallo

    Strano, a me fa scegliere con quale app aprire un allegato pdf da dentro la posta

    • che versione di w10m hai? :-O

      • Marco Gallo

        1607 build 10.0.14393.1715
        Comunque è da un pó che lo fa, non so se da sempre ma di sicuro da un bel pó di mesi

        • Dalla 15063 non lo fa più, è questo che mi fa inc…zzare! Hanno tolto la funzione

          • Marco Gallo

            Ah ecco… Tipico di microsoft, e va ancora bene quando tolgono solo delle funzionalità, il peggio è quando tolgono degli interi prodotti tipo WP…

  • #ludwig

    Il lavoro l’avrebbe continuato HP, che era ben disposta a prendere il posto della serie Lumia. Microsoft ha interrotto il supporto che aveva promesso a questo partner storico, il quale ha così dovuto mettere da parte progetti già avviati (ved. dichiarazioni recenti di HP anche piuttosto polemiche).
    Microsoft ha tutto il diritto di pensare ai propri interessi, ma si conferma inaffidabile verso la propria clientela e verso i propri partner commerciali (e se per la prima cosa può fare “spallucce”, la seconda dovrebbe preoccupare un po’ di più…in tempi non lontani il coltello potrebbe girare dalla parte della lama…).
    Questi presupposti non proprio incoraggianti varranno anche in caso di lancio del “dispositivo mobile definitivo” (bah)…

  • Su questo articolo, come del resto su molti dei commenti, aleggia un comprensibile alone di tristezza.
    A me viene da dire che mi basterebbe che sistemassero alcuni piccoli ma fastidiosi bug, come l’iniziale maiuscola dopo i due punti o le notifiche di nuove e-mail, che non scompaiono se la mai viene cancellata dall’Action Center… cose sulle quali esiste una montagna di segnalazioni nell’Hub Feedback, ma che evidentemente non sono ritenute essenziali da Microsoft.
    Però, volendo essere ottimista, provo a lanciare uno spunto di speranza per il futuro.
    Il futuro, fantomatico e fantasmagorico Dispositivo Mobile Definitivo di Microsoft, la cui uscita si dà ormai per sicura anche se non se ne conoscono ancora i tempi, sarà un vero pc tascabile, dotato del nuovo Windows 10 unificato; ma, diversamente da molti, io non credo che su di esso si potranno effettivamente utilizzare tutte le centinaia di migliaia di programmi che oggi possiamo installare sui nostri PC: le infinite barre degli strumenti di AutoCAD, di Photoshop, di Adobe Premiere sarebbero inutilizzabili su uno schermo sotto i 7 pollici: dunque, perché questo tanto sospirato “Surface Phone” possa avere successo, è imprescindibile che finalmente si renda disponibile un consistente numero di app UWP.
    La mia speranza è che tra i motivi per cui Microsoft ci fa tanto sospirare nell’attesa, ci sia anche il fatto che sottotraccia si stia lavorando affinché le software house più importanti, prima ancora dei piccoli sviluppatori, ricompilino e/o reimpacchettino i loro programmi in questo senso: in fondo, anche il lancio del Surface Laptop con Windows 10 S può essere considerato un piccolo passo in quella direzione, per fare in modo che i vecchi .exe vengano convertiti massicciamente in app, e gradualmente anche in Universal App.
    I nostri Lumia x40 e x50, che per quell’epoca saranno diventati un po’ vecchiotti, sono perfettamente compatibili con lo standard UWP, e chissà che allora non possano rinascere a nuova vita: un parco app finalmente completo, e ricco in particolare di applicazioni più evolute di quanto offre la concorrenza, potrebbe almeno allietare i loro ultimi mesi di vita e offrire un senso alla nostra lunga attesa, prima di passare, finalmente con soddisfazione, ai nuovi terminali progettati per il futuro Windows One Core, che ci auguriamo non siano solo marcati Microsoft.

    • “A me viene da dire che mi basterebbe che sistemassero alcuni piccoli ma fastidiosi bug, come l’iniziale maiuscola dopo i due punti o le notifiche di nuove e-mail, che non scompaiono se la mai viene cancellata dall’Action Center… ”

      Cioè, i problemi di WM10 sarebbero questi? Ma voi inguaribili ottimisti il telefono lo usate come nel ’98 o c’è qualcosa che non so? A sti punti prendetevi il nuovo Nokia 3310 e amen.

      • Quando si risponde a un commento, specie se lo si vuole contestare, sarebbe bene leggerlo prima tutto e applicarsi un pochino a capirne il senso. In questo caso, ad esempio, ti saresti reso conto che io (non “noi”) facevo riferimento a una situazione che pare pressoché irrecuperabile, al punto che sembra già tanto chiedere di sistemare i piccoli bug che ho citato.

        • Vuoi che commenti anche il resto? Eccoti accontentato:
          – “Il futuro, fantomatico e fantasmagorico Dispositivo Mobile Definitivo di Microsoft, la cui uscita si dà ormai per sicura anche se non se ne conoscono ancora i tempi, sarà un vero pc tascabile, dotato del nuovo Windows 10 unificato; ma, diversamente da molti, io non credo che su di esso si potranno effettivamente utilizzare tutte le centinaia di migliaia di programmi che oggi possiamo installare sui nostri PC”: scontato, ma vero.
          – “La mia speranza è che tra i motivi per cui Microsoft ci fa tanto sospirare nell’attesa, ci sia anche il fatto che sottotraccia si stia lavorando affinché le software house più importanti, prima ancora dei piccoli sviluppatori, ricompilino e/o reimpacchettino i loro programmi in questo senso”: aspetta e spera.
          – “I nostri Lumia x40 e x50, che per quell’epoca saranno diventati un po’ vecchiotti, sono perfettamente compatibili con lo standard UWP, e chissà che allora non possano rinascere a nuova vita: un parco app finalmente completo, e ricco in particolare di applicazioni più evolute di quanto offre la concorrenza, potrebbe almeno allietare i loro ultimi mesi di vita e offrire un senso alla nostra lunga attesa, prima di passare, finalmente con soddisfazione, ai nuovi terminali progettati per il futuro Windows One Core, che ci auguriamo non siano solo marcati Microsoft.”: sono telefoni che hanno già 3 anni, a quell’epoca ne avranno 6 a dir poco, veramente pensi quello che hai scritto?

          Prima di dire che non ho letto altro, rileggi quel che hai scritto e commentati da solo. :)

          • Sei troppo drastico; è naturale che in un blog che si chiama Windows Lover ci siano persone che vogliono vedere il lato positivo… anche se, se vai a vedere i miei commenti, qui come su altri blog, essi sono in gran parte di tono critico; questa volta Mariano ci ha chiesto esplicitamente di mettere da parte tutto, e pensare appunto a qualcosa di positivo.
            Io mi trovo bene con il mio Lumia 950, e mi fa piacere che tu ti trovi altrettanto bene, se non meglio, con il tuo Android di fascia media; per quanto mi riguarda, ho intenzione di tenerlo ancora un paio d’anni, e spero che nel frattempo spunti fuori qualcosa di interessante targato Microsoft/Windows, perché Android, a parte il discorso app, non riesco proprio a digerirlo; intanto, come scrivevo nel mio commento, mi auguro che, in vista di questo ancora fumoso dispositivo mobile, che secondo alcune voci dovrebbe uscire entro il 2018, si rendano disponibili nuove app UWP, che potrò installare anche sul mio Lumia. Come ho spiegato, Microsoft sta spingendo (anche se con convinzione ancora difficile da quantificare) in questa direzione, e facevo notare che esiste anche questa possibilità. Non consiglierei mai, nella situazione attuale, di comprare un telefono Windows, che peraltro sarebbe già comunque obsoleto, ma, dal momento che il telefono non lo cambio ogni anno e non sono pentito del mio acquisto, sarebbe una cosa interessante. Cos’è che ti sembra così assurdo?

          • Mi sembra assurdo che tu tra 2 anni possa installare “nuove UWP” sul tuo Lumia, visti il numero e la qualità di quelle attuali e l’età che avrà il tuo smartphone (4 anni) a quel tempo. Un tempo che solo gli iphone (non gli ultimi, tra l’altro) riuscivano a raggiungere. Si sa bene che la durata di un telefono difficilmente supera i 3 anni. Ovviamente dipende dall’uso che se ne fa, anche se non mi viene in mente nulla di interessante con un WM.

  • Carlo Gamna

    Io vorrei una sola modifica: la presenza della scritta “Scusateci” in ogni schermata.

  • Roberto

    Copio un commento che ho postato altrove (ho smesso di farlo in posti pieni di troll ed hater, prima di tutto frustati con se stessi).

    Leggo di gente “disperata”. Ma ad oggi quale telefono vi dà la fotocamera presente su un 950 XL, la ricarica wireless, scanner iride e continuum a livello hardware?? iPhone X? S8?

    Il software è quello che conosciamo e che piace a tanti di no, più di altri OS. Sono gusti. Riprende in tutto la linea di Windows 10 per PC (con live tiles, impostazioni ecc…) e resta comunque reattivo, con tante integrazioni che noto ogni giorno usando anche Surface e Xbox (il fatto che siano sempre più presenti su altri sistemi è un di più).
    Le app dell’ecosistema Microsoft – e io le uso tutte – son fatte bene e per il resto se ne trovano nello store di ogni tipo, molte UWP. Io ne ho installate un centinaio e le uso quotidianamente. Di queste – e sono pronto al confronto su qualità/quantità – tante sono migliori della controparte iOS e Android, altre semplicemente fanno il loro lavoro e se universal non scompariranno domani… Musica, video, social, fitness, lettura, produttività, gestore pass ecc… Negli anni, anche per pc, ho trovato le migliori app/servizi offerte su Windows da parte di aziende o di sviluppatori indipendenti e non necessito di maggiori alternative: queste funzionano come si deve e sono anche cross-platform.

    Questi motivi mi spingono a non fare drammi e continuare con il mio Lumia. Tra un annetto, o quando sarà, vedrò cosa offre il mercato. Sicuramente Windows Mobile per come lo conosciamo oggi non esisterà nei prossimi anni, ma dispositivi mobili con Windows sfido chiunque a poter dare una sentenza definitiva (in entrambi le direzioni, eh…). Microsoft tirerà fuori qualcosa, IMHO.

    • “Ma ad oggi quale telefono vi dà la fotocamera presente su un 950 XL, la ricarica wireless, scanner iride e continuum a livello hardware?? iPhone X? S8?”

      Ma sei serio?

  • Comprati un Android qualsiasi o un iPhone, vedrai che dopo poco passa la paura.
    Vorrei prendervi sul serio, ma siete veramente teneri quando perseverate contro i mulini a vento.
    Manca poco e poi Windows sparirà anche dai desktop… E allora di cosa sarete Lovers?

  • Confessione: sono stato un infelice possessore di Lumia 920. Un telefono decente finchè non è cominciato il tracollo di WP prima con 8.1 (poco e niente) e poi con W10M (un disastro).
    Ho deciso di abbandonare la nave prima che fosse troppo tardi. Sono un felice possessore di un Android medio gamma e vi assicuro che si vive molto meglio.
    Talvolta vi leggo ancora e non posso che provare un filo di tristezza vedendovi, 2 anni dopo, ancora alle prese con i soliti problemi e le solite incazzature. Davvero chiedete a MS di fixare “la maiuscola dopo i 2 punti” o “le notifiche nel menu a tendina” o ancora “l’app per aprire il pdf”?
    Ragazzi, andiamo, siamo nel 2017, stanno facendo gli smartphone con doppie fotocamere, borderless, i due maggiori sistemi sono fantastici e ci si può fare praticamente tutto. E voi state ancora qua a parlare di un OS la cui ultima apparizione di un terminale risale al 2015? E a consolarvi con cosa? La fotocamera del 950, ma siete seri? Gli 8GB (OTTO GIGABYTE!!!) di storage del Lumia 640?

    Non voglio catechizzare nessuno, ognuno fa le proprie scelte. Ma davvero, ve lo dico da ex affezionato e da persona che ancora vi segue saltuariamente: vogliatevi bene, lasciate perdere.

    Con affetto, Niccolò.