Windows 10 per smartphone: changelog ufficioso

In questo articolo proverò a fare un riassunto più schematico delle novità che saranno introdotte con Windows 10 sui nostri smartphone.

In attesa di installare una prima versione Preview (a Febbraio) possiamo fare solo un riassunto delle cose annunciate che, come possiamo prevedere, non sono che una parte dei tanti aspetti che comporranno il nuovo sistema operativo.

Action center migliorato:

  • notifiche sincronizzate con PC e Tablet Windows 10
  • possibilità di ignorare (spostare con il dito) la singola notifica in un gruppo di notifiche della stessa app
  • possibilità di espandere la parte relativa ai toggle per visualizzarne di più (quindi 4 sempre presenti e gli altri nascosti ma pronti all’uso)
  • le notifiche toast sono interattive (come rispondere ad un sms direttamente senza aprire l’hub messaggi)

Unknown

Miglioramenti nella lista app:

  • possibilità di vedere le applicazioni appena installate in cima alla lista

Nuova interfaccia per le impostazioni:

  • Divise per categoria in modo ordinato: niente più scroll su e giù cercando di capire dove sia l’impostazione che ci interessa

Windows10_Impostazioni

Sfondo intero e tile semitrasparenti:

  • non solo bianco o nero, ma qualsiasi immagine vogliate, le tile saranno opache per permettere di vedere lo sfondo sotto di esse

Nuova tastiera:

  • la tastiera, sui phablet, può essere spostata per agevolare la scrittura
  • possibilità di dettare il testo ovunque appaia la tastiera
  • riconoscimento vocale durante dettatura migliorato, riconosce anche punteggiatura e caratteri come “#”

windows-10-05_t

Skype integrato nei messaggi:

  • Skype e altri servizi di messaggistica tramite IP saranno integrati con i nostri SMS (tra l’altro nelle immagini si vede una graffetta, indica che finalmente si potranno inviare file? Speriamo!)

w10_phone_skype_9x16_en-us

Foto Universal App:

  • auto correzione dell’immagine (disattivabile)
  • creazione automatica di album

Musica Universal App:

  • integrata con OneDrive per una sincronizzazione di musica e playlist in cloud (senza necessariamente avere Xbox Music Pass)
  • riproduzione della vostra musica in streamig

Altre Universal Apps:

  • Video
  • Contatti
  • Mappe (con integrazione di Cortana)

Nuova applicazione per la fotocamera:

Lumia Camera diventa l’applicazione di default su tutti i dispositivi Windows Phone (con le opportune differenza, come succede ora nei dispositivi Denim)

Browser Spartan:

  • integrazione con Cortana che velocizzerà le vostre ricerche conoscendo i vostri gusti e abitudini
  • lettura offline e lista delle letture
  • supporto ad un’ampia gamma di contenuti
  • nuove icone in basso e tema chiaro o scuro
  • possibilità di prendere note sulle pagine web e condividerle
  • sarà sincronizzato e con la stessa esperienza utente su tutti i dispositivi Windows 10
  • progettato per i nuovi contenuti web, affiancherà Internet Explorer che sarà destinato principalmente a quelle aziende che ne usano ancora alcune caratteristiche

Spartan-Browser1Office e Outlook Universal App:

  • Word: Molte più funzioni per modificare i vostri documenti, con una visualizzazione perfetta dell’impaginazione scelta e possibilità di lavorare in team sullo stesso documento grazie a OneDrive. La nuova Insights (integrata con bing) permette di avere, durante la modalità lettura, ad un rapido accesso ai contenuti online come immagini, ricerche web e definizioni, migliorando l’esperienza
  • Excel: un uso completo di Excel riprogettato per il touch. Selezionare celle, ordinarle, aggiungere righe e colonne, creare grafici e tutto quello che fate di solito con la versione PC ma con le dita, in modo semplice ed immediato
  • PowerPoint: Create ed editate presentazioni. Prendete nota su di esse anche durante la presentazione, per rendere più chiara la vostra esposizione. I device più prestanti (come Lumia 930 e 1520) avranno pieno supporto alle animazioni
  • OneNote: l’unica applicazione già disponibile su PC nella Technical Preview rilasciata ieri, molto ma molto più completa rispetto all’attuale sul mio Lumia! Sapere di poter avere le stesse funzioni sul mio 1020 tra meno di un mese mi fa tornare la voglia di annotare qualsiasi cosa mi venga in mente solo per poter usare questa app!
  • Mail Outlook e Calendario: completamente ridisegnati. Il primo avrà tutte le opzioni che avrete in Word per comporre le vostre mail in modo più completo (caratteri, tabelle etc.). Avrà anche un sistema di swipe per cancellare mail o contrassegnarle in maniera rapida e veloce. Il calendario sarà molto più intuitivo grazie a pinch to zoom in e out per entrare nei dettagli dei singoli giorni o per tornare ad una vista settimanale o mensile

Windows10_EmailAltre cose non dichiarate (quindi mi baso su rumors e supposizioni) potrebbero riguardare una gestione ancora più professionale dei file (soprattutto degli allegati che arrivano via mail), di un supporto USB on the go, delle tile espandibili (a fiore per funzioni immediate) e in diversi formati. Inoltre il supporto a stampanti, scanner, mouse e tastiere integrati nel sistema operativo. Non sarebbe male introdurre il multiwindows (dato che sui tablet 8 pollici c’è) e il supporto ai pennini Wacom per i phablet (dato che, anche in questo caso, Windows 10 in versione tablet li supporta). Staremo a vedere nei prossimi mesi e, soprattutto, a Marzo quando verranno presentati i nuovi device con Windows 10 (credo che non si lasceranno sfuggire l’occasione durante il Mobile World Congress di Barcellona).

FONTE: Nokiapoweruser

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Mariano Mercuri
Chiedere ragione, è la prima cosa che l'apprendista filosofo dovrebbe apprendere a fare. Là dove nessuno chiede ragione, come può la filosofia anche solo cominciare? La domanda "perché?" ci fa scoprire l'intreccio di etica e logica, su cui i filosofi si interrogano, da Platone a Husserl. Se l'etica è la logica dell'agire giusto, la logica è l'etica del pensare [Roberta De Monticelli]
  • Francesco

    Spero che velocizzeranno l’apertura di Lumia Camera, per il resto sono molto felice di questo nuovo aggiornamento. :D

    • provai un appx leaked settimana scorsa (o due settimane fa), che ovviamente non funzionava sul 1020 (non faceva scattare la foto) e se non facevi un “trucco” non riuscivi nemmeno ad aprirla senza il messaggio che avvisava del firmware non aggiornato… ma ho potuto constatare che la velocità d’apertura era istantanea!

  • mirko

    Ma allora sta preview va usata o meno?

    • Alessio

      Scusa come facciamo a saperlo?Non è ancora uscita in nessun paese del mondo

    • è disponibile, non è un sistema operativo che si può considerare esente da problemi (Alessandro sul Surface Pro 3 non riesce a vedere i video su YouTube da IE ad esempio). Ma puoi usarla se vuoi: ricordando di segnalare i bug agli sviluppatori. Non è una versione per l’utente comune, per quanto sia stabile e funzionante.

      • scusa, dalla pagina di moderazione non ho visto che avevi scritto in questo articolo: non è ancora disponibile per smartphone, nemmeno in preview, quindi la tua domanda qui non ha senso

  • Scar24

    Dite che oltre a Skype integreranno anche altre app nei messaggi?? In che senso? Per quanto desideri un integrazione con Telegram (e magari Whatsapp se vogliamo esagerare!) credo che questa mossa andrebbe contro Microsoft stessa e la sua Skype ?

    • un po’ come messaggi plus di Vodafone integra gli SMS… non penso che WhatsApp o Telegram si lascerebbero integrare… probabilmente solo Skype ma lasciando la porta aperta a qualche accordo con altre società

  • Angel Geordie

    Ma alcune di queste novità non potevano essere messe già con il primo aggiornamento 8.1. Mi spiego : Action center appena messo manca la rete dati, update 1 risolve il problema (ma perché non metterlo prima non si sa, sarà sfuggito di mente!!), ora Windows 10 permette di vedere anche altri nascosti. Ma perché fallo già a monte con window 8.1 , no? Sembra che ci trovano gusto a essere lenti su certe cose rispetto ad altri sistemi. Microsoft da sempre è come una concessionaria che ti da l’auto a un pezzo alla volta….mah

    • perché sono codici che non si scrivono dall’oggi al domani… e anche perché ascoltano i feedback della gente: hanno messo l’action center perché lo chiedeva la gente, poi tutti han pensato che era meglio avere più toggle, e allora li hanno aggiunti… l’idea dello sviluppatore può essere diversa, ritenere più giusta una cosa piuttosto che un’altra in base al proprio gusto, poi se vede che la cosa è molto richiesta (c’è un sito microsoft apposta!) l’aggiunge… quale azienda ascolta i propri clienti così?

      • Angel Geordie

        Che siano codici che non si scrivono dall’oggi al domani ti do pienamente ragione, ma appunto fare doppia fatica xkè si è dimenticato di mettere la rete dati come toggle di scelta è ancora più da cretini. Perché siamo onesti, non c’è bisogno di un feedback degli utenti per aggiungere una cosa così basilare come la rete dati e che diamine. Poi,altra cosa il nuovo action center è la copia sputata di cio che fa da anni Android, e l’intento di Microsoft è stato questo fin dagli inizi perché ormai sono anni che si copiano a vicenda, quindi fai sto codice una volta fatto bene almeno nell’essenza e poi magari i futuri aggiornamenti sono di supporto e fix vari. Non come,ora che invece aggiungono roba che poteva essere messa fin da subito. La cosa dei feedback è relativa.

        • l’intenzione di Microsoft non era affatto quella di mettere un Action Center, sono stati gli utenti a non capire che la schermata start era già in sé un centro notifiche. Non mi pare che il pulsante per la rete dati ci sia nella tendina di iOS. Poi al giorno d’oggi non è affatto basilare: chi cavolo disattiva la rete dati?

          • Angel Geordie

            Io la,disattivo, a casa uso il wifi non la rete dati e non,sono il tipo da stare perennemente connesso, non ne ho la necessità. Quando mi serve la,attivo, faccio quel che devo fare e la stacco ?.

          • se sei in wifi si disattiva da sola la rete dati, e il 99% di chi usa uno smartphone è perennemente connesso per WhatsApp e altro… poi oh, come dicevo, Microsoft ascolta il feedback degli utenti e ha scelto di inserirla nel minor update… ripeto: iOS non ce l’ha eppure Apple non è l’ultima arrivata… senza contare funzioni sugli altri OS che sono arrivate dopo anni e anni di lamentele (pinch out nel client mail nativo di android) o cose ancora bloccate su iOS…. non per fare a “chi sbaglia di più” ma per indicare che lo smartphone perfetto non esiste e che le esigenze di ognuno sono diverse, in primis l’idea di chi sviluppa è diversa dall’idea che hai tu ma può essere simile all’idea che ho io…
            Ma parlo anche della singola app, tipo la nostra: chi l’ha sviluppata ritiene che avere le notifiche push non sia una cosa sensata perché disturberebbe l’utente finale, mentre già alcuni utenti l’hanno chiesta. Ok, si può dare la possibilità di scelta, ma il codice da scrivere per farlo è diverso e più complesso: vale la pena se poi non lo userà nessuno? o faccio qualcosa di semplice e vedo se la cosa più complessa viene richiesta a gran voce?

          • Angel Geordie

            Sulle ultime cose che hai detto ti do ragione, infatti per questo ho detto il feedback degli utenti è relativo, non ho detto che è poco importante. Però ritengo che alcune cose siano fatte bene a monte, quasi imposte direi, perché alla fine di fatto non sono imposte ma sono una mancanza. Un centro notifiche con tile io ad esempio me lo sarei aspettato fin da subito, ma quando dico subito intendo dire da quando è stato partorito come idea, quindi a inizio programmazione non inizio sviluppo di Windows Phone. Questo perché era più coerente allo stile unico di questo,sistema. Invece dovrò aspettare Windows 10 e per fortuna sono anche supportato e potrò averlo. Ma credo che bisognava farlo fin da subito così, non aspettare Windows 10.

          • sai quante cose vorrei io da subito, non solo su WP, iOS o Android ?

        • Perché siamo onesti, non c’è bisogno di un feedback degli utenti per aggiungere una cosa così basilare come la rete dati e che diamine.

          Guarda non sai quanto ti do ragione, chiunque abbia 820/920/5/1020 sa benissimo che se tieni in 4g manco arrivi a pranzo…Evidentemente nessun “capo” della ms ha mai usato i telefoni che ho citato XD
          Calcola che comunque su uservoice (dove chiunque può inserire un’idea/funzione per wp e in base ai voti ricevuti c’è una classifica delle idee più votate) hanno atteso 150000 voti per mettere il file manager (al secondo posto c’era Cortana internazionale con tipo 30k voti).

          Col toggle dei dati stessa situazione, primo posto con 50k e secondo posto toggle dati+toggle 3g/2g…

          @gitano86:disqus batteria a parte a volte lo disattivo per non essere disturbato da email e whatsapp, se poi è una cosa urgente mi chiamano ;-)
          Capisco il tuo punto di vista ma aver un toggle su start mi costringe ad uscire dall’app in cui sono mentre la tendina è “sempre” lì. Ma la cosa più odiosa era un’altra: anche a mettere un toggle su start era impossibile, erano solo inutili collegamenti, non VERI interrutori ;-) (anzi guarda sarò ancora più rompi: a me il comportamento del toggle wifi non piace, avrei preferito fosse come il gps o come il 3g appunto eheheheh)

          • il toggle del wifi invece lo trovo comodo perché mi permette di spegnerlo o cercare una rete senza andare nelle impostazioni, e poi per accenderlo invece un solo tap… mi trovo più scomodo con iPhone ad esempio… android devo solo ricordarmi di tenere premuto a lungo per attivare e disattivare e un solo tap per aprire le impostazioni… (finché non arriva lollipop sul moto g)

          • in effetti quello che trovo più comodo è proprio quello di android (come è ora, perché con ICS o JB era “al contario” cioè singolo tap => impostazioni, tap prolungato =>ON/OFF)

          • a me non piace che non puoi personalizzare quelli che vuoi (parlo di stock ovviamente) e che siano in seconda funzione (tirar giù la tendina con due dita usando una mano è impossibile)

          • sì hai ragione, dover usare due dita è il contrario della comodità d’uso!

          • Non vedo l’ora che arriva lollipop su moto g 2013! Ma tanto, appena arrivera W10 preview gli altri due, se già sono spesso lasciati a casa e usati solo per lasciare sottocarica il lumia quando vado a sedermi sulla tazza, diventeranno proprio dei soprammobili… ahahahahah

  • Arthur

    Scusate, ma installare e disinstallare continuamente app non rovina qualcosa del Windows Phone? Come eliminare dallo store la “traccia” di tutte le app scaricate?

    • no, non rovina nulla, altrimenti i nostri lumia sarebbero defunti da un pezzo, per la seconda non saprei, credo non si possa (per un motivo semplice: perché dovresti farlo?) ma controllerò meglio

  • vediamociallesei

    E io che sto ancora aspettando il Denim….. ? Già. Che bisogno c’è di dirmi nello store quali app ho scaricato e rimosso? Lasciano davvero una traccia?

    • Serve a te che la hai comprate (scelte) come promemoria.
      Se tu, in ipotesi, avessi solo app a pagamento, quella è la tua garanzia sul fatto che da qualche parte risulta “ufficialmente” che la transazione è stata fatta, al di là della documenatazione delle quale disponi. INOLTRE, cosa non meno importante, è un vantaggio poter riscontrare le tua posizione reale nei confronti delle app che possiedi. A mio avviso sarebbe deleterio il contrario.

    • Che dispositivo hai? Per Denim manca poco ormai. Riguardo alle altre due domande che hai fatto non ho capito esattamente cosa vuoi sapere :) Lo store tiene traccia di tutte le app che scarichi, probabilmente per aiutarti a ritrovarle in caso di disinstallazione e successiva reinstallazione. C’è da dire però che in questo modo dopo un buon numero di download (come nel nostro caso che per recensire app ne scarichiamo decine alla settimana) risulta difficile ritrovare quelle che ci interessano. Io integrerei una funzionalità presente sul Play Store che ti permette di rimuovere dalla lista delle app scaricate quelle che non ti interessano più.

      • CoffeyM

        Oppure che quando scarichi un’applicazione per fare comparative (anche io lo faccio, nonostante non le debba recensire) tu le possa mettere in una sorta di lista di preferiti, così da tenertele a portata, per così dire, mentre le segui. A volte spulciare tra quelle che abbiamo provato e disinstallato è un’impresa titatica :)

        • ogni tot. pulizie di primavera, anche se va sempre a finire che “ma se poi l’aggiorna e migliora?” e la lasci lì. Molto utile quando sono gli sviluppatori stessi ad avvisarci ma, spesso, se li contattiamo è perché l’app ci è piaciuta molto e la usiamo quindi spesso aggiorniamo ancor prima che ci avvisino… ahahahah

  • Iturbe87

    Non vedo l ora che esca la Preview!!? ho sentito che ci saranno delle limitazioni sui dispositivi di 512 RAM! E vero ? E su cosa saranno le limitazioni ?

    • è probabile, francamente non ho idea di cosa potrebbero “tagliare”… più che 512, di parla proprio di hardware. Secondo me le cose dell’articolo ci saranno tutte (tranne le animazioni fighe di PowerPoint). Magari limiti altre cose non dette e particolari…

      • Iturbe87

        Speriamo perché dopo che ho comprato il 630 ed e uscito da poco e poi non mi posso godere w10!!

        • tranquillo, tutto quel che hai rimarrà e migliorerà, avrai anche cose in più, e se non avrai tutte tutte tutte le cose che avrà windows 10 amen, del resto, nemmeno ora hai le stesse cose che ha un 1520, ma è normale: sono (parlando di prezzo di lancio, non di offerte etc.) 600€ di differenza circa…

          • Iturbe87

            Grazie…gentilissimo!!?

  • CoffeyM

    Ok, mi sono fatto passare la sbornia della presentazione – che peraltro ho seguito nemmeno in diretta – per dirlo: esteticamente non mi piace :(
    Per il momento – al netto di tutte le novità (sotto il cofano e quelle di cui possiamo usufruire più un superficie) – quello è il tasto dolente; se c’era una cosa che mi piaceva di WP nelle ultime versioni era il mantenimento dello stile “classico” (sfondo monocromatico) e lo stacco rappresentato dalle tile. Purtroppo con lo sfondo in retro e le tile in fronte mi pare perda un po’. Più che altro mi chiedo quanto ci metterano a ‘sto giro gli sviluppatori a fare tile che si possano integrare bene con il resto. Spero ci sia margine di scelta in questo senso.
    Per il resto…vabbè ho la curiosità a mille! Sicuramente non scelgo il cellulare “perchè è bello”, ma perchè funzioni come dico io. E sul lato funzionalità/integrazione/uso e tutto ciò che “di serio” c’è di immaginabile Microsoft asfalterà tutti quanti…

    • beh, metti uno sfondo nero e un colore delle tile non trasparente e “torni al passato” se ti piace di più. Comunque credo che una volta scelta l’opzione della trasparenza, diventino opache tutte le tiles, semitrasparenti, quindi anche se lo sviluppatore non si impegna, tu comunque hai la tile semitrasparente

      • CoffeyM

        Ok grazie, questa era una cosa che non mi era del tutto chiara dalle immagini nè leggendo (forse ho letto troppo voracemente!).
        Tanto per capirci: per me WP ha raggiunto il massimo (mio desiderato) con l’impostazione delle immagini sotto le tile: ci si può sbizzarrire e l’effetto è davvero piacevole; per dire, sto usando un iphone 4s per vedere com’è e l’effetto estetico è agghiacciante, almeno per me, visto che WP ha uno standard più alto in questo senso, imo. O forse sono stato attento io ;)

        Sul resto, si vedrà…tavolta basta l’immagine “giusta” e l’effetto estetico cambia radicalemente. E poi appunto non è per quello che sceglierei (sceglieremmo) un telefono :)