Windows 10 per Smartphone: tutte le novità rivelate ieri

Ieri, all’evento Microsoft, hanno rivelato varie novità di Windows 10. Sarà un sistema operativo unico per tutti i dispositivi e prenderà “forme” diverse a seconda della dimensione del display e del tipo di hardware montato.

Giusto per evitare fraintendimenti: non avremo il desktop sullo smartphone.

A differenza dei tablet, su Smartphone avremo un’interfaccia non lontana da quella attuale, ma profondamente ridefinita. Lo sfondo sarà realmente sotto le tile (non più bianco o nero) e le tile avranno trasparenze diverse, colorate o meno:

windows10phoneshandson16_1020_0

Rinnovato anche l’action center con la possibilità di inserire un maggior numero di toggle rapidi e di integrare notifiche sincronizzate con il nostro PC. Allo stesso tempo le impostazioni saranno più ordinate e organizzate in categorie rendendo più semplice la ricerca dei settings di nostro interesse.microsoft-windows-10-action-center1-e1421868113988

La cosa più importante di tutte è l’evoluzione di Universal App. Se ad oggi gli sviluppatori creare entrambe le versioni (tablet e smartphone) con poche modifiche, ora invece sarà esattamente lo stesso codice! Quindi con un solo codice, le applicazioni gireranno sia sugli smartphone che su tablet e soprattutto PC. Se, come prevediamo, i PC verranno aggiornati in gran parte a Windows 10 (l’aggiornamento sarà gratuito il primo anno, ed ora sarà più vicino all’esperienza d’uso di Windows 7 con il classico menù avvio e tante altre cose in più), si parla di un’utenza vastissima che va ben oltre qualsiasi OS concorrente (Android o iOS).

Settings-Windows-10-phone

Microsoft ha incluso in Windows 10 per smartphone tutte le app di base sviluppate come Universal APP: Musica, Contatti, Calendario, Mail, Mappe, Foto, OneDrive, Office (Word, Excel e PowerPoint).

OneDrive ora ospiterà anche la musica, permettendo di avere una nostra raccolta in cloud ed ascoltarla ovunque ci troviamo con qualsiasi dispositivo.

Gallery-Preview

L’applicazione foto ora includerà anche degli album creati automaticamente in base a luoghi o persone (riconosciute automaticamente) e una Collection che selezionerà le foto migliori (escludendo foto mosse o ripetute) e migliorandole automaticamente (rimozione occhi rossi etc.). Ovviamente tutto sincronizzato con gli altri dispositivi attraverso OneDrive.

Mail-Preview

Il client mail avrà la possibilità di gestire le mail con degli swipe (come su GMail su Android e iOS). In più avrà le stesse impostazioni di Word per comporre le mail (creare tabelle, font, formattazione del testo e tanto altro). Insomma: un client mail completo e spero, ma sono abbastanza certo, che sia stato risolto ogni tipo di problema con allegati ricevuti o da spedire, in caso contrario “gli do un pugno” [cit. Papa Francesco].

VideoInsider-FinalLogo

La suite di Office è completamente rinnovata, con piene funzioni di tutti gli aspetti. Sarà completa come, se non di più, della stessa rilasciata su iOS. Potrete realmente gestire i vostri documenti come fareste su un PC. PowerPoint, inoltre, su telefoni prestanti come il 1520, avrà tutte le animazioni come se fosse la versione PC: nell’ambito business sarà il must!

Flagship-FinalLogo

L’applicazione Mappe, ovviamente integrata con Cortana, sarà l’unione di tutte le app HERE e delle mappe 3D di bing.

Skype sarà integrato nell’hub messaggi, funzionerà in maniera non dissimile da iMessage su iOS, con il plus che Skype è davvero un client universale:

windows10phoneshandson5_1020_0

Ovviamente l’applicazione di Skype separata sarà sempre disponibile, ma non sarà necessario installarla se ci accontentiamo delle funzioni di base (bisognerà vedere quali saranno).

Inoltre, si potrà rispondere direttamente dalla notifica toast (cosa che, credo, verrà resa disponibile agli sviluppatori per tutte le app di messaggistica):

windows-10-phone-05_story

La tastiera presenterà una serie di novità, soprattutto su phablet. Infatti su questi ultimi sarà ridimensionabile e mobile. Inoltre sarà più agevole spostarsi nel testo tramite quel magico puntino blu (che richiama funzioni simili al puntatore di precisione delle tastiere Lenovo) che vedete nell’immagine qui sotto:

Windows-10-keyboard-precisionInoltre, il microfono per dettare sarà presente ovunque, finalmente, e sarà possibile dettare anche punteggiature e simboli (come l’ashtag #):

windows-10-event-the-verge-phone-keyboardLumia Camera 5 sarà l’applicazione di base per tutti i Windows 10, ovviamente in base all’hardware ci saranno più o meno funzioni (moment capture, HDR dinamico etc.). Ma impostazioni avanzate, velocità di apertura e miglioramenti nella registrazione video (e degli algoritmi di rielaborazione dell’immagine) saranno presenti su tutti i dispositivi (anche non direttamente prodotti da Microsoft):

windows10phoneshandson19_1020_0

Tirando le somme:

  • nuove app per calendario, contatti, mail, mappe etc. più complete e, soprattutto, identiche a quelle che troverete su PC, unificando l’esperienza d’uso
  • accolte praticamente tutte le critiche costruttive fatte a Windows 8.1: migliorato action center, le notifiche toast, la tastiera
  • finalmente Office come si deve: sarebbe stato carino che tali miglioramenti fossero arrivati a noi prima che agli altri OS, ma meglio tardi che mai

Le novità sono tantissime e sicuramente l’evento non ha svelato tutto. A febbraio (speriamo non il 29 dato che non è bisestile quest’anno) arriverà la preview e noi sicuramente testeremo ogni singolo angolo del sistema operativo, basandoci anche sulle vostre domande.

Io mi aspetto, essendo lo stesso sistema operativo, che ci sarà:

  • supporto USB OTG (attaccare chiavette al telefono per spostare file)
  • supporto al multiwindows sui phablet
  • supporto a pennini Wacom (come il pennino del Surface Pro) sui phablet
  • supporto per stampa e scansione compatibile con la maggior parte dei modelli in commercio (forse è stato detto durante l’evento quando parlava di Word). Cosa che già è presente in Windows 8.1 per PC.

Per l’utente finale arriverà nel corso dell’estate 2015, se tutto va bene. Tutti gli attuali Windows Phone 8 (dal primo che uscì, il 920, all’ultimo 435, compresi i tantissimi 520 e 630 venduti) riceveranno gratuitamente l’aggiornamento. Non sappiamo di eventuali piccole differenze (non dubito che ci sarà qualche lieve modifica).

Sicuramente si è aperta una nuova era, che rende l’OS incredibilmente più completo e competitivo, inserito in un ecosistema che va oltre ai semplici servizi. Un’interfaccia originale e maturata in base ai gusti dell’utente. Un’esperienza d’uso unica su tutti i tipi di dispositivi, il che renderà semplice l’uso di tutte queste nuove tecnologie anche al cliente finale meno “tecnologico” (neologismo orribile creato in questo paese per identificare persone che, nell’uso delle nuove tecnologie, si sente “imbranata”).

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Mariano Mercuri
Chiedere ragione, è la prima cosa che l'apprendista filosofo dovrebbe apprendere a fare. Là dove nessuno chiede ragione, come può la filosofia anche solo cominciare? La domanda "perché?" ci fa scoprire l'intreccio di etica e logica, su cui i filosofi si interrogano, da Platone a Husserl. Se l'etica è la logica dell'agire giusto, la logica è l'etica del pensare [Roberta De Monticelli]
  • Pasquale De Caro

    scusate non ho capito ma io che ho un lumia 635 che limitazioni potrei avere si sa??saranno di primo piano o secondarie?

    • Molto probabilmente secondarie, come successo con Denim e Lumia Camera. Per esempio hanno mostrato le animazioni delle presentazioni di PowerPoint: erano molto belle e fluide ma hanno più volte sottolineato che necessitano di un hardware avanzato (tipo Lumia 1520).

      • Pasquale De Caro

        a ok speriamo bene se è solo questo si puo anche accettare…xD

        • Potrebbero anche essere cose come USB on the go piuttosto che funzioni di multitasking particolari… non possiamo saperlo… di certo per come è ora avrai cose in più, non cose in meno :P

  • Inviasubito

    Ma della live lock screen, non ne hanno parlato, giusto?
    É un peccato, é stata annunciata taaaaaanto tempo fa e poi praticamente abbandonata..
    Spero che la implementino in w10.

    • Per ora non ne hanno parlato. Ma si trattava comunque di un’introduzione delle prime cose che vedremo nelle prime preview. Anche dei Tile non hanno detto nulla. Si vede solo che possono essere in semitrasparenza o colorati, ma non hanno presentato funzioni nuove (che con buona probabilità ci saranno).

      • Inviasubito

        Non vorrei sbagliarmi, ma ci sarà un’altra presentazione di Windows 10 riguardando solo il “reparto” cellulari, giusto?

        • Può essere che ce ne sarà più di una. Uno degli appuntamenti più importanti sarà sicuramente Build 2015, evento dedicato agli sviluppatori in cui mostrano come programmare per la versione più recente del sistema (e quindi le novità legate ad esso) :)

          • Inviasubito

            Grandioso! La data si sa, o bisogna aspettare per saperla?

          • Dal 29 aprile al 1 maggio :)

  • Moreno Casalanguida

    Secondo voi arriverà anche il fix definito del touch per il 535?? L’ho aggiornato ma resta inutilizzabile.
    (dico con la preview di Windows 10)

    • se la situazione non si risolve, puoi provare a sentire il centro assistenza autorizzato a te più vicino, non è da escludere che facciano una sostituzione del touch con una versione dello stesso meno problematica… non ho un 535 e non ho contatti diretti con il mondo dell’assistenza, però una telefonata o una mail non fa mai male… si tratta di un problema noto e l’assistenza microsoft è molto cordiale, farà sicuramente il possibile per soddisfare il cliente che riscontra dei problemi

  • Fulvio Presutto

    Ma si sanno notizie per Windows Phone 8.1?
    Ossia: L’aggiornamento al 10 sarà gratuito anche per noi?
    -Inviato dal mio Lumia535

    • sì, per smartphone sarà sempre gratuito. Per i pc (e tablet) se aggiorni entro il primo anno non paghi, se invece hai voglia di aspettare… non saresti una persona che riuscirei a comprendere! ahhaahah

      • Fulvio Presutto

        Grazie Mariano, solo un’altra cosa: Ma il primo anno parte dall’installazione dell’OS o ha una data di scadenza?(per Pc)

        • ES: 15 Ottobre 2015 Microsoft rilascia Windows 10 per PC. Se aggiorni prima del 15 Ottobre 2016 è gratis, se lo aggiorni il 16 Ottobre 2016 paghi.

          • Fulvio Presutto

            Ok quindi io che lo ho aggiornato a San Valentino se aggiorno ancora entro il15 nonn pago
            Chiaro!??

          • ? no no, la Technical Preview non conta nulla