YouTube cambierà le API: e quindi?

Da stamattina sta girando la notizia che Google cambierà le API (il codice che gli sviluppatori usano per fare client non ufficiali o per integrare determinate funzioni nelle loro applicazioni, se così si può dire) relative a YouTube.

Non sono mancate due cose: gli insulti (meritati, mi sta più simpatico lo spigolo che di notte mi massacra il mignolino del piede) a Google  e le preoccupazioni relative al futuro delle tantissime applicazioni che sul nostro Store sopperiscono alla mancanza di un’applicazione ufficiale (e molte sono dei capolavori!).

Ora, la mia preferita è Tubecast (QUI uno degli ultimi articoli), così ho subito mandato un PM su Twitter allo sviluppatore, mi ha risposto con quel che posso riassumere nel gergo magentino con l’espressione: “vai tra!”.

Cattura di schermata (20)Praticamente verranno sospese le API 2.0 ma lo sviluppatore usa già da tempo le 3.0 e, mi pare lo abbia detto chiaramente, non ci saranno cambiamenti.

Quindi: “andate tra!”.

FONTE: Windows Central   

 

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Mariano Mercuri
Chiedere ragione, è la prima cosa che l'apprendista filosofo dovrebbe apprendere a fare. Là dove nessuno chiede ragione, come può la filosofia anche solo cominciare? La domanda "perché?" ci fa scoprire l'intreccio di etica e logica, su cui i filosofi si interrogano, da Platone a Husserl. Se l'etica è la logica dell'agire giusto, la logica è l'etica del pensare [Roberta De Monticelli]
  • Chiara

    Che imbecilli patentati… Gli insulti, in questo caso, se li meritano tutti.

    • finché poppyto ci sarà, per me YouTube=Webrox, Google eventualmente sarà quella che ci darà i soldi se il nostro canale farà successo LOL

      • Federico

        io spero che mi aggiornino Metro Tube, l’unica che mi piace

  • Federico

    La mia ex, sua figlia ed il fidanzato di sua figlia, tutti da me portati su Win Phone da BlackBerry, sono prossimi a passare su Android a causa dell’assenza delle chiamate vocali su Whatsapp.
    Se andasse a farsi benedire Youtube sarebbe il colpo di grazia per l’utenza consumer.
    I consumer non mi sono propriamente simpatici, ma spero comunque che questo non accada.

    • Michele Cianci

      Le chiamate su whatsapp sono in procinto di arrivare…se non riescono ad aspettare una feature che fino a manco un mese fa non c’era manco su android (prima non telefonavano?) meritano di prendersi un android…

      • Federico

        Non dirlo a me Michele.
        Però il mondo non è fatto di appassionati e feature come quelle sono di importanza straordinaria.
        Tutti usano Whatsapp… se i tuoi amici si chiamano gratis e tu sei tagliato fuori, aspetti una settimana, aspetti la seconda ed alla terza ti compi un Samsung.

        • ci godo se si comprano un iPhone pensando che lì ci siano…

          • Federico

            Ma no Mariano passano a Samsung, i consumer hanno Android.

          • ahahahahah ci passassero, di sicuro, e di sicuro non prenderanno un top di gamma… poi voglio vederli: “ti chiamo su WhatsApp, se il telefono non si blocca” :-P

          • Federico

            A dire il vero hanno sempre avuto top di gamma, come me.
            Quindi immagino S5 o S6.

          • mmmm, allora gli si gonfierà la batteria nel primo caso e nel secondo boh, spero prendano un 64GB se no manco riescono a installarlo WhatsApp LOL Ma pure quelli di WhatsApp dico io… hai in mente di rilasciarlo per tutti? Fallo contemporaneamente, perché devi creare delle differenze? Tanto Android come piattaforma di test è inutile, è montato su carciofi con pessime connettività etc. (il 70% di chi ha un android non ha certo un top di gamma) quindi…

          • kharonte

            credo sia proprio quello il senso…attivare le chiamate sul maggior tipo di catorci possibile per sistemare le cose al meglio…

          • Federico

            E quindi cosa? se mi sentissi dire “Ah mi spiace ma non posso chiamarti perchè sul tuo non funziona” pure io mi vedrei costretto a portarmi dietro un Android.
            Nel mio caso è più difficile, perchè spendo cifre folli per avere due piani Unlimited e quindi in genere sono io a richiamare, ma mica tutti pagano quasi cento euro al mese per i telefonini.

          • Alessandro

            Se ricordi Federico, ne parlammo qualche settimana fa. Come dissi per me è già tanto se arriva per l’estate su Windows Phone. Io attualmente me ne sto fregando di tutto comunque, tanto le novità arriveranno solo con Windows 10. Ormai non mi aspetto molto prima, pure con Facebook a mio parere sta prendendo questo andazzo, ormai è un po’ che nemmeno aggiornano più la beta. Comunque ho 2 colleghi di recente al lavoro con un Lumia ed entrambi non sono contenti, dimostrano però anche di non conoscere/conoscere molto poco Windows. Credo attualmente Windows Phone non riesca proprio andare oltre la nicchia.

          • Federico

            Si Alessandro, ricordo bene.
            Non puoi aspettarti che la gente “conosca” un telefono, è elettronica di consumo, e l’unica cosa che ci si fa è accenderla ed utilizzarla.
            Se il frullatore ti piace e fa i frullati come li vuoi bene, in caso contrario lo metti da parte e ne acquisti uno differente.

          • Alessandro

            Mi aspetto che perlomeno conosca il sistema che ha installato su quel telefono, perché come conosco le cose io le può conoscere qualcun’altro, non sono mica un marziano eppure ti so dire molte cose di WP8- WP8.1. E so anche che riceverà W10 (lo dico perché al giorno d’oggi ricevere l’ultimo update su un modello “vecchio” di 2 anni e mezzo è abbastanza raro e degno di nota). Altrimenti mi dovrei aspettare che sta gente parli a vanvera o che non sappia nemmeno perché non è contenta del prodotto che ha in mano e/o di cosa, al contrario, sarebbe contenta. Uno smartphone, dal mio punto di vista, è ben diverso da un frullatore, perché se lo scopo è solo quello di telefonare di che ci lamentiamo?

          • Federico

            Alessandro, nessuna delle persone che frequentano questo luogo è un “end user” nel senso stretto del termine.
            Ossia cosa pensa ciascuno di noi non fa testo.
            Il vero utente finale, ossia la massa, infila la spina nel muro, introduce la frutta, preme il pulsante e si aspetta che dal beccuccio esca il frullato.
            Il frullato deve avere il colore giusto, il sapore giusto, giusta consistenza ed il frullatore non deve schizzare il muro.
            Il processo che trasforma la frutta non solo gli è sconosciuto, ma neppure gliene frega niente di saperlo.
            Ed è giusto che sia così.

          • Alessandro

            Sarà, forse hai ragione tu. Effettivamente oggi mi ritrovo ad avere conoscenze che mi permettono di rilevare se il mio interlocutore sta dicendo una caz zata o meno, per quanto riguarda WP, ma non è lo stesso se si parla di televisori.

          • te lo dico io, scientificamente provato: Lumia (o Lumnia a furor di popolo) è merda, Samsung (sinonimo di android) è fico ma al primo problema è merda (anche se il problema dipende dall’app o dalla rete). iPhone è fico, “la prossima volta non mangio per un mese ma compro l’iPhone almeno ho il top”, poi può anche prendere fuoco, crashare app a muzzo “oh mio dio, che imbranato che sono, però l’iPhone è fico e perfetto”. Non ci sono le chiamate su WhatsApp in iOS? Ovvio, su iPhone le cose arrivano quando sono perfette, per ora quei poveracci con Android ci fanno da beta tester…e poi io uso Viber… poi quando arriverà sarà il miglior WhatsApp di sempre!

          • quel “di consumo” è il problema fondamentale: secondo me bisognerebbe prendere una patente per smartphone e poi puoi usarlo… sono strumenti non indifferenti…

          • di ai tuoi colleghi di seguirci, così potranno conoscere lati dei loro smartphone che ancora non conoscono :-P

          • Michele Cianci

            Dai su ormai danno minuti quasi illimitati con meno di 20 euro al mese… Con 10 euro te ne danno anche 1000…
            Chi spende tanto di più non si merita manco di avere uno Smartphone…

          • Michele Cianci

            Ok ma hanno un top gamma e non sanno che esiste Skype? Hanno il top gamma e non hanno un piano con tot minuti? (cioè ormai tutte le compagnie ‘regalano’ minuti) lo sanno che se hanno tim le chiamate su whatsapp sono considerate voip? Lo sanno che tra le applicazioni con le chiamate quella di whatsapp é quella che si sente peggio?
            Questo ovviamente non è riferito ai tuoi conoscenti ma a tutti quelli che abboccano sempre a stesso cose..

          • Federico

            Michele, te la ricordi la storia della volpe e dell’uva acerba? ecco, tu e Mariano state facendo lo stesso ragionamento.
            Skype, Telegram, la messaggistica di Facebook e mille altre… non esistono. Esiste solo Whatsapp.
            Se un amico ti chiama, lo fa su Whatsapp, ed io do per scontato che tutti i miei contatti abbiano Whatsapp.

          • Non è la volpe e l’uva, è: tutti quelli che si lamentano ora, se avevano un fottutissimo iPhone non rompevano il cazzo. E il fatto che la gente sia cogliona (parlo in generale) che ha scoperto il VoIP dopo 30 anni dalla sua nascita non è un’uva ma si stan mangiando i gracini marci caduti mentre io bevo vino DOC da anni

          • Michele Cianci

            No, é che mi chiedo come fa ad esserci ancora gente che ha un top gamma e non ha manco un piano con tot minuti… I miei amici mi chiamano con la rete normale… E altrettanto io… Non capisco perché sprecare dati, le offerte sono sempre più con minuti e solo 1 barra 2 gb… In ogni caso ripeto ho provato le chiamate con whatsapp e per ora fanno pena…mi sembrava di essere tornato a 8 anni fa con wind…se qualcuno se lo ricorda

          • Ahahahah vorrei proprio vederlo! E magari, una volta arrivate le chiamate anche su WP ci vorrebbe l’amico che gli dice: “strano, a me con il mio Windows Phone di fascia bassa non succede :P”

        • La mia filosofia è: se hai qualcosa da dirmi e non mi contatti perché non mi puoi mandare un messaggio
          con Whatsapp o non mi puoi chiamare con Whatsapp perché io non lo uso, evidentemente non si trattava di un cosa tanto importante, se invece poteva essere qualcosa di interessante e non mi hai contattato nonostante gli innumerevoli modalità con le quali avresti potuto, allora non sei una persona degna della mia stima.
          In tutti e due i casi ci guadagno: nel primo, una scocciatura in meno, nel secondo posso liberare spazio nella rubrica del telefono…

          • Federico

            È da tanto che non sono più un idealista, ma anche quando lo ero riservavo il mio impegno a cose ben diverse di una chat.
            Comunque sia, ripeto, qui non parliamo di me o di te ma delle centinaia di migliaia di utenti consumer che abbandoneranno WP a causa della mancanza di tale caratteristica.
            Egoisticamente la cosa potrebbe anche farmi piacere perché considero veramente male l’essere costretti ad andare a coprire le esigenze di questa fascia di clientela, ma comprendo anche che essi siano in fin dei conti necessari.

          • grande! davvero: grande! hai riassunto il dramma della modernità in poche righe! e non sto scherzando! ti stimo!

    • ma le chiamate su WhatsApp stanno arrivando! ma perché gli utenti iOS non rompono le balle così? Ieri ho letto l’articolo sulle chiamate vocali di WA su iSpazio e nessuno che si lamentava nei commenti (e da come scrivevano non erano poweruser), anzi, uno ha pure detto: “quindi quelli di Android ci stan facendo da beta tester?” e comunque YouTube su Tubecast va alla grande e da Web anche (e puoi anche tenere il display spento se vuoi semplicemente ascoltare l’audio senza vedere)…

  • nico 98

    Cioè le chiamate di whatsapp sono buone solo per chiamare all estero , poi certe volte partano e certe volte no quindi che ci lamentiamo a fare !

    • ma infatti… non è assolutamente fondamentale! e non funziona nemmeno così bene con il 3G che abbiamo in Italia… e si consumano un sacco di dati… voglio vederli poi quando terminano la promozione :-P ok, in casa con il WiFi… ma se devo essere a casa per fare una chiamata tanto valeva che l’umanità rimanesse al telefono fisso… senza contare che Skype va bene ed esiste da secoli… come Viber etc. (usatissimo all’estero e da stranieri in Italia)

      • Federico

        Una piattaforma di messaggistica per andare bene deve essere diffusa Mariano, la qualità e le caratteristiche sono del tutto secondarie.
        Fondamentale è tutto quello che il tuo amico ha e che a te manca.
        Lo standard è Whatsapp, tutti usano Whatsapp e tutti si aspettano che tu abbia Whatsapp, le altre piattaforme di messaggistica sono del tutto irrilevanti.

        • Damiano Barbieri

          Ci aggiungerei un “purtroppo” :/

      • nico 98

        Una cosa ma perché ad esempio questo articolo lo avete pubblicato alle 13 17 ma a me lo ha fatto vedere solo verso 3

        • intendi le notifiche? comunque stanno sistemando un po’ di cose

          • nico 98

            No io dico di quest app gli articoli non sono visibili nell orario di uscita ma dopo

          • sì sì, è nel “po’ di cose” che stan facendo… i nostri sviluppatori sono i migliori, non voglio creare false aspettative ma ci saranno cose davvero carine prossimamente… ;)

          • nico 98

            Ok grazie allora non vedo l ora dell aggiornamento ?

      • TheVexed

        esatto, le chiamate via internet già esistevano prima di whatsapp con diversi client, ora che lo fa whatsapp, tutti a volerlo e poi magari a lamentarsi di come funziona/di quanti dati mangia… guardare più in là no?

  • Elia.

    Andate tra?? Quel 10% sono il numero di visualizzazioni, durata del video e le iscrizioni in home, dici poco? Comunque anche mytube ha già aggiornato la beta con le api v3.0

    • Vedremo, se la Webrox saprà aggirare la cosa… se mi ha risposto “is not a big deal” vuol dire che sa quel che fa…

      • Elia.

        Speriamo :)

  • TheVexed

    Google in “come stroncare giovani sviluppatori e tutti i clienti WP”
    Dev Tubecast in “come fregare Google”
    Io in “aspetto e spero”

  • M_90® ????⚡??

    è impossibile per loro dire se sarà compatibile o meno perché dei servizi smetteranno di essere fruibili per i programmi di terze parti dal 20 di aprile, bisogna aspettare e vedere.

  • Matteo

    Questa cosa è surreale. Ma chi diavolo le userebbe mai le chiamate su whatsapp?! Ragazzi state tranquilli! ;-)
    Edit: Volevo rispondere all’off topic su whatsapp ma ho scritto un commento sparso. Vabbè.

  • winwin

    Ah.. meno male! Questa notizia è un sollievo. Stavo già vedendo Tubecast (la mia preferita) svanire all’orizzonte……