L’ultimo patch tuesday causa problemi all’avvio su alcuni PC

windows 10 1803 bug boot windows lover

Il primo update cumulativo (Patch Tuesday) dell’aggiornamento di Aprile di Windows 10, sta causando non pochi problemi ad alcuni computer.

L’altro ieri, come di consueto nel secondo martedì del mese, Microsoft ha reso disponibile una serie di aggiornamenti di sicurezza. Mentre l’aggiornamento serve a risolvere molti bug della versione 1803 di Windows 10, ne introduce uno piuttosto ostico per alcuni PC secondo Windows Latest.

Alcuni utenti sul forum Microsoft’s Answer riportano l’impossibilità di accendere il proprio PC in seguito all’aggiornamento. Non è ancora chiaro quanto questo problema sia diffuso, né se ci sia un unico comune denominatore.

Questo non è il primo importante bug che affligge Windows 10 April Update, il quale porta numerose modifiche al “motore” di Windows. A cominciare dal bug che ha ritardato l’aggiornamento di Aprile a… maggio! Alcuni utenti riportano anche il blocco del PC con Google Chrome e altre app, dopo l’aggiornamento di Aprile.

Se vi trovate nell’impossibilità di avviare Windows 10 sul vostro PC in seguito all’aggiornamento del Patch Tuesday, vi possiamo consigliare di tornare indietro all’aggiornamento precedente finché il bug non verrà risolto.

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Francesco Tili
When you change the way you see the world, you'll change the world you see - S. Nadella