Settembre 28, 2021

Windows Lover

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Apple verso la “scansione” del tuo iPhone, iPad, iMac, iWatch e del tuo account iCloud?


“Vogliamo aiutare a proteggere i bambini dall’uso di strumenti di comunicazione per reclutare e sfruttare i bambini e per controllare la diffusione della pornografia infantile”, ha affermato il gruppo sul suo sito.

Apple prevede di utilizzare strumenti crittografici per analizzare le immagini e convertirle in un numero specifico per l’immagine.

Il team prevede di confrontare le foto caricate su iCloud con un gruppo archiviato in un file gestito dal National Center for Missing and Exploited Children. Il pannello conferma che non c’è accesso diretto all’immagine.

Quando una foto sembra essere in un file, Apple la esaminerà manualmente e, se necessario, disabiliterà l’account dell’utente e invierà una segnalazione al centro.

Mela

Il team prevede inoltre nuovi strumenti per informare i bambini e i genitori raccolti nell’account di condivisione familiare quando vengono inviate foto esplicite all’applicazione Messaggi.

Poi le foto sono sbiadite, il bambino è stato rimandato a messaggi preventivi e ha avvertito che non era obbligato ad aprire la foto.

I genitori possono scegliere di ricevere un messaggio quando il figlio apre le foto.

Una protezione simile sarà messa in atto per i bambini che inviano foto sessualmente esplicite.

Il team rafforzerà anche le informazioni preventive diffuse da Voice Assistant Sri quando i bambini oi genitori chiedono consiglio in determinate situazioni. Sri e Search possono interferire quando gli utenti cercano materiale pedopornografico avvertendo che questo contenuto è problematico.

READ  Mail: il servizio di notizie di Apple si è bloccato

Questi strumenti saranno gradualmente disponibili con il prossimo aggiornamento dei sistemi operativi su iPhone, iPod, iWatch e iMac.