Luglio 5, 2022

Windows Lover

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Battaglia tra Michigan e Wisconsin: Joanne Howard è stata sospesa per il resto della stagione regolare;  Greg Jared ha colpito bene

Battaglia tra Michigan e Wisconsin: Joanne Howard è stata sospesa per il resto della stagione regolare; Greg Jared ha colpito bene

Michigan L’allenatore Joanne Howard ha ricevuto una squalifica di cinque partite per il suo ruolo in A rissa post partita Dopo aver perso i Wolverine in Wisconsin I Big Ten hanno annunciato lunedì che lo terranno fuori dai giochi per il resto della stagione regolare. È l’unico allenatore coinvolto nella rissa di domenica ad essere squalificato, anche se tre giocatori – Moussa Diabatti del Michigan, Terrence Williams II e Jahkobi Neith del Wisconsin – hanno ricevuto ciascuno squalifica per una partita. Howard è stato anche multato di $ 40.000 dalla lega e l’allenatore del Wisconsin Greg Jard è stato multato di $ 10.000.

“Ci si aspetta che gli allenatori della Big Ten Conference e gli studenti-atleti dimostrino il massimo livello di sportività”, ha affermato il commissario della Big Ten Kevin Warren. In un comunicato che annuncia multe e sospensione. “Sono grato di collaborare con il Direttore di atletica leggera del Michigan, Ward Manuel e il Direttore dei Giochi del Wisconsin, Chris McIntosh. Ci aspettiamo che l’incidente di ieri offra agli allenatori e agli studenti-atleti l’opportunità di riflettere, imparare e andare avanti in un modo che dimostri la forma fisica e leadership dentro e fuori dal campo”.

I rigori arrivano dopo una rissa iniziata quando Howard ha colpito l’assistente del Wisconsin Joe Krabenhoft dopo uno scambio teso con Jared sulla linea della stretta di mano dopo la partita. La decisione di Jared di chiamare il timeout 15 secondi prima della partita e i Badgers di avere un vantaggio di 15 punti hanno lasciato Howard infuriato. Con i Wolverines che hanno mantenuto la piena pressione sul campo dopo che il Wisconsin è entrato in una formazione di fanteria e riserva, Jared in seguito ha chiarito di aver chiamato il timeout per aiutare la sua squadra a evitare una violazione di 10 secondi. Ma non andava d’accordo con Howard.

READ  Tom Brady e Jane Fonda si preparano per il viaggio - The Hollywood Reporter

“Non mi è piaciuto il tempo di consegna che hanno chiamato, sarò completamente onesto”, ha detto Howard. “Pensavo che non fosse necessario in quel momento, soprattutto visto che si trattava di un così grande anticipo… Ho pensato che non fosse giusto per i nostri ragazzi”.

Dopo il rigore di lunedì, Howard si è scusato.

“Dopo essermi preso un po’ di tempo per riflettere su tutto quello che era successo, mi sono reso conto di quanto fossero inaccettabili le mie azioni e parole, e come hanno influenzato così tante persone. Sono veramente dispiaciuto”, ha detto Howard. “Le mie più sincere scuse ai giocatori, alle loro famiglie, allo staff, alla famiglia e ai fan del Michigan in tutto il mondo. Vorrei scusarmi personalmente anche con l’assistente allenatore del Wisconsin Joe Krabenhoft e la sua famiglia”.

Il calvario ha portato domenica un rapido rimprovero da parte del direttore atletico del Michigan, Ward Manuel, e i Big Ten hanno promesso di “intraprendere un’azione disciplinare tempestiva e appropriata al completamento della loro revisione”.

La sospensione di Howard arriva con il Michigan che ha bisogno di un rilancio in ritardo per raggiungere il campionato NCAA. I Wolverines sono uno dei “top four” di uno stadio NCAA previsto, secondo CBS Sports. Archeologia L’esperto Jerry Palm. La loro prossima partita è mercoledì contro Rutger.

Il programma ha un riempimento naturale del personale dell’Associate Head Coach Phil Martelli. L’ex allenatore di lunga data di Joseph è alla sua terza stagione nell’equipaggio Howard dopo una carriera di 24 anni all’Atlantic-10.