Google rilascia Chrome Installer, ma Microsoft la fa rimuovere

Nella giornata di ieri, Google aveva rilasciato l’app Chrome Installer sul Microsoft Store, ma dopo poco è stata rimossa.

Chrome Installer fa la sua comparsa, poi viene rimosso

Prove di approccio tra i due colossi della tecnologia Google e Microsoft, ma anche stavolta uno dei due non ha ceduto.

Nella giornata di ieri, un’app presente nello Store ha catturato l’attenzione di tutti, in quanto si trattava di Google Chrome Installer.

Tutti ormai sappiamo che tra Google e Microsoft è in corso una battaglia che va avanti da anni, con il proprietario di Android che non vuole fornire l’app di YouTube per l’OS Mobile di Microsoft. Nel caso opposto, con l’azienda di Redmond che critica il consumo eccessivo di batteria attraverso l’uso di Chrome.

Non sappiamo esattamente quali fossero le intenzioni di Google, ma Microsoft non ha gradito questa mossa è ha rimosso l’app dicendo che violava la loro politica dello Store.

L’Installer sembrava essere ufficiali, infatti se si provava a scaricare qualche altra app di Google, si accedeva al Microsoft Store.

Se si prova a scaricare l’app dallo Store si ottiene un errore come nell’immagine principale o un altro, come quello riportato qui sotto.

chrome installer

In una dichiarazione rilasciata a The Verge, Microsoft ha confermato che la mossa è stata intenzionale, dicendo:

“Abbiamo rimosso il Google Chrome Installer dal Microsoft Store, siccome violava le politiche del nostro Store.”

Microsoft ha notato che l’app non forniva un servizio “univoco e ben definito”, per questo ha chiesto a Google di creare un’applicazione Browser compatibile con le politiche del Microsoft Store.

Riteniamo improbabile un rilascio di una nuova app da parte di Google, in quanto dovrebbe essere utilizzato il motore di rendering di Edge, ma come sempre tutto può accadere.

Microsoft avrà avuto le sue ragione per rimuovere l’app dallo Store ma molti utenti non hanno preso bene questa notizia, e voi?

Fateci sapere cosa ne pensate commentando questo articolo, Microsoft ha fatto la mossa giusto ?

Fonte: MSPU

 

 

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo