Clipboard potrebbe (finalmente) arrivare con Redstone 5

Microsoft Cloud Clipboard windowslover

Con l’ultima build rilasciata poche ore fa nel circuito Insider, fa la sua comparsa una nuova pagina nelle impostazioni con riferimenti alla Cloud Clipboard.

Cloud Clipboard

Se ne parla fin da Redstone 3: doveva rappresentare una delle novità principali dell’aggiornamento di settembre 2017 ma all’ultimo è stata posticipata. Nemmeno con Redstone 4, che verrà rilasciato al pubblico nel mese di Aprile, vedrà la luce. Sarà forse la volta buona Redstone 5? Pare di si!

Build 17627

Il mitico WalkingCat ha ritrovato nei meandri della build 17627, rilasciata il 21 marzo nel canale Insider Fast – Skip Ahead, riferimenti nelle Impostazioni a questa tanto attesa funzionalità, come potete vedere nel tweet che segue:

 

Tradotto: “puoi condividere una porzione di testo con clipboard e incollarlo in uno qualsiasi dei tuoi dispositivi“.

A confermare quanto scritto, è stato pubblicato uno screenshot relativo ad una nuova sezione delle Impostazioni di Windows 10:

Clipboard - cloud - redstone 5 - windows lover

Si ma, come funzionerà?

Stando a quanto descritto nella schermata qua sopra e basandoci su tutti i rumors fino ad ora emersi, comprendere il funzionamento di Clipboard non è complicato: rappresenta l’evoluzione del classico “copia e incolla“, con l’aggiunta della potenza del cloud. Potremo infatti copiare un qualsiasi contenuto – che sia del testo, un’immagine, un documento – da uno dei nostri dispositivi (Windows 10, ma anche smartphone con Microsoft Launcher per esempio) e troveremo quanto copiato su tutti i nostri altri device, istantaneamente.

Comodo, no? Speriamo solo che veda la luce quanto prima!

Articolo precedenteArticolo successivo