Ottobre 15, 2021

Windows Lover

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Dovremmo innamorarci del nuovo smartphone di Apple?

Ufficialmente martedì 14 settembre, l’iPhone 13 e le sue varianti (Mini, Pro e Pro Max) saranno in preordine questo venerdì. Ma la versione di punta 2021 del marchio Apple vale il diversivo?

L’iPhone 13 potrebbe essere stato chiamato iPhone 12S

Dall’iPhone 7, Apple non offre più un modello “S” (ad eccezione dell’iPhone XS), versioni spesso indicate come aggiornamenti minori. Per quanto riguarda il marchio Apple, questi piccoli aggiornamenti consentono di aggiornare un dispositivo già molto solido, aggiungendo anche qui alcune funzionalità (video su 3G, Siri su 4S, Touch ID su 5S, ecc.).

L’iPhone 13, nonostante il nome, si adatta perfettamente a questa categoria. In altre parole, se hai un iPhone 12/12 Pro o un iPhone 11/11 Pro, è possibile aspettare l’iPhone 14 per un’altra generazione.

Certo, l’iPhone 13 offre promozioni (un orologio dello schermo a 120 Hz) e buoni miglioramenti sul lato dei sensori fotografici (ci arriveremo), ma i possessori di iPhone 12 o iPhone 11 sono in regola. A rischio di finire con uno smartphone migliore, non saltarci sopra, ma non rivoluzionerà in alcun modo il loro uso quotidiano.


Per saperne di più : Nota importante di Apple: tutte queste voci sono false


Un chip che raggiunge il suo limite

Apple vuole confronti nelle sue specifiche principali. E per dimostrare quanto siano veloci i suoi chip, Cupertino non esita a confrontare la nuova generazione con la vecchia. Tranne durante il discorso programmatico di martedì.

In effetti, le prestazioni del chip bionico A15 dell’Apple iPhone 13 non sono paragonabili a quelle del chip bionico A14 dell’iPhone 12. Per una buona ragione, le differenze sono minime. Conclusione: Apple ha approfittato della sua presenza annunciando che il chip A15 Bionic era “il più veloce al mondo per smartphone” rispetto ad altre parti del mercato.

READ  Test - Iron Song: Nordic Glamour

I test dimostreranno che Apple ha ragione. Ma la verità è che questo miglioramento a volte impedisce all’azienda di funzionare sempre meglio. Un motivo in più per aspettare fino al rilascio dell’iPhone 14.

I fotosensori più promettenti

A dire il vero, le fotocamere sono la ragione per cui qualcuno passa al modello di iPhone 13. Soprattutto i tre sensori delle versioni Pro/Pro Max (che, a differenza di iPhone 12 Pro/Pro Max, sono simili in tutto e per tutto).


Per saperne di più : iPhone 13: Samsung sta già prendendo in giro Apple


Con l’avvento della fotografia macro, sensore grandangolare e teleobiettivo, zoom 3x, modalità cinematografica, consente di modificare l’effetto di profondità durante la registrazione (e regolarlo in seguito), Smart HDR 4, stili foto e formato ProRes, Apple è non inattivo.

Certo, la concorrenza è sempre limitata ai sensori periscopici o più MP. )

Dopotutto, quando un telefono è avanzato come un iPhone o un Samsung Galaxy, è normale che le cose nuove siano meno. Quindi il miglioramento è principalmente sul lato della foto.

Ma basta questo per vincere l’iPhone 13? Dobbiamo aspettare i risultati finanziari della società. Fino ad allora, l’uscita ufficiale è prevista per il 24 settembre.