Dicembre 7, 2022

Windows Lover

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Emile Francis, leggenda dei Rangers, muore a 95 anni

Emile Francis, leggenda dei Rangers, muore a 95 anni

I Rangers hanno perso uno dei pionieri del franchise.

I Rangers hanno annunciato sabato che l’ex portiere, allenatore e direttore generale Emile “Cat” Francis è morto. Aveva 95 anni. La causa della morte non è stata annunciata.

“I New York Rangers e l’intero mondo dell’hockey sono rattristati nell’apprendere della morte di Emile Francis”, ha dichiarato il presidente della squadra e direttore generale Chris Drury in una nota. La passione e la dedizione di Emil per l’organizzazione dei Rangers e lo sviluppo dell’hockey a New York City non sono state seconde a nessuno “The Cat” è stato un vero pioniere e innovatore, nonché l’architetto e allenatore di alcune delle più grandi squadre nella storia dei Rangers.

“Emil ha significato tanto per le Guardie quanto chiunque abbia fatto parte dell’organizzazione nel corso della sua storia. I nostri pensieri sono con la famiglia e gli amici di Emile in questo momento difficile”.

Soprannominato “The Cat” per i suoi riflessi da giovane giocatore, Francis esordisce con i Rangers dopo essere stato sostituito dai New York Blackhawks durante la stagione 1948-49. Ha vestito rosso, bianco e blu per parti di quattro stagioni e ha giocato principalmente per l’AHL, ma è apparso in 22 partite per i Rangers.

Dopo essersi ritirato come giocatore, Francis ha allenato la squadra di hockey degli Ontario Rangers, i Guelph Royals, per due stagioni dal 1960 al 1962. Francis è stato successivamente promosso vicedirettore generale prima di assumere il ruolo di direttore generale e capo allenatore dei Rangers nel 1965.

Sotto Francis, i Rangers hanno disputato i playoff della Stanley Cup in nove stagioni consecutive dal 1966-67 al 1974-75, comprese quattro semifinali consecutive e una trasferta alle finali nel 1971-72. È stato allenatore per 10 stagioni, anche se durante le stagioni 1968-69 e 1973-74 è stato al front office solo per una parte della stagione.

Francis, che è stato inserito nella Hockey Hall of Fame nel 1982, ha anche lavorato con i Blues e gli Hartford Wheelers.

Francis è il leader di tutti i tempi dei Rangers in termini di vittorie, partite che ha allenato e percentuale di punti nella storia della franchigia. Nessun altro allenatore dei Rangers ha più vittorie nei playoff (34) o più playoff (75) di Francis.

Oltre a supervisionare un periodo indimenticabile nella storia dei Rangers, Francis ha contribuito a formare la famosa “Linea GAG” di Vic Hadfield, Jan Rattle e Rod Gilbert – tre giocatori che hanno stabilito record per una stagione e la franchigia sotto di lui. Francis era anche GM quando l’organizzazione scelse il difensore Brad Park con la seconda selezione assoluta nel Draft NHL Amateur 1966.

“Sono rattristato per la perdita del mio caro amico, Emile Francis”, ha detto il consigliere capo del proprietario e governatore supplente Glenn Suther. “Ho avuto il privilegio di giocare con Emile, l’allenatore contro di lui, e di lavorare in campionato come direttore generale contemporaneamente a lui. Ho sempre ammirato la passione e la dedizione di Emile, ed è stato uno dei veri personaggi del nostro gioco Vorrei esprimere le mie più sentite condoglianze a tutti coloro che hanno conosciuto e amato Emile”.

READ  I Green Bay Packers usano l'etichetta di franchising sulla star di WR Davante Adams