Luglio 1, 2022

Windows Lover

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Gli Stati Uniti imporranno sanzioni a Putin dopo l'invasione dell'Ucraina

Gli Stati Uniti imporranno sanzioni a Putin dopo l’invasione dell’Ucraina

Il leader russo sarebbe diventato l’obiettivo principale nel tentativo di imporre costi all’economia russa e alla cerchia ristretta di Putin all’indomani della seconda guerra mondiale. L’invasione russa dell’Ucraina. Una fonte a conoscenza della questione ha affermato che probabilmente sarebbero stati inclusi altri funzionari russi.

Venerdì, anche l’Unione Europea e il Regno Unito hanno annunciato l’intenzione di imporre sanzioni contro Putin e il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov.

Il segretario stampa della Casa Bianca Jen Psaki ha affermato che la mossa degli Stati Uniti di imporre sanzioni a Putin e Lavrov, che è stata segnalata per la prima volta dalla CNN, è avvenuta nelle ultime 24 ore in coordinamento con gli alleati europei.

“È stato sul tavolo per un po’ di tempo, ma attraverso il coordinamento e la discussione con i nostri partner europei nell’ultimo giorno o giù di lì”, ha detto Psaki quando gli è stato chiesto dei dettagli sulla tempistica della decisione.

Quanto sono importanti le sanzioni statunitensi contro la Russia?

La decisione di prendere di mira Putin direttamente tramite gli alleati occidentali rappresenta l’escalation più personale di uno sforzo radicale per rispondere alle azioni della Russia con sanzioni economiche. Sebbene non sia chiaro quanto sarà diretto l’impatto – i funzionari hanno a lungo affermato che le finanze di Putin sono opache e difficili da tracciare – il simbolismo di prendere di mira il leader russo è chiaro.

Psaki ha anche affermato di “credere” che un divieto di viaggio di qualche tipo sarebbe stato incluso nelle sanzioni statunitensi contro il presidente russo, ma non aveva ancora dettagli specifici.

“Ci sono esempi molto limitati di questo, come tutti sapete, ma questa è una parte standard”, ha detto.

READ  La regina Elisabetta risulta positiva al Covid-19

Il presidente Joe Biden aveva detto che punire Putin era un’opzione in esame, e giovedì Caitlan Collins ha detto alla CNN che era “sul tavolo”.

Giovedì amministrazione Biden L’annuncio di pesanti sanzioni Prendendo di mira la Russia, ha promulgato sanzioni in tutti i settori, tra cui congelamento dei beni per le più grandi banche, restrizioni sul debito e sui titoli azionari per le società minerarie, di trasporto e logistiche critiche e uno sforzo su larga scala per bloccare l’accesso alla tecnologia critica per le principali forze armate e industriali russe settori.

Nell’ambito dei primi due round di sanzioni, gli Stati Uniti hanno preso di mira i membri chiave della cerchia ristretta di Putin, sia nel governo che nel settore degli affari. Ma in quella che potrebbe rappresentare una nuova strategia, hanno anche esteso le sanzioni ai figli maggiorenni di diversi funzionari.

È stato un tentativo calcolato di interrompere quello che secondo i funzionari è un corso utilizzato dai funzionari russi per proteggere la loro ricchezza trasferendola ai membri della famiglia.

Anche l’Unione Europea e il Regno Unito hanno preso di mira una serie di funzionari russi.

All’inizio di questa settimana, gli Stati Uniti hanno anche autorizzato le sanzioni sul gasdotto Nord Stream 2 dalla Russia alla Germania, dopo che la Germania ha dichiarato che non avrebbe certificato il gasdotto dopo l’invasione russa.

Tali sanzioni sono state emesse in coordinamento con i paesi europei per punire Mosca per il suo attacco all’Ucraina.

Battaglia per la capitale ucraina in corso mentre le forze russe cercano di circondare Kiev

Ma la Casa Bianca e l’Unione Europea hanno affrontato le richieste dei leader ucraini – così come dei legislatori del Congresso – di adottare ulteriori misure, inclusa l’esclusione della Russia dal sistema di messaggistica finanziaria SWIFT utilizzato nelle transazioni internazionali, oltre a prendere di mira direttamente Putin.

READ  Divieto di Aeroflot: British Airways sospende i voli di Mosca mentre la Russia si vendica

Le province europee, che fanno affidamento su Swift per acquistare gas ed energia dalla Russia, non erano ancora pronte a fare il passo, a cui ha accennato Biden nella sua conferenza stampa di giovedì.

“Non l’abbiamo tolto dal tavolo, ovviamente”, ha detto Psaki di Swift, “e di certo non lo toglierei dal tavolo oggi”. Quindi di sicuro ci saranno discussioni in corso su questo. “

I piani di Stati Uniti, Regno Unito e Unione Europea per imporre sanzioni collettive a Putin personalmente sono arrivati ​​dopo una telefonata con i leader della NATO venerdì. I leader della NATO hanno anche annunciato che l’alleanza sta attivando per la prima volta la Forza di risposta della NATO come misura difensiva in risposta all’invasione russa in corso dell’Ucraina.

L’Unione Europea ha annunciato venerdì di aver aggiunto Putin e Lavrov al suo elenco di sanzioni. Il primo ministro britannico Boris Johnson ha dichiarato venerdì che applicherà nuove sanzioni “imminenti” contro Putin e Lavrov oltre a quelle annunciate giovedì dal governo britannico.

Una lettura dell’appello di Johnson con i leader della NATO pubblicata sul sito web del governo del Regno Unito ha affermato che Johnson ha anche esortato i paesi della NATO a “prendere un’azione immediata contro Swift per infliggere il massimo dolore al presidente Putin e al suo regime”.

Megan Vasquez e Sam Fossum della CNN hanno contribuito a questo rapporto.