[Aggiornamento] #Guida: usare lo smartphone come (Wi-fi) Mouse

Pronti ad usare in modo un po’ differente il vostro cellulare?

Ed allora, con pochi e semplici passaggi,

ED A PATTO DI AVERE il PC e lo SMARTPHONE collegati alla STESSA connessione Wi-Fi,

ecco che disporremo in men che non si dica di un gran bel “mouse” alternativo per poter comandare il pc – magari posto in un’altra stanza – come nel mio caso, comodamente seduti sul divano.

LIV-EASYNew

QUALI PROGRAMMI CI SERVONO?

Per predisporre le cose al meglio, assicuriamoci di aver scaricato ed installato i seguenti programmi:

1)  sul PC,  LOGITECH TOUCH MOUSE SERVER. 

Si tratta di un programma leggerissimo, che metterà in comunicazione il vostro computer (qui supponiamo basato sul sistema operativo Windows 7 ) con lo smartphone.

Riporto di seguito i link diretti :

■  MOUSE SERVER per Windows 7 (32bit)

■  MOUSE SERVER per  Windows  7 (64bit)

■  MOUSE SERVER per Mac osX (10.4 o inferiore)

■  Per VISTA, XP o versioni precedenti di Windows:  recatevi direttamente sul sito, CLICCANDO QUI.

 

NOTA: la versione per Windows 7, FUNZIONA EGREGIAMENTE anche su Windows 8 e windows 8.1.

2)  sul CELLULARE, invece, scaricate ed installate l’app “TOUCH MOUSE”

Per scaricare TOUCH MOUSE dallo Store, clicca QUI.

 

COME PROCEDERE?

A) SUL COMPUTER

Ricordatevi di aprire il programma e di visionare la schermata che vi viene proposta, simile a quella qui sotto.

zxCattura

Come noterete, ho lasciato attiva la spunta “Start this application automatically when Windows starts”: questo al fine di lasciare che il programma si avvii in automatico all’accensione del Computer.
[Chiaramente, se non volete che ciò accada, togliete la spunta!).

Il programma, una volta avviato, si andrà a collocare nella system tray. Vedi immagine qui sotto.

[AGGIORNAMENTO:]
Inserisco qui sotto uno screen di dove si andrà a collocare l’icona del programma, poichè alcuni utenti nei commenti pare abbiano avuto difficoltà a “trovarla”. Come si vede, alcune icone vanno a sistemarsi nei pressi dell’orologio in basso a sinistra. Basta premere i due pulsantini che ho evidenziato (prima quello in basso e poi quello più in alto) per poter aprire nuovamente il programma che si era nascosto.

895

Per concludere, prendete nota della voce: “This Computer IP Address“.

B) SUL CELLULARE

Aprite l’app TOUCH MOUSE.

Dovrebbe apparire una schermata introduttiva, con tre riquadri in alto “”LEFT”, “CENTER”, “RIGHT”.

Recatevi in basso a destra, dove ci sono i tre puntini “…” e cliccate su SETTINGS.

Dovrebbe apparire una schermata come la seguente:

Nel campo “manual server IP“, inserite il valore che avete annotato in precedenza.
Fatto questo, cliccate sul cerchiolino nella barra inferiore.

Se tutto è andato per il verso giusto, state tenendo tra le mani un simpatico mouse wireless pronto all’uso!

NOTE

Il funzionamento dell’app è davvero elementare, quindi non scriverò una guida apposita sul suo utilizzo.

Si tratta di saper usare un mouse, usando l’ampia superficie del vostro cellulare per muovere la freccina sullo monitor del computer fisso.

Guardando questa schermata, rileviamo i comandi accessori più rilevanti:

I tastoni più in alto, simulano i 3 pulsanti fisici di un mouse.
Lospazio sottostante, cioè l’area più grande, è utile a pilotare con il dito la freccina, un po’ come sui taouch pad dei computer portatili.

Come si nota, invece, ancora più in basso, alcuni cerchiolini consentono di simulare (da sx verso destra):
– il tasto CTRL della tastiera del PC;
– il tasto ALT della tastiera del PC;
– il tasto WINDOWS della tastiera del PC;
– e… con “Keyboard” l’intera tastiera alfanumerica del vostro PC, mediante quella dello smartphone.

Che dire allora? Buon divertimento miei cari.

Articolo precedenteArticolo successivo
Orienta la tua vita in maniera che nessuno possa dire che l'unica cosa che hai di smart sia il tuo telefono!