Hololens: la mixed reality va alla guerra

Realtà aumentata

Microsoft non avrà progettato gli Hololens come applicativo per le operazioni militari ma, comunque, il modo si trova.

Una delle cose che ha sempre fatto parte della storia dell’uomo è la guerra. Fin dall’inizio della specie, per terra, cibo, potere e qualsiasi altra cosa, gli uomini si sono fatti la guerra. Ma questa non è una discussione di antropologia.

Qui si parla di tecnologia. Tuttavia l’uomo moderno non è poi così diverso. Gli Hololens, gli occhiali per la realtà aumentata studiati da Microsoft, sono stati integrati in un elmetto militare. Più specificamente negli elmetti dei comandanti dei veicoli corazzati.

 

Microsoft Hololens nei campi di battaglia

Defence Blog, sito internet che riporta notizie militari, in questo post riporta che LimpidArmor ha sviluppato un Circular Review Sistem per i veicoli corazzati.

Il sistema comprende un elmetto provvisto di Hololens, un set di telecamere (ottiche e termiche) montate ai lati del mezzo e un software LimpidArmor. Ciò consentirebbe al comandante del veicolo di avere una panoramica video a 360 gradi e in tempo reale.

E questo non è niente.

 

Hololens, cosa fornirà la versione combat-ready:

  • Panoramica a 360 gradi (ottica e termica) fino a 300 metri
  • Streaming video senza ritardo
  • Look-lock-launch system – Un sistema di attacco “cerca-ingaggia-lancia
  • Tracciamento automatico del bersaglio
  • Possibilità di marcare un bersaglio e streaming video da sistemi UAV – unmanned aerial vehicle – (droni) o altre fonti

Hololens - Windowslover - LimpidArmor

Scommetto che molte di queste procedure, e persino nomi, non ci hanno nemmeno spinto a chiederci cosa volessero significare. Sono infatti ormai termini conosciuti ai più per via dei videogiochi. Solo che stavolta è reale.

LimpidArmor continuerà lo sviluppo di questa versione degli Hololens, di cui ha già mostrato una prima versione all’ Arms and Security Show tenuto a Kiev ad Ottobre. Sembra che la guerra adesso sarà in realtà aumentata.

Quello che davvero ci chiediamo è quando, la guerra, finirà di essere una realtà.

Keep loving!

 

Fonte e immagini: Defence blog

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Ogni tanto mi viene in mente qualcosa... e qualche volta la scrivo.