Dicembre 7, 2022

Windows Lover

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

I tassi ipotecari stanno prendendo una pausa, scendendo per la prima volta in tre settimane

I tassi ipotecari stanno prendendo una pausa, scendendo per la prima volta in tre settimane

Il mutuo a 30 anni ha registrato una media del 3,89% nella settimana terminata il 24 febbraio, in leggero calo rispetto al 3,92% della settimana precedente, secondo Freddie Mac.

Anche con quel calo, i tassi dei mutui sono aumentati di più di una percentuale intera negli ultimi sei mesi, ha affermato Sam Khater, capo economista di Freddy Mac.

“Mentre entriamo nella stagione primaverile degli acquisti di case con tassi ipotecari elevati e l’inventario che continua a scendere, prevediamo che la crescita dei prezzi delle case rimarrà piatta prima di calmarsi entro la fine dell’anno”, ha affermato.

Danielle Hill, capo economista di Realtor.com, ha affermato la scorsa settimana che fattori tra cui l’incertezza geopolitica hanno indebolito i tassi di interesse sui Treasury a 10 anni, spingendo i tassi di interesse al ribasso.

“Mentre il mondo reagirà agli sviluppi in Ucraina, l’incertezza significherà probabilmente una pausa nel ritmo recente [interest rate] aumenta”, ha detto.

Tuttavia, i tassi ipotecari sono ancora 84 punti base superiori rispetto a 9 settimane fa, poiché le aspettative di crescita economica, inflazione e politica monetaria hanno subito un importante ripristino, ha affermato Hill.

Ha detto che ci sono stati solo due picchi simili nella storia recente: il primo subito dopo le elezioni del 2016, quando i tassi sono aumentati di 85 punti base in 10 settimane, e l’altro durante il “taper tantrum” del 2013, quando i tassi sono aumentati di 116 punti base in 11 settimane.

“In entrambi i casi, lo slancio delle vendite di case è rallentato l’anno successivo a causa dell’impatto sull’accessibilità, poiché tassi più elevati significano costi di proprietà più elevati anche se i prezzi delle case rimangono invariati”, ha affermato Hill.

READ  Starlink non bloccherà i media russi a meno che non sia costretto a "puntare l'arma"

E Realtor.com ha scoperto che questo è particolarmente vero per coloro che mettono meno soldi in una casa.

Un tasso di interesse del 3,9% su un mutuo a tasso fisso di 30 anni per una tipica casa di $ 375.000 con un acconto del 10% si traduce in pagamenti mensili di $ 1.592. Si tratta di circa $ 228 in più rispetto a dicembre 2020. Per un acquirente che offre il 20%, il pagamento mensile è di $ 1.415, o $ 203 in più.

I maggiori costi di proprietà della casa in ultima analisi, influenzano la capacità e l’interesse dell’acquirente nell’acquisto della casa.

Quante case posso permettermi?

Le domande di mutuo sono scese al livello più basso da dicembre 2019 la scorsa settimana, secondo la Mortgage Bankers Association.

“Tassi ipotecari elevati hanno rapidamente chiuso le operazioni di rifinanziamento, con attività in calo in sei delle prime sette settimane del 2022”, ha affermato Joel Kahn, vicepresidente associato per le previsioni economiche e industriali presso l’MBA.

“Anche gli ordini di acquisto, già vincolati da prezzi di vendita elevati e scorte limitate, sono stati influenzati da questi tassi elevati e sono diminuiti per la terza settimana consecutiva”, ha affermato.

I pagamenti mensili dei mutui su una tipica casa statunitense sono aumentati del 31% nell’ultimo anno, secondo un’analisi di Zillow, poiché i prezzi delle case alle stelle e i tassi di interesse sui mutui in rapido aumento hanno ridotto i budget degli acquirenti di case.

Nel gennaio 2021, un acquirente che ha acquistato una tipica casa negli Stati Uniti, del valore di $ 271.650, con un acconto del 20% e un mutuo fisso di 30 anni, avrebbe pagato $ 885 al mese, ha scoperto Zillow. Entro gennaio di quest’anno, dopo che la casa tipica è salita a $ 325.667 e i tassi di interesse sui mutui sono aumentati, lo stesso pagamento è aumentato del 31% a $ 1.162 al mese.

READ  Jared Isakman finanzierà 3 voli SpaceX, incluso il primo lancio con equipaggio di Starship

Secondo Zillow, le rate mensili medie dei mutui sono le più alte di sempre. È persino superiore al record di luglio 2006 di $ 1.118, quando i tassi ipotecari erano un enorme 6,76%.

Secondo l’analisi di Jeff Tucker, capo economista di Zillow, è più probabile che i costi finanziari più elevati spingano gli acquirenti a cercare case a basso prezzo, il che significa che gli acquirenti possono trasferirsi in un’area più conveniente, cercare di aspettare fino alla scadenza dei prezzi o ritardare una casa acquistare del tutto.