Dicembre 7, 2022

Windows Lover

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Il nuovo gadget iPhone Focus di Apple ti fa perdere le notifiche

Il nuovo gadget iPhone Focus di Apple ti fa perdere le notifiche

Stai cercando di concentrarti sul lavoro, quindi devi vedere le notifiche di Slack, ma non di tua madre e Facebook, ad esempio. Ma cosa succede se l’idraulico che dovrebbe riparare il tuo lavandino cerca di chiamare, o tua madre ha davvero un’emergenza e non ti sta solo inviando una foto sfocata della tua nuova tenda da doccia?

Il nuovo strumento di produttività di Apple per iPhone, Focus, mira a limitare le distrazioni consentendoti di decidere quando disattivare le notifiche da determinate app e contatti. Il problema è che non è particolarmente intuitivo e richiede molto lavoro per configurarlo correttamente. Di conseguenza, da quando Apple ha iniziato a implementare la funzione per gli utenti di iPhone a settembre, molte persone hanno perso chiamate di lavoro, visite di riparazione a domicilio e appuntamenti dal medico. I social media sono pieni di persone confuse che si chiedono perché sia ​​così Chiamate non notificate E perché sembrano tutti I messaggi sono silenziati. La gente si chiede se le loro figlie siano arrabbiate con loro o se la persona che ha chiamato urgentemente per un lavandino intasato abbia improvvisamente capito come sbloccare lo scarico da sola.

Nel tentativo di aiutare le persone a evitare le distrazioni, Apple ne ha create di nuove per alcuni.

La funzione di messa a fuoco, che secondo Apple “ti consente di rimanere nel momento in cui devi concentrarti”, è l’ultima Uno sforzo di Apple E altre aziende tecnologiche Aiutaci a disimpegnarci dai loro prodotti Noi. Dopotutto, i nostri telefoni e computer sono diventati i nostri principali mezzi di comunicazione, il nostro intrattenimento e, per alcuni, il nostro sostentamento.

La funzionalità è stata introdotta come parte del nuovo sistema operativo di Apple l’autunno scorso, anche se il suo ampio lancio per la maggior parte degli utenti di iPhone ha richiesto mesi. Il modo in cui viene presentato fa parte del problema. Quando alla fine hai aggiornato il tuo software iOS o ti sei ricordato di lasciare il telefono collegato di notte in modo che potesse aggiornarsi automaticamente, tutto ciò che hai visto è stata una rapida notifica che ti diceva che il gadget era lì e ti mostrava cosa stava facendo. Questo è il tipo di notifica che le persone impegnate e irrequiete, in particolare quelle che potrebbero aver bisogno della funzione in primo luogo, si tolgono rapidamente di mezzo e pianificano di arrivarci più tardi, un giorno. Quando alcuni di loro alla fine menzionano l’utilizzo della funzione, potrebbero non comprendere appieno cosa stai facendo. Apple non ha risposto a una domanda su quale percentuale di utenti iPhone utilizza questa funzione.

Anche le persone che lavorano in questo genere di cose per vivere hanno avuto difficoltà a concentrarsi. Vanessa BowenLa designer dell’esperienza utente e specialista dei sistemi di progettazione afferma di apprezzare il design minimale di Apple, ma ha perso un appuntamento psicologico quando ha lanciato Focus Personal, che ti consente di personalizzare i contatti e le app da cui desideri ascoltare il tuo tempo libero. Non si rendeva conto che per ricevere quelle notifiche di appuntamento, avrebbe dovuto aggiungere il suo calendario all’elenco delle app accettate o scegliere di consentire l’arrivo di notifiche urgenti anche in modalità focus.

Questo tipo di incidente può avere ripercussioni reali.

“Non riceverò la prescrizione in tempo e probabilmente sarò fuori casa, quindi il Signore sa quanti giorni ci sarà la prossima disponibilità”, ha detto Bowen. “In quei casi, quando è una funzionalità davvero importante e interferisce con la tua vita in termini di chiamate perse o promemoria importanti dal tuo calendario, non credo che ci abbiano davvero pensato”. “Non c’è mai stato un momento nella mia vita in cui lui mi ha permesso di configurarlo correttamente, e non mi ha detto cosa avrebbe fatto”, ha aggiunto.

Ciò significa che gli esseri umani puri non hanno molte possibilità, soprattutto perché l’installazione è lunga e non intuitiva. (Si chiamava Barbara Krasnov di The Verge Le scelte sono “noiose” ma alla fine “ne vale la pena”.)

Questo perché l’attivazione della messa a fuoco disattiva tutte le notifiche da persone e app che non aggiungi specificamente, piuttosto che da persone e app specifiche da cui desideri disattivare le notifiche. (Quando si impostano diverse modalità di messa a fuoco, Apple offre alcuni suggerimenti alle persone da aggiungere come eccezioni in base all’utilizzo recente del dispositivo.) Sebbene l’inclusione funzioni piuttosto che l’esclusione in alcune circostanze, non è qui, ha detto Bowen. Come puoi prevedere che vorrai aggiungere, ad esempio, il tuo agente di sterminio come contatto a cui desideri accedere anche mentre la modalità di messa a fuoco è attiva? O forse non ti sei reso conto che Non disturbare significa anche disattivare qualcosa di importante come le notifiche del calendario. Infine, per impostazione predefinita, la funzione dice agli altri che hai silenziato le notifiche, un annuncio che non tutti presumeranno che tu ti sia registrato.

L’impostazione di questa funzione sembra andare contro la reputazione di lunga data di Apple per la creazione di tecnologia user-friendly. Come Dieter Bohn in The Verge mettilogioca su un vecchio mantra Apple: “Conoscere le impostazioni di Apple è passato da ‘funziona e basta’ a ‘funziona e basta’.”

I reclami degli utenti sul prodotto suggeriscono che hanno frainteso cosa fa o come usarlo, o potrebbero averlo attivato accidentalmente in primo luogo. Ad ogni modo, non è su di loro, ma su Apple.

Amber Case, autore tecnologia calmaun libro sulla progettazione della tecnologia in modo che sia meno gravoso per la nostra attenzione, crede che Apple sia sulla strada giusta ma non è ancora del tutto lì.

“Li lodo per aver provato qualcosa di difficile”, ha detto Kiss a Recode. “Dovrebbero continuare a testare e testare in modo più approfondito e continuare a provare. Questo migliorerà con il tempo. “

Tuttavia, Case ritiene che Apple avrebbe potuto fare le cose meglio dall’inizio, definendola una funzionalità sperimentale o addestrando le persone a utilizzarla meglio. Case ha anche affermato che dovrebbe esserci un modo più semplice per segnalare bug o casi sofisticati che non funzionano.

“Tutte le persone che stanno utilizzando questa funzione in questo momento fanno parte di un enorme beta test”, ha affermato Case.

Da parte sua, Apple ha affermato di aver testato la configurazione beta poco dopo che è stata annunciata a giugno-settembre 2021, in modo che sviluppatori e membri del pubblico possano scaricare la funzione e fornire feedback. La società ha affermato che continuerà a monitorare i social media e il supporto Apple per vedere quali problemi stanno riscontrando gli utenti di iPhone e apportare miglioramenti.

L’introduzione di funzionalità che incoraggiano le persone a controllare i propri dispositivi anziché i propri dispositivi è sicuramente un passo nella giusta direzione. Tuttavia, renderlo più facile da usare meno dovrebbe essere altrettanto facile da usare molto in primo luogo.

Questa storia è stata pubblicata per la prima volta nella newsletter di Recode. Registrati qui Quindi non perderti il ​​prossimo!

READ  Zelda: maschera Cutscene di Majora quando si passa apparentemente "più perfezionati a N64" dall'emulazione Wii Virtual Console