Ottobre 15, 2021

Windows Lover

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Il tuo smartphone sarà interessato dalle interruzioni della connessione a Internet dal 30 settembre?

L’accesso a Internet per milioni di dispositivi sarà gravemente compromesso entro la fine del mese alla scadenza della certificazione di sicurezza. Quando gli smartphone vengono infettati per la prima volta, ne risentono anche alcune console di gioco e PC. Tuttavia, non c’è nulla di cui preoccuparsi, vi spieghiamo perché.

L’esperto di sicurezza informatica Scott Helm ha annunciato Sul suo blog Alcuni dispositivi connessi a Internet dovranno affrontare problemi fino al 30 settembre. Un brutto annuncio ha sollevato brutti timori, ma questa notizia riguarda davvero solo un piccolo numero di consumatori.

Innanzitutto, cosa accadrà esattamente il 30 settembre 2021? Come spiega Scott Helm nel suo blog, un certificato di sicurezza, parte del codice del computer che protegge la connessione di un dispositivo a un sito Web, sta per essere modificato e non funzionerà più sui dispositivi con un sistema operativo. Quindi avranno difficoltà a connettersi a Internet.

La buona notizia è che la maggior parte degli smartphone, dei PC e delle console di gioco infetti, anche se più vecchi, funzionano solo su sistemi operativi moderni. Se stai utilizzando un dispositivo nuovo o vecchio di pochi anni, ma aggiornato, non devi preoccuparti. Puoi ancora navigare sul web.

Smartphone molto vecchi

Nella pagina Android, solo i telefoni con versione del sistema operativo 2.3.6 o precedente saranno interessati alla scadenza del certificato di sicurezza. Poiché questa versione di Android è stata rilasciata 10 anni fa, riguarda solo pochi utenti. Nel frattempo, la maggior parte degli utenti Android ha eseguito l’aggiornamento all’ultima versione o al telefono moderno.

Per gli iPhone, solo i modelli che eseguono una versione precedente a iOS 10 avranno problemi di connessione a Internet. Poiché l’iPhone 4 rilasciato nel 2010 era anche in grado di utilizzare iOS 11, il numero di smartphone Apple interessati è molto basso.

READ  Thomas Baskett è pronto a lanciare il vuoto dello spazio

Sebbene la notizia riguardi in definitiva un piccolo segmento di possessori di smartphone, dovresti essere consapevole che è ancora possibile superare il problema utilizzando il browser web Firefox. Quest’ultimo non è realmente interessato dal problema di certificazione segnalato da Scott Helm.

Anche l’aggiornamento del sistema operativo del dispositivo risolverà il problema. Inoltre, questa è la versione del sistema operativo del tuo smartphone, PC e console di gioco, la cosa più importante qui e non la sua data di produzione. In generale, è una buona idea mantenere aggiornati i dispositivi per sfruttare le ultime funzionalità e sicurezza.

Leggi anche: