Settembre 26, 2021

Windows Lover

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Il video animato della NASA cattura la vista degli spettatori del Jupiter Canyon di Juno

La NASA ha pubblicato un video della sua esplorazione spaziale Juno su Giove e sulla sua luna più grande Canyme. Il video è entusiasmante in quanto è da una prospettiva spaziale. Questo video è stato girato il 7 giugno 2021, quando il gigante di ghiaccio e la sua luna hanno sorvolato Canyme, che è stata più vicina di qualsiasi altra navicella spaziale per più di due decenni.

Immagine della missione Juno della NASA del giovedì Credito: NASA

3:30 Video Giunone si avvicina a Canmeet. La navicella ha volato a una velocità di 67.000 km all’ora entro 1.038 km dalla superficie lunare.

Lo studio è volato in 15 ore per raggiungere Giove a una distanza di circa 1,18 milioni di chilometri. Una volta lì, lo spettatore si trova a 3.400 chilometri sopra le spettacolari vette delle nuvole di Giove.

Commentando il video, Scott Bolton, capo analista di Juno presso il Southwest Research Institute di San Antonio, ha dichiarato: “L’animazione mostra quanto può essere bella l’esplorazione dello spazio profondo.

Ha detto che il video animato è stato un modo per le persone di “esplorare il nostro sistema solare di persona osservando come Giove orbita e sorvola una delle sue lune ghiacciate”.

Mentre l’astronave girava intorno alla superficie, la luna di Giove è stata in grado di catturare la superficie dell’abisso. Un passo Espace.com Report, Trose si vede nelle foto. Possiamo vedere molti livelli delle parti scure e chiare della luna NASA. Si ritiene che le aree scure si formino come risultato della sublimazione del ghiaccio nel vuoto circostante, lasciando residui scuri.

READ  Final Fantasy XVI va bene, ma richiede tempo

Trose è il solco più grande e luminoso del canyon ed è circondato da raggi bianchi di materiale espulso.

Dopo che Giunone ha catturato le immagini della superficie del canyon, l’indagine ha scattato foto della superficie di Giove. Nel video si possono vedere fulmini e luce bianca incandescente. Gli ovali bianchi sulla sua superficie rappresentano una serie di tempeste giganti. Queste sono chiamate “collane di perle” e si trovano nell’emisfero sud di Giove.

Lo scienziato cittadino Gerald Eichstadt ha compilato il filmato pubblicato dalla NASA. Il team di Juno ha utilizzato le immagini catturate dal Juno Game Imager per produrre questo video.

Team e IceStod hanno utilizzato le immagini cliccate da Juno durante Canmeet e il suo 34° volo su Giove la scorsa settimana. IceStot ha prodotto un video time-lapse che consente all’utente di vedere come si muove Giunone mentre cattura scene di Giove e Canmeide.

Mentre il video di Icestot dura solo tre minuti e mezzo, Giunone ha trascorso un totale di 18 ore tra il pianeta, la luna e i poli del pianeta.

.

45 secondi è un nuovo mezzo, non esitare a condividere il nostro articolo sui social network per darci un forte impulso. 🙂