Inkscape, l’importante software open source di grafica vettoriale, fa il suo ingresso nel Windows Store

Inkscape sceglie di entrare a far parte dell’ecosistema Windows rilasciando la sua applicazione per il Windows Store grazie a Project Centennial.

Il tempo dei giochi è finito. Microsoft, il 2 Maggio durante l’evento Microsoft EDU, ha finalmente annunciato Windows 10 S (alias Windows 10 Cloud), un OS basato esclusivamente sulle app dello store per garantire maggiore sicurezza e maggior controllo sui contenuti.

L’idea di Microsoft con questo OS è di spingere più sviluppatori a produrre applicazioni per il Windows Store per poi metterle a disposizione degli studenti. Questa “scommessa” fatta da Microsoft deve per forza prendere piede per non far risultare inutile questa versione del sistema operativo.

Per venir incontro alla multinazionale, un gruppo di giovani eroi di tutti i giorni (Everyday Heroes), fra cui Francesco Venuti, Simone, Manuele Lucchi, Vittorio Vasanelli hanno deciso di mettersi all’opera per convincere un certo numero di sviluppatori Open Source a pubblicare le proprie app all’interno del Windows Store tramite il Project Centennial. Uno fra i loro più grandi traguardi fino ad adesso è stata la pubblicazione dell’app Inkscape.

Descrizione

Inkscape è uno dei più famosi software Open Source di grafica vettoriale basato sul formato Scalable Vector Graphics. Questo software, nativo Linux ma presente anche su Windows e Mac, è sempre stato una valida alternativa gratuita a Adobe Photoshop che ha accompagnato tantissimi studenti nello studio della grafica 3D. 

Finalmente, Inkscape è disponibile sul Windows Store e, quindi, accessibile da tutti gli studenti sia europei che americani sui propri PC con Windows 10 S e Windows 10. Andiamo a leggere parte della sua descrizione:

Inkscape è un editor grafico vettoriale gratuito e open-source; Può essere utilizzato per creare o modificare grafica vettoriale come illustrazioni, diagrammi, arti lineari, grafici, loghi e quadri complessi. Il formato grafico vettoriale principale di Inkscape è Scalable Vector Graphics (SVG), tuttavia molti altri formati possono essere importati ed esportati.

Continuando la lettura, gli sviluppatori di Inkscape ci spiegano più nel dettagli come si utilizza questo software e quali sono le sue funzionalità:

Inkscape può fare il rendering di forme primitive vettoriali (ad esempio rettangoli, ellissi, poligoni, archi, spirali, stelle e scatole 3D) e testo. Questi oggetti possono essere riempiti con colori solidi, pattern, gradienti di colore radiale o lineare e i loro bordi possono essere modellati. È inoltre supportato l’inserimento e il tracciamento opzionale di grafica raster. Le forme create possono essere ulteriormente manipolate con trasformazioni, come spostamento, rotazione, scalatura e spostamento.

Per maggiori informazioni, è possibile visitare la pagina ufficiale su Wikipedia.

Download

L’applicazione di Inkscape è arrivata sul Windows Store grazie a Project Centennial, un tool che consente di portare le applicazioni Win32 all’interno dello store. Proprio per questo motivo, non si tratta di una Universal App, ma è solo disponibile per i PC Windows 10 aggiornati alla versione 1607 del sistema operativo con architettura a 64bit. Questo software è disponibile gratuitamente al download, senza acquisti in-app, con una dimensione pari a 350,8 MB. 

Inkscape
Inkscape
3.8 (29 voti)
PC x64, x86

Un caro ringraziamento a Francesco Venuti, Simone, Manuele Lucchi, Vittorio Vasanelli ed a tutti gli altri per il lavoro che stanno compiendo per far crescere il Windows store. Siete dei grandi.

Se reputi utile questo contenuto, aiutaci condividendolo!
Articolo precedenteArticolo successivo
Alessandro Perrone
Una macchina può fare il lavoro di cinquanta uomini ordinari, ma nessuna macchina può fare il lavoro di un uomo straordinario.