Settembre 26, 2021

Windows Lover

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

iPhone: un selfie per controllare le carte d’identità

Presto alcuni stati americani potranno fare a meno dei portafogli.

Durante la WWDC 21 dello scorso giugno, Apple ha annunciato in iOS 15 che sarebbe stato possibile per i residenti di alcuni stati degli Stati Uniti scansionare le proprie carte d’identità, patenti di guida o passaporti nell’applicazione del portafoglio. Apple ritiene che il marchio svuoterà rapidamente il portafoglio consentendo agli utenti di archiviare le proprie informazioni personali direttamente sul proprio telefono. Ad esempio, in alcuni stati degli Stati Uniti puoi utilizzare il tuo iPhone come documento di identificazione in un aeroporto.

I dettagli del processo di registrazione non sono ancora stati rilasciati da Apple e la versione beta pubblica non è stata rilasciata. Sito 9to5Mac Tuttavia sono riuscito a trovare tracce in parte del codice e delle animazioni di 4e iOS15 Beta.

Secondo l’animazione scoperta da 9to5Mac, l’utente deve eseguire alcuni passaggi di verifica per aggiungere il documento di identità nell’applicazione per prevenire qualsiasi furto di documenti o furto di identità. Il sistema di verifica e registrazione funziona particolarmente bene con i selfie e ricorda molto il sistema Face ID. L’utente deve assumere pose diverse e scattare più foto: di lato, alzando le sopracciglia, aprendo la bocca o addirittura sorridendo. La corrispondenza tra il selfie e la carta d’identità deve essere effettuata localmente su iPhone. Una volta inserita la carta d’identità nel processore del portafoglio, è possibile aprirla utilizzando Face ID o Touch ID.

« Basta scorrere il tuo iPhone o l’Apple Watch associato per fornire in modo sicuro il tuo ID per superare più velocemente i controlli di sicurezza DSA. (Nota dell’editore: Amministrazione della sicurezza stradale)”, Apple ha annunciato sul suo sito web. « La presentazione del tuo ID è semplice e sicura con l’ID facciale o il Touch ID. Il tuo ID nell’Apple Wallet è protetto dalla stessa tecnologia che rende l’Apple Ghost personale e sicuro. »

READ  Distruggi All Humans 2, ATV vs MX, Outcast 2, ...

9to5Mac ti ricorda che la verifica da parte di Selby non è del tutto nuova, poiché alcune applicazioni bancarie richiedono già le foto degli utenti per autorizzare l’accesso ai nuovi dispositivi.

Apple ha annunciato che le carte d’identità saranno disponibili nell’app wallet entro la fine dell’anno per i residenti di alcuni stati degli Stati Uniti. Ancora in versione beta, iOS 15 dovrebbe essere disponibile al grande pubblico in autunno.