L’Europa promette: free Wi-fi e 5G per tutti entro il 2025

free wi-fi commissione europea

Il presidente Jean-Claude Juncker parla alla Commissione Europea di connettività e e promette grossi investimenti.

Oggi si è tenuto un’importante discorso del presidente della Commissione Europea, che oltre a Brexit ed immigrazione ha parlato anche dell’aspetto sociale dei paesi membri. In particolare ha sottolineato come, per rendere appetibile i nostri territori ad aziende ed investimenti, è necessaria una maggiore accessibilità alla rete internet.

Per raggiungere questo obiettivo il lussemburghese ha quindi promesso investimenti comunitari per oltre 12o milioni di euro per il progetto WIFI4EU (si legge Wi-fi for you). Grazie anche alla collaborazione con gli enti locali, conta così di dotare di connessioni Wi-fi gratuite non solo i grandi centri urbani, ma anche i piccoli paesi. Il processo dovrebbe essere completato entro il 2020, con connessioni Wi-fi presenti in tutti i principali edifici pubblici come musei, parchi e biblioteche.

 

free wi-fi commissione europea

Ma non è finita, perché la disponibilità di connessioni non è nulla senza una buona velocità. Per questo il punto successivo sottolineato dal presidente Juncker ha anche esortato i paesi membri ad accelerare sul fronte della rete mobile. . L’obiettivo della commissione è quello di raggiungere una copertura completa con standard 5G per le connessioni mobili per il 2025.

Si tratta sicuramente di progetti ambiziosi, ma assolutamente necessari per rendere i nostri paesi davvero all’avanguardia. In primis noi italiani abbiamo bisogno di questi investimenti per finanziare la carenza di infrastrutture che ci affligge. Staremo a vedere se UE e paesi membri sapranno rispettare i progetti e i termini previsti dal presidente Juncker. Certo sarebbe un bel passo avanti.

 

Articolo precedenteArticolo successivo
Simone Mascarino
La vita e la bici hanno lo stesso principio, devi continuare a muoverti per stare in equilibrio