Microsoft parla di Windows 10 Mobile: si resta su Feature2

Microsoft, durante un webcast su Mixer, rivela alcuni dettagli interessanti riguardanti il futuro di Windows 10 Mobile.

Windows 10 mobile: un nome, una speranza, una community, un sistema operativo che ci ha fatti conoscere ed unire. Nel corso degli anni vi abbiamo offerte lunghi monologhi su quest’argomento, alcuni interessanti ed altri meno, ma tutti utili a chiarirvi la strada che si stava intraprendendo. Partendo dall’accettazione della situazione fino ad arrivare all’ipotesi del mancato arrivo di RS3, tutte queste notizie ci hanno tenuto vicini e ci hanno fatto da un lato sperare e dall’altro intristire a causa dell’incompetenza di Microsoft nel sviluppare un OS mobile.

Oggi non ho intensione di scrivere un focus su questa notizia, ma ci tengo che voi diate uno sguardo a nostri vecchi articoli per avere l’idea di cosa realmente sta succedendo.

Addio Redstone 3

Nella giornata di ieri, alcuni membri del programma Windows Insider hanno tenuto un interessante Webcast sulla nuovissima piattaforma Microsoft Mixer. Lo scopo di questo evento era stare più vicini ai fan e rispondere a tante domande riguardanti Windows, OneDrive etc.

Ad un certo punto, ma come era sospettabile, un membro Microsoft in risposta ad un utente ha voluto fare finalmente chiarezza sul futuro di Windows 10 Mobile, confermando così le nostre ipotesi:

Non abbiamo piani riguardo lo spostamento da Feature2 per il momento.

Seppur dice “per il momento”, difficilmente ci sarà un futuro per questo sistema operativo mobile per come lo conosciamo oggi. Molto probabilmente circolerà in altre forme, per altri dispositivi, ma niente sarà più come oggi.

Qualche novità?

Sempre durante questo evento, un utente, dopo aver sentito che non ci muoveremo più da Feature 2, si è permesso di esporre una sua richiesta:

Abbiamo veramente bisogno della modalità notturna su Windows 10 Mobile feature 2. É una funzionalità molto importante!

Rimanendo nella serie “Mai na gioia”, la risposta dell’ingegnere è stata:

Per il momento non è nei nostri piani.

Windows 10 Mobile ha iniziato la sua lunga camminata verso l’estinzione, e Microsoft ne è consapevole. Senza aggiungere altre parole, adesso voglio che voi analizziate tutta questa situazione al posto mio nei commenti!

via, via

Articolo precedenteArticolo successivo
Alessandro Perrone
Una macchina può fare il lavoro di cinquanta uomini ordinari, ma nessuna macchina può fare il lavoro di un uomo straordinario.