Dicembre 1, 2022

Windows Lover

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

MLB The Show 22

MLB The Show 22 su Nintendo Switch è impostato per essere un gioco a 30 fps, ma non con controllo del movimento

Probabilmente la notizia più importante Uscita dall’annuncio del lancio di MLB The Show 22 il mese scorso Shohei Ahtani non è stato rivelato in copertina. Invece, l’enfasi era sul rilascio di MLB in Nintendo Switch Per la prima volta in assoluto. Ora che i test tecnici sono terminati, i San Diego Studios hanno annunciato maggiori dettagli su come sarà la versione per Nintendo Switch del 22 aprile di MLB The Show e cosa possono aspettarsi gli utenti in termini di funzionalità.

Alla premiere del film il 24 febbraio, SDS si è concentrata molto sulla versione per Nintendo Switch di MLB The Show 22 e sulle modalità e funzionalità che saranno disponibili all’inizio di aprile. I punti principali sono stati per lo più trattati con la build del test tecnico e dove avviare il gioco. Secondo il leader delle comunicazioni di SDS Ramone Russell, la build del test tecnico di Switch è arrivata con due settimane di ritardo con il team di sviluppo che attualmente lavora con The Show.

Russell e il membro del team live Stephen Haas hanno notato alla premiere del film che il team di sviluppo di MLB The Show 22 punta a 30 fps per il gioco su Switch. Tuttavia, la versione mobile ridurrà la precisione dei grafici.

Un’altra nota interessante di Feature Premiere per quanto riguarda i Joy-Contro di Nintendo Switch. I San Diego Studios hanno confermato che MLB The Show 22 non supporterà il controllo del movimento per i Joy-Contro. Ciò esclude la possibilità che i Joy-Contro vengano usati come mazza o usati per simulare un lancio di baseball.

READ  Activision Blizzard ed Epic Games bloccano le vendite di giochi in Russia

In termini di modalità di gioco, MLB The Show 22 su Switch includerà tutte le modalità principali e avrà modalità di gioco cross-platform e cross-progress. Tuttavia, Stadium Creator non sarà una funzionalità sulla versione Switch, né lo sarà su Xbox One e PlayStation 4.